Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • L’ALBERO DELLA MEMORIA. LA SHOAH RACCONTATA AI BAMBINI
    Firenze, Laboratori , dal 01/09/15 al 31/12/16
  • Sinagoga e Museo Ebraico di Firenze
    Firenze
    Sinagoga e Museo Ebraico di Firenze
    Laboratori
    L’ALBERO DELLA MEMORIA. LA SHOAH RACCONTATA AI BAMBINI, dal 01/09/15 al 31/12/16

L’ALBERO DELLA MEMORIA. LA SHOAH RACCONTATA AI BAMBINI

Attività Didattiche
Toscana

 

Samuele Finzi vive a Firenze dove conduce una vita serena seguendo i precetti della tradizione ebraica. Nel giardino della sua casa c’è un vecchio olivo nella cui cavità Sami ripone i suoi “tesori”. Ma con l’entrata in vigore delle leggi antiebraiche la sua vita cambia per sempre… Dal racconto della storia di Samuele e attraverso la visione di documenti conservati nell’Archivio della Comunità ebraica, i ragazzi ricostruiscono la storia vera di un ragazzo come tanti che d’un colpo deve abbandonare la sua vita e piegarsi di fronte ad eventi a lui incomprensibili.

Come arrivare

Sinagoga e Museo Ebraico di Firenze

Firenze

Sinagoga e Museo Ebraico di Firenze

Visualizza sulla Mappa

Obiettivi Didattici

  • Affrontare il tema della Shoah in forma appropriata all’età
  • Sviluppare una coscienza critica rispetto a esempi di atteggiamenti basati sul pregiudizio, discriminazione e violenza

bookshop
guardaroba
ristorante
sito accessibile


La Sinagoga e il primo piano del Museo Ebraico sono completamente accessibili ai visitatori diversamente abili.
Il secondo piano è aperto con accesso limitato.
E’ presente un ascensore e servizi igienici attrezzati.


NEWS

Un lungo fine settimana di eventi al Museo ebraico di Firenze, fra l’esperienza di ascolto immersiva del silent play, il laboratorio sul pane del sabato ebraico e le visite guidate
Giovedì 1 novembre, alle 10.30 e alle 15.30
venerdì 2 novembre, alle ore 11.00

tre diversi approfondimenti fra arte, storia e architettura della Sinagoga e della Comunità Ebraica fiorentina.

Modalità di partecipazione
costo euro 9,00 gratuito fino a 6 anni
prenotazione consigliata al numero 055 2346654 o mail a sinagoga.firenze@coopculture.it oppure direttamente in biglietteria fino a esaurimento posti. 


Domenica 4 novembre, dalle 11.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 16
“Raccontami una storia”, inedito silent play una particolare esperienza di ascolto immersiva, 
di Paola Rossi, è una produzione CoopCulture / La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale e ha una durata di 15 minuti circa, a ripetizione all’interno delle fasce orarie indicate

Modalità di partecipazione
L’attività è inclusa nel biglietto di ingresso


Domenica 4 novembre, alle ore 10.30 
La Challà: il sapore del Sabato Ebraico

laboratorio

Modalità di partecipazione
costo euro 10,00
prenotazione consigliata al numero 055 2346654 o mail a sinagoga.firenze@coopculture.it oppure direttamente in biglietteria fino a esaurimento posti. 

Info e Prenotazioni

NUMERO SCUOLE 

848.082.408

da lunedì a venerdì ore 9.00 - 13.00 / 14.00 - 17.00

sabato ore 9.00 - 14.00

L’ALBERO DELLA MEMORIA. LA SHOAH RACCONTATA AI BAMBINI

Coopculture

Costi


Firenze

€ 5,00
a studente fi no a 25 partecipanti, gratuita dal 25 al 31
gennaio 2016 previa disponibilità + biglietto di ingresso al sito

chiudi

L’ALBERO DELLA MEMORIA. LA SHOAH RACCONTATA AI BAMBINI

Coopculture

Come prenotare


Sinagoga e Museo Ebraico di Firenze

Al momento della prenotazione è necessario fornire:
i dati completi della scuola (nome, indirizzo, numero di telefono, fax, e-mail)
il numero dei partecipanti previsti (studenti e accompagnatori)
l’età degli studenti, la classe frequentata, l’eventuale presenza di studenti diversamente abili
il giorno e l’orario in cui si vuole effettuare l’attività, prevedendo delle possibili alternative

E' consigliabile prenotare entro massimo 15 giorni prima della data prevista per l’attività didattica. 

Il pagamento della visita deve essere effettuato entro 5 giorni dalla prenotazione; oltre tale termine, deve essere contestuale alla prenotazione.

 

Ingresso:

Per gli studenti il biglietto di ingresso è gratuito nei siti delle Soprintendenze Statali, dietro presentazione in biglietteria dell’elenco nominativo di studenti e

accompagnatori, firmato dal dirigente scolastico.

Per insegnanti / accompagnatori è prevista la gratuità nella misura di 1 ogni 10 alunni.

In occasione delle mostre, talvolta, potrebbe essere previsto il pagamento del biglietto d’ingresso ridotto per gli alunni.

I siti non statali prevedono in alcuni casi il biglietto d’ingresso ridotto per studenti e insegnanti.

 

chiudi