Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

MUSEO DI ZOOLOGIA “PIETRO DODERLEIN”

Palermo
Musei

 

Il Museo di Zoologia “Doderlein” è un luogo di ricerca zoologica e di diffusione della cultura scientifica il cui nucleo fondante risale alla seconda metà del diciannovesimo secolo (1862 – 1894 con Direttore Prof. Pietro Doderlein).
Grazie al mantenimento delle strutture e degli arredi, all’interno del Museo si respira ancora oggi l’atmosfera di interesse per il mondo animale che caratterizzò i ricercatori e gli studiosi della seconda metà dell’Ottocento. Il museo ha svolto negli anni un importantissimo ruolo scientifico nella raccolta, conservazione e cura dei reperti animali che nel tempo sono stati collezionati dai vari ricercatori palermitani, riuscendo ad ottenere una delle più importanti collezioni, anche storiche, d’Italia. Alcuni esemplari, in particolar modo, possiedono grande valenza scientifica in quanto specie estinte in Sicilia, olotipi, esemplari di pesci primi testimoni dell’ingresso in Mediterraneo dal Mar Rosso, etc.

La struttura, da sempre chiusa al grande pubblico, ha riaperto nel marzo del 2009.

 

Di seguito una breve rassegna delle collezioni:

Pesci - Sono conservati oltre 1200 esemplari in secco e più di 300 in liquido del mondo sottomarino mediterraneo e siciliano precedente allo sfruttamento e al degrado attuale degli ambienti e degli ecosistemi costieri. Ulteriori testimonianze storiche di ambienti non più esistenti vengono dagli Storioni pescati nel fiume Oreto e dalle dimensioni di alcune specie come Gronchi, Anguille, Dentici e Orate, oggi non più rinvenibili nelle nostre acque. Interessanti sono poi tutti i pesci atlantici che testimoniano un ingresso ottocentesco Mediterraneo di specie alloctone (canale di Suez).

Rettili ed Anfibi - La collezione erpetologica comprende circa 500 esemplari conservati in alcol o in secco della maggior parte delle specie presenti in Sicilia, dai ramarri, serpenti e le più comuni lucertole, ai più rari endemismi delle diverse isole circumsiciliane. Nella collezione e’ possibile trovare una specie aliena, Xenopus laevis, una rana Africana che preda alcune specie siciliane che, per tale motivo lottano per la sopravvivenza.

Mammiferi - La collezione consta di quasi 200 esemplari in alcol e altrettanti impagliati provenienti da diverse regioni europee, asiatiche, africane e americane. Di notevole interesse sono due dei pochissimi esemplari ancora esistenti di Lupo siciliano (un cucciolo e un adulto) estinto nel 1935. Inoltre la collezione è arricchita da specie di piccoli mammiferi endemici conservati in liquido, provenienti dalle varie isole mediterranee (ad esempio il Toporagno di Sicilia endemita siculomaltese). Si annoverano inoltre più di 1000 parti ossee ed anatomiche risalenti al nucleo storico delle collezioni di Doderlein.

Uccelli - Di 1700 esemplari, montati e esposti o in pelle (accuratamente conservati a scopo scientifico), circa 1000 appartengono alla collezione originaria di Doderlein. La collezione comprende decine di specie importanti per l’avifauna della Sicilia. Di notevole interesse sono alcuni migratori rari o accidentali (Aquila anatraia minore, pellicano riccio) ma soprattutto le tante specie estinte nella nostra isola (Grifone, Gufo reale, Gallina prataiola, Quaglia tridattila). Tra queste il Grifone, da alcuni anni è stato reintrodotto con successo sui monti Nebrodi.

Invertebrati - Di grande valore storico per la presenza di numerosi tipi (esemplari di cui sono descritte le specie) ancora validi. Sono presenti centinaia di esemplari di Coleotteri, Lepidotteri ed Ortotteri. Significativa inoltre è la collezione di circa 600 esemplari di invertebrati marini conservati in alcool, che consentono una carrellata completa dei principali gruppi zoologici del mar Mediterraneo, dai Celenterati ai Cordati.

Apparati anatomici: Completano la collezione più di 1500 apparati anatomici. Scheletri, crani e organi interni perfettamente conservati sui quali il fondatore studiò le caratteristiche peculiari che differenziano le diverse specie animali.  Uomo, Lupo, grifone e altri animali visionabili da un punto di vista completamente differente.

Biblioteca Personale Pietro Doderlein: Dal 2017 sono stati montati nuovi allestimenti, per riportare alla luce la Biblioteca personale di Pietro Doderlein, e permettere al pubblico di godere di un patrimonio librario e documentario di inestimabile valore, mai esposto prima.
Sono stati selezionati alcuni volumi antichi, testimonianza della storia della Zoologia e, più in generale, delle Scienze Naturali, seguendo un criterio espositivo in base al quale il libro esposto viene associato ad un reperto museale, in modo da risultare chiara la corrispondenza tra la fonte scritta e l’esemplare animale.
Dal bestiario cinquecentesco del Gessner a quello seicentesco dell’Aldrovandi, dalla sistematica opera del Cuvier all’eccezionale opera enciclopedica di Ittiologia del Bloch. Non manca uno spazio espositivo riservato esclusivamente ad alcuni documenti che testimoniano l’attività di P. Doderlein quale medico, scienziato, professore, e interlocutore degli esponenti più importanti della ricerca scientifica internazionale del tempo e della cultura palermitana della seconda metà dell’ottocento.

prendi nota!

MUSEO DI ZOOLOGIA “PIETRO DODERLEIN”

Clicca sulla matita per prenderne nota nella tua agenda!

Come Arrivare

In autobus
da stazione centrale a Orto botanico linee 231; 107

Servizi e Accessibilità

visite didattiche singoli
visite didattiche gruppi
visite didattiche scuole
sito accessibile

Info e Prenotazioni

091.7489995

MUSEO DI ZOOLOGIA “PIETRO DODERLEIN”

Palermo

Coopculture

Prepara la tua visita

Visite Didattiche

Singoli
  •  

Gruppi
  • della durata di 1 ora
    lingue Italiano, Inglese, Spagnolo
    costo euro 30,00 per gruppo (max 25/30 pax) + biglietto di ingresso per visitatore. Solo su prenotazione.

Scuole
  • VISITA AL MUSEO DI ZOOLOGIA
    Visita
    1 h
    Attività rivolta a scolaresche di ogni ordine e grado
    Una visita dell’intero percorso espositivo del Museo di Zoologia "Pietro Doderlein" dell'Università degli Studi di Palermo, permetterà agli studenti di conoscere i diversi esemplari di pesci, rettili e anfibi, mammiferi, uccelli e invertebrati.
    Un’esperienza ricca e coinvolgente, che condurrà alla scoperta di questo luogo unico, attraverso un approccio didattico adeguato alle diverse fasce di età.
    Costo: euro 4,00 / in promozione euro 3,00 a studente, max 30 partecipanti.

     

    IL COCCODRILLO COME FA
    Visita gioco
    1 h
    Scuola dell’infanzia
    Il Museo di Zoologia è un luogo unico, al suo interno si conservano specie animali curiose e interessanti, come il gufo, il serpente, la tartaruga e tanti uccelli, insomma animali di tutte le specie. Gli studenti in compagnia di un operatore specializzato CoopCulture saranno guidati   in una visita eccezionale e sensoriale in cui primeggerà il rapporto suono – animale che diventerà il filo conduttore di questa melodica visita.
    Costo: euro 4,00 / in promozione euro 3,00 a studente, max 30 partecipanti.


    ​IN FONDO AL MARE
    Visita gioco
    2:00 h
    Scuola primaria e scuola secondaria di I grado
    Il Museo Dederlein custodisce al suo interno una numerosissima collezione di pesci provenienti da tutto il Mediterraneo. Un operatore specializzato CoopCulture guiderà gli studenti alla scoperta delle diverse specie animali che popolavano il “Mar di Sicilia” un secolo fa, un mare ricco di aguille, gronghi, cernie e dentici di enormi dimensioni. In aula laboratoriale gli studenti della scuola primaria dovranno ricomporre il corpo del pesce a partire dalle branchie, pinne e squame, mentre gli studenti della scuola secondaria di primo grado realizzeranno in gruppi dei cartelloni dove illustreranno le caratteristiche di questi animali.
    Costo: euro 7 a studente (incluso euro 3,00 biglietto), max 30 partecipanti.

     

    AGUZZA LA VISTA!
    Laboratorio
    2h
    Scuola primaria e scuola secondaria di I grado
    Il Museo Zoologico P. Doderlein è uno di quei meravigliosi luoghi che possono essere visitati con occhi sempre nuovi. Una sala ricca di animali di ogni specie animano questo luogo. Gli Studenti scopriranno le diverse specie animali in compagnia di un operatore specializzato CoopCulture che fornirà delle informazioni utili per il riconoscimento di alcune specie animali. Zampe, occhi che vedono al buio, fauci spalancate e pellicce variopinte, tutti elementi che serviranno agli studenti per poter partecipare al gioco aguzza la vista!
    Costo: euro 7 a studente (incluso euro 3,00 biglietto), max 30 partecipanti.

     

    AD ALI SPIEGATE
    Laboratorio
    2h
    Scuola primaria e scuola secondaria di I
    Al Museo di Zoologia P. Doderlein sono presenti circa 1700 esemplari di uccelli tra questi spiccano l’Aquila Anatraia Minore, il Pellicano Riccio e poi ancora il Grifone ed il Gufo reale. Un operatore specializzato CoopCulture guiderà i giovani studenti alla conoscenza delle diverse specie di volatili presenti in Sicilia, attraverso i campioni tassidermizzati riconosceranno le caratteristiche morfologiche degli uccelli. Scopriranno come fanno ad orientarsi, di cosa si cibano, come comunicano tra di loro, di cosa è fatto il loro becco, e il segreto del volo. Al termine del percorso di visita in laboratorio gli studenti si cimenteranno nel riconoscimento e nella ricostruzione delle diverse parti anatomiche dei volatili, con l’uso di schede didattiche.
    Costo: euro 7 a studente (incluso euro 3,00 biglietto), max 30 partecipanti.

     

    AD OGNUNO IL SUO AMBIENTE
    Laboratorio
    2h
    Scuola primaria e secondaria di I grado
    Il Granchio, l’Anguilla, la Rana Africana, il Toporagno, la Gallina prataiola, e tanti altri sono gli animali che popolano lo spazio del Museo Zoologico P. Doderlein. L’operatore specializzato CoopCulture proporrà un’attività didattica finalizzata alla conoscenza degli animali che vivono nei diversi ambienti, dal bosco al mare e dal cielo alla montagna, delle loro abitudini e della loro alimentazione. Al termine del percorso di visita gli studenti si cimenteranno in un gioco didattico in cui dovranno collocare gli animali all’interno del loro habitat e colorare delle immagini di animali o da completare con collage di diversi materiali.
    Costo: euro 7 a studente (incluso euro 3,00 biglietto), max 30 partecipanti.
     

    I VERTEBRATI
    Visita
    1 h
    Scuola secondaria di I grado e II grado
    Un operatore specializzato CoopCulture guiderà gli studenti nella straordinaria sala del Museo Zoologico in cui sono conservate diverse specie animali. Qui i ragazzi apprenderanno i principi di classificazione del mondo dei vertebrati, sviluppando capacità logiche e di osservazione, e saranno fornite le basi per riconoscere le caratteristiche delle cinque classi dei vertebrati, pesci, rettili, uccelli, mammiferi e anfibi.
    Costo: euro 4,00 / in promozione euro 3,00 a studente, max 30 partecipanti.

     

    NATURALE CURIOSITÀ
    Visita
    2 h
    Attività rivolta a scolaresche di ogni ordine e grado
    Un operatore didattico CoopCulture accompagnerà gli studenti dell’intero percorso espositivo dell’Orto Botanico di Palermo che comprende, oltre agli edifici monumentali, le diverse specie vegetali, tra queste il Ficus magnolioide, l’albero del sapone, le mimose sensitive, il bambù gigante, il sangue di drago, e tanto altro. A seguire gli studenti visiteranno il Museo Zoologico P. Doderlein dove sono conservate diverse specie animali come pesci, rettili, uccelli, mammiferi e anfibi. Un’esperienza ricca di informazioni che condurrà alla scoperta di questi luoghi unici, attraverso un approccio didattico adeguato alle diverse fasce di età.
    Costo: euro 8,00 (incluso euro 5,00 biglietto intero/ euro 4,00 biglietto ridotto -  biglietto combinato orto + Doderline), a studente max 30 partecipanti.

chiudi

MUSEO DI ZOOLOGIA “PIETRO DODERLEIN”

Palermo

Coopculture

Orario

Aperto

09.00 - 13.00

Dal Lunedi al Venerdi

10.00 - 14.00

Sabato e Domenica

10.00 - 13.00

nei mesi di luglio e agosto
dal martedì al sabato

17.00 - 20.00

nei mesi di luglio e agosto
la domenica

chiuso il lunedì

 

chiudi