Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

Monastero di S. Anna o delle Contesse

Perugia - Foligno
Monumenti

 

Il Monastero di Sant’Anna, o delle Contesse per l’estrazione sociale delle prime Teraziarie o Sorelle della Penitenza, fu fondato tra il 1385 e il 1388 dal beato Paoluccio Trinci, iniziatore del movimento riformistico francescano, detto dell’Osservanza.
Intorno al 1390 si inserisce in questo quadro iniziale Angelina dei Conti di Montegiove e di Marsciano. Angelina si fece terziaria francescana e nel 1385 si stabilì a Foligno, città dei Trinci suoi parenti. Ella trasformò questo monastero, insieme alle altre suie compagne, nobilio anche loro, in un interessante movimento spirituale, quello delle “beghine", cioè penitenti laiche viventi in fraternità, ma senza voti. Il monastero, che divenne centro di una federazione di monasteri dell’Italia centrale fino al 1461,  fu successivamente più volte ingrandito e ornato di affreschi recentemente restaurati. Sul portale d’ingresso del monastero c’è un affresco del Mezzastris con Madonna, Bambino, Angeli e due Sante.
Tra i tanti affreschi ricordiamo le quattro lunette del refettorio con le Nozze di Cana, l’Ultima Cena, Gesù e gli Apostoli in casa di Marta e Maria e la cucina di Marta attribuiti a Giovanni di Corraduccio uno dei più importanti pittori della scuola folignate. Importante una piccola Crocifissione con Madonna e S. Giovanni, affresco nascosto in un magazzino laterale, attribuito a Niccolò di Liberatore detto l’Alunno. Nel monastero di Sant’Anna rimase fino al 1798 la “ Madonna di Foligno” di Raffaello che fu in tale data asportata dai francesi e collocata al Louvre e che quando nel 1816 fu restituita all’Italia fu definitivamente collocata presso la Pinacoteca Vaticana. Dal 1915 il monastero è casa madre della Congregazione delle Terziarie Francescane della beata Angelina.

prendi nota!

Monastero di S. Anna o delle Contesse

Clicca sulla matita per prenderne nota nella tua agenda!

Come Arrivare

via dei Monasteri , 46
Foligno

Servizi e Accessibilità

Sito non accessibile ai disabili

Info e Prenotazioni

Prenotazione obbligatoria
 

+39 06 399 67 444 

Monastero di S. Anna o delle Contesse

Foligno

Coopculture

Biglietteria

Ingresso solo con visita guidata in italianoa cura delle suore del Monastero

Tariffe

Intero: € Ingresso gratuito con offerta libera.
Prenotazione obbligatoria € 2.00
2 ragazzi (fino a 18 anni) gratuiti a famiglia 

 

Admission with free offer.
Reservation required € 2.00

chiudi

Monastero di S. Anna o delle Contesse

Foligno

Coopculture

Prepara la tua visita

chiudi

Monastero di S. Anna o delle Contesse

Foligno

Coopculture

Orario

Aperto

Ultimo sabato e domenica del mese ore 15.30

 

chiudi