Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

MUSEO DEL TESSUTO DI PRATO

Prato
Musei

 

Il Sito è aperto al pubblico secondo il DL n.52 del 22 aprile 2021
 

L’edificio che ospita il Museo è un monumento di archeologia industriale tessile, l’antica “Cimatoria Campolmi Leopoldo e C.”, unica grande fabbrica ottocentesca all'interno delle mura medievali della città di Prato.

L’Ex Cimatoria Campolmi è forse il più importante esempio di archeologia industriale della Provincia di Prato: un grande complesso di 8500 mq situato in un quartiere del centro storico in cui già dal Medioevo si effettuavano lavorazioni tessili. 

Alla fine dell’Ottocento l’edificio si presenta come un quadrilatero su due piani attorno ad un cortile rettangolare, con al centro una grande vasca per la raccolta delle acque e una ciminiera in mattoni alta 40 metri. La fabbrica raggiunge l’estensione e la conformazione attuale solo alla metà del XX secolo grazie a modifiche e ampliamenti, come la costruzione della bella tintoria a volta ogivale che oggi ospita l’ingresso della biblioteca. La produzione di tessuti cessa nel 1994.

Il recupero urbanistico, realizzato dall’Amministrazione Comunale, è nato dalla volontà di trasformare un contenitore industriale in contenitore culturale, simbolo della storia civile della città.

prendi nota!

MUSEO DEL TESSUTO DI PRATO

Clicca sulla matita per prenderne nota nella tua agenda!

Come Arrivare

AUTO Autostrada A11 Firenze - Pisa, uscita Prato est. Seguire indicazioni per il centro.
Parcheggi: a poca distanza a piedi dal Museo sono disponibili parcheggi a pagamento fuori dalla cerchia muraria del centro storico di Prato (Via Pomeria, Viale Arcangeli) oppure all’interno del centro storico (Viale Piave, Piazza San Marco).
 

AUTOBUS DI LINEA Le autolinee CAP e Lazzi forniscono un servizio di collegamento tra Firenze e Prato con partenza ogni 15 minuti dalla stazione di Santa Maria Novella.
 

TRENO Il Museo è facilmente raggiungibile dalla Stazione di Prato Centrale (15 minuti a piedi o 5 minuti con autobus delle linee urbane LAM, direzione Nenni, fermata Castello) e di Prato Porta al Serraglio (5 minuti a piedi in zona pedonale).

Servizi e Accessibilità

visite didattiche singoli
visite didattiche gruppi
visite didattiche scuole
guardaroba
sito accessibile

Il Sito è aperto al pubblico secondo il DL n.52 del 22 aprile 2021
 

Info e Prenotazioni

prenotazioni.museiprato@coopculture.it
+39 0574.24112

MUSEO DEL TESSUTO DI PRATO

Prato

Coopculture

Prepara la tua visita

Visite Didattiche

Singoli
  • TURANDOT E L’ORIENTE FANTASTICO DI PUCCINI, CHINI E CARAMBA.
    Visita Guidata

    Un racconto delle vicende legate alla prima dell'opera alla Scala nel 1926, del viaggio in Siam di Chini negli anni '20 che ha ispirato l'atmosfera orientale della Turandot,  della straordinaria storia dei costumi ritrovati ora in esposizione.

    Dal 29 maggio tutti i sabato pomeriggio ore 17.30
    euro 14.00

     

     

     

     

    euro 60,00 visite per max 4 pax

     

Gruppi
  • euro 10.00 max 12 pax + 1 accompagnatore 

Scuole
  • euro 55.00 visita scuola 90 minuti max 12 pax + 1 accompagnatore

    euro 65.00 visita scuola 150 minuti max 12 pax + 1 accompagnatore

    euro 80.00 visita scuola 180 minuti max 12 pax + 1 accompagnatore

chiudi

MUSEO DEL TESSUTO DI PRATO

Prato

Coopculture

Orario

Aperto

martedì-giovedì: 10.00-15.00
venerdì-sabato: 10.00-19.00
domenica: 15.00-19.00

Chiuso

Lunedì

 

chiudi