Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • Urbino
    Galleria Nazionale delle Marche – Palazzo Ducale di Urbino

Galleria Nazionale delle Marche – Palazzo Ducale di Urbino

Pesaro e Urbino - Urbino
Musei

 

Il sito riapre al pubblico il 27 Aprile secondo il DL n.52 del 22 aprile 2021
Prenotazione obbligatoria on line per sabato, domenica e festivi.

Le collezioni della Galleria Nazionale delle Marche sono esposte in una cornice unica al mondo: lo splendido Palazzo Ducale di Urbino, voluto da Federico da Montefeltro a gloria della sua casata e, al contempo, espressione della sua personalità di uomo del Rinascimento, che coniugava la cultura con il mestiere delle armi e l’abilità politica.

Federico giunge al governo dello Stato dei Montefeltro nel 1444. Figlio legittimato del conte Guidantonio, succede all’erede legittimo, il fratellastro Oddantonio, ucciso in una rivolta. La sua abilità politica e la sua moderazione lo rendono immediatamente principe gradito ai sudditi e alle corti italiane: sotto il suo dominio Urbino diventa in pochi decenni uno dei fari del Rinascimento italiano. A lui si deve l’impronta data alla città di Urbino in questo periodo. Grazie alla raffinata scelta di decoratori, provenienti soprattutto da Firenze e dalla Lombardia, e di artisti e architetti all’avanguardia come Piero della Francesca o Leon Battista Alberti, Federico trasforma definitivamente il contesto culturale e urbano.

La Galleria Nazionale delle Marche venne istituita ufficialmente con il Reale Decreto del 7 marzo 1912, da quel momento divenne una realtà autonoma rispetto all’Istituto di belle arti, nella quale il conservatore assumerà le consegne del Palazzo ducale e delle opere d’arte ivi contenute esercitando quindi il compito della tutela.

prendi nota!

Galleria Nazionale delle Marche – Palazzo Ducale di Urbino

Clicca sulla matita per prenderne nota nella tua agenda!

Come Arrivare

  • auto: da nord (Rimini) autostrada A14, uscita Pesaro-Urbino, SS 423 per Urbino. Altrimenti, sempre da nord, uscita Cattolica, si prosegue per San Giovanni in Marignano, Tavullia e poi indicazioni per Urbino. Da sud-est (Ancona), autostrada A14, uscita Fano, superstrada direzione Roma e subito dopo Fossombrone indicazione per Urbino fino alla fine della superstrada Canavaccio, strada principale. Da sud ovest (Roma, Perugia) SS 3 Flaminia (E-78) per Fano, poi deviare sulla SS 423 (E-78) per Urbino; da ovest (Firenze, Arezzo) superstrada E-45, uscita San Giustino, poi SS 73 bis per Urbino e Urbania
     
  • aereo: gli aeroporti più vicini sono quelli di Ancona, Rimini e Perugia
     
  • treno: si scende alla stazione di Pesaro o Fano, poi si prende l’autobus o il taxi
     
  • autobus: da Pesaro Fano autolinee Bucci; da Roma tutti i giorni con le autolinee Bucci c’è la linea Urbino-Montefeltro, tranne la domenica
In Urbino: i parcheggi principali sono appena fuori le mura del centro storico, a Piazza Mercatale o presso il Centro Commerciale di Porta Santa Lucia, e si raggiunge il Palazzo Ducale a piedi in 5 minuti. Anche le fermate degli autobus urbani permettono di raggiungere il sito da 3  a 5 minuti.

Servizi e Accessibilità

bookshop
guardaroba
sito accessibile
  • Il sito riapre al pubblico il 27 Aprile secondo il DL n.52 del 22 aprile 2021
    Prenotazione obbligatoria on line per sabato, domenica e festivi.

     

Info e Prenotazioni

 info.marche@coopculture.it

Galleria Nazionale delle Marche – Palazzo Ducale di Urbino

Urbino

Coopculture

Prepara la tua visita

chiudi

Galleria Nazionale delle Marche – Palazzo Ducale di Urbino

Urbino

Coopculture

Orario

Aperto

08.30 - 19.20

dal 27 aprile al 30 giugno 2021
da martedì a domenica

ultimo ingresso ore 18:20

Chiuso

 

 

chiudi