Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

Pinacoteca Albertina

Torino
Musei

 

Collocata nel 1837 negli spazi dell’Accademia Albertina di Belle Arti, la Pinacoteca fu costituita con finalità dichiaratamente didattiche, come attestano i due importanti nuclei che fin dalle origini la compongono: la quadreria dell’Arcivescovo Vincenzo Maria Mossi di Morano, ricca di oltre duecento dipinti, e la collezione di cinquantanove cartoni cinquecenteschi di Gaudenzio Ferrari e della sua Scuola, donata da Carlo Alberto. L’uno e l’altro nucleo dovevano infatti, per esplicita volontà dei donatori, farsi parte integrante dell’educazione artistica degli allievi.

Le prime cinque sale sono dedicate ai dipinti della collezione Mossi di Morano, con artisti del Quattro-Cinquecento di scuola fiorentina, come Filippo Lippi, e piemontese, quali Martino Spanzotti e Defendente Ferrari; pittori caravaggeschi come Bartolomeo Cavarozzi e Mattia Preti; fiamminghi e italiani del Seicento e paesaggisti del Sei-Settecento.

L’ambiente successivo segna una sorta di cerniera tra la donazione Mossi di Morano e gli ambienti dedicati alla storia dell’Accademia, accoglie infatti le copie di dipinti celeberrimi – di Caravaggio, Guido Reni, Rubens – che formano una sorta di Olimpo dei Maestri ritenuti eccelsi dalla cultura classicista e Accademica.

La seconda parte del percorso espositivo è dedicata alle opere di maestri e allievi dell’Accademia torinese del Settecento e del primo Ottocento e ad altre importanti donazioni e acquisizioni, cui seguono i Cartoni Gaudenziani, una delle più importanti collezioni al mondo di disegni del Cinquecento.

A completare l’offerta, importanti mostre temporanee ed eventi vengono regolarmente organizzati nelle sale della Pinacoteca.

prendi nota!

Pinacoteca Albertina

Clicca sulla matita per prenderne nota nella tua agenda!

link:

Come Arrivare

  • In treno: Torino Porta Nuova, Torino Porta Susa
  • In auto: A21 Torino – Piacenza, A4 Torino – Milano, A6 Torino - Savona, parcheggio Piazzale Valdo Fusi, San Carlo, Vittorio Veneto.
  • In autobus di linea: consultare il sito www.gtt.to.it
  • Metro: fermata Porta Nuova

Servizi e Accessibilità

visite didattiche singoli
visite didattiche gruppi
visite didattiche scuole
bookshop
sito accessibile

Info e Prenotazioni

pinacoteca.albertina@coopculture.it

+39 011 0897370

Pinacoteca Albertina

Torino

Coopculture

Prepara la tua visita

Visite Didattiche

Singoli
    • IL DISEGNO TRA GRAFITE E INCHIOSTRO
      22 giugno 2019 ore 15.00
      ragazzi dai 14 ai 18 anni 

      Il laboratorio presso la Pinacoteca Albertina si rivolge ai singoli ragazzi che desiderano sperimentare e approfondire le tecniche del disegno a grafite e inchiostro, prendendo spunto dalle tracce lasciate dagli antichi Maestri Cinquecenteschi.

      Modalità di partecipazione
      Durata: 3 ore
      Costo: euro 5 a partecipante + biglietto d’ingresso.
       

    • VISITA GUIDATA ALLA MOSTRA “MATTEO OLIVERO”
      30 giugno 2019 ore 16.00

      Visita guidata alla mostra “Matteo Olivero”.

      Modalità di partecipazione
      Costo 4 euro

    • PAESAGGI SCULTOREI - en plein air al Cimitero Monumentale
      Giovedì 27 giugno, ore 10.00-17.00
      WORKSHOP ARTISTICI rivolti a tutti: 7 ore en plein air al Cimitero Monumentale.

      Modalità di partecipazione
      Costo 90 euro

Gruppi
    • VISITA GUIDATA PER GRUPPI

    45 euro a gruppo durante il normale orario di apertura                                                                                                        
    65 euro a gruppo se a "porte chiuse" in esclusiva
     

    • LEONARDO, MAESTRO DELLE BELLE ARTI 

    ​Dal 18 febbraio al 31 dicembre 2019
    Visita guidata tematica per gruppi adulti già organizzati
    Idealmente accompagnati da Giovanni Volpato, il docente dell’Accademia Albertina che scoprì l’Autoritratto di Leonardo e lo propose al re Carlo Alberto, scopriremo i legami tra l’Accademia di Belle Arti e il Genio del Rinascimento.
    Costo: euro 65 a gruppo (max 25 pax) + biglietto d’ingresso

    Modalità di partecipazione
    Prenotazione obbligatoria pinacoteca.albertina@coopculture.it | +39 011 0897370

Scuole
  • La Pinacoteca dell’Accademia Albertina, in collaborazione con CoopCulture, propone percorsi e laboratori, differenziati a seconda della fascia di età. Grazie a un approccio ludico e coinvolgente, invitano bambini e ragazzi a scoprire il lessico e gli strumenti dell’Arte.
     

    • ABC DELL’ARTE

    Percorso didattico per la scuola Primaria
    1 ora e trenta minuti

    Che cos’è una Pinacoteca? Che differenza c’è tra una pala d’altare e un quadro su tela? Perché alcune statue sono in gesso ed altre in marmo o in bronzo? Un percorso supportato da una scheda dedicata.
    Ingresso museo scuola € 3,00 + percorso didattico € 2,00 a partecipante

     

    • #PASSEGGIANDONELPAESAGGIO

    Laboratorio didattico per la scuola Primaria
    2 ore

    Dopo secoli di corpi e volti, improvvisamente compare il paesaggio e l’uomo si fa piccolissimo o, addirittura, scompare. Paesaggi naturali, paradisi artificiali, fenomeni selvaggi e incontrollabili, il paesaggio diventa protagonista e l’uomo non è più padrone del mondo ma suo osservatore. Passeggiamo dentro il paesaggio e fermiamone l’idea in un lavoro collettivo.
    Ingresso museo scuola € 3,00 + laboratorio didattico € 4,00 a partecipante

     

    • #HAICOPIATO!

    laboratorio didattico per la scuola Secondaria di I e II Grado
    2 ore

    Dipinti, cartoni preparatori, gessi, stampe, copie, fotocopie. Cosa ci fanno dei falsi d’autore in Pinacoteca? Quando ancora l’opera d’arte non apparteneva all’era della sua riproducibilità tecnica, la copia era fondamentale per permettere a un pubblico più ampio di conoscerla. Ecco allora copie di quadri famosi girare l’Europa ed arrivare nelle Accademie per incontrare curiosi e studiosi. Ma perché un falso della Gioconda non vale nulla e la Gioconda di Warhol vale moltissimo? Copiamo ricostruendo in modo originale alcune opere con forbici e carta colorata.
    Ingresso museo scuola € 3,00 + laboratorio didattico € 4,00 a partecipante

     

    E’ possibile inoltre concordare con gli insegnanti attività ad hoc per le classi che seguono un programma storico-artistico specifico.
     

    • C_ARTE 500​​

    Dal 18 febbraio al 31 dicembre 2019
    Visita tematica + laboratorio per la scuola primaria
    Percorso tematico alla collezione permanente con focus di approfondimento nella sala dei Cartoni Gaudenziani, confronti con le opere di Leonardo e a seguire laboratorio attivo sul disegno: strumenti e tecniche.
    Visita e attività saranno calibrate sulle età dei piccoli partecipanti.
    Costo: euro 4 a studente + biglietto d’ingresso
     

    Per informazioni e prenotazioni
    pinacoteca.albertina@coopculture.it
    011 0897370

chiudi

Pinacoteca Albertina

Torino

Coopculture

Orario

Aperto

10.00 - 18.00

lunedì, martedì, giovedì, venerdì, sabato, domenica
ultimo ingresso ore 17.30

Chiuso mercoledì

 

chiudi