Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • Festa della donna con CoopCulture
    Festa della donna con CoopCulture
    programma di visite tematiche
    Cuneo, Venezia, Firenze, Roma, Latina, Napoli, Prato - Visite, tour e percorsi, dal 08/03/18 al 11/03/18

Festa della donna con CoopCulture. programma di visite tematiche

Saluzzo Venezia Firenze Roma Terracina Napoli Carmignano
Visite, tour e percorsi

 

 

CoopCulture celebra la Giornata internazionale della donna con un programma di visite tamatiche declinate al femminile, un momento di festa e di riflessione da vivere all'insegna dell'arte.


PROGRAMMA

NAPOLI
 

  • Palazzo Reale 
     

Tre donne a palazzo
ore 15.30

Vita, personalità, gusto, e carattere di tre delle più importanti ospiti del palazzo: Maria Carolina d'Asburgo Lorena; Carolina Bonaparte e Maria Cristina di Savoia. 
Attraverso le sale del palazzo, una visita alle stanze reali, accompagnata dal racconto della vita di tre donne accomunate dall'essere sovrane in quel luogo, ma caratterizzate da profonde differenzeper provenienze,  cultura, ambizioni, religiosità e gusto.


Partecipazione gratuita alla visita | Prenotazione in biglietteria il giorno stesso fino esaurimento posti
 

  • Museo Archeologico Nazionale di Napoli

"Una archeologa senza rossetto"
ore 17:00

 

Un viaggio nel mondo della ricerca archeologica attraverso il racconto di una esperienza professionale al Femminile: Paola Zancani Montuoro. Il percorso si snoda attraverso le sale del Museo alla scoperta dei suoi più importanti capolavori, affiancando alla illustrazione di scavi e ricerche archeologiche volute e condotte normalmente da uomini, la storia della vita di una donna che ha dedicato la sua esistenza alla archeologia. Un esempio avvincente di amore e di passione verso una disciplina ritenuta spesso, per impegno e fatica, appannaggio degli uomini.

 
Partecipazione gratuita alla visita | Prenotazione in biglietteria il giorno stesso fino esaurimento posti
 


ROMA

  • Crypta Balbi

Domine rose. Storia e trasformazioni di un isolato del Campo Marzio attraverso poesie al femminile
ore 15.00

Una speciale visita guidata, in cui oltre ai manufatti del passato ad illustrare la storia dell’isolato di via delle Botteghe Oscure saranno gli echi di voci femminili. All’illustrazione delle diverse sezioni del museo si alterneranno letture di testi di autrici che vissero in tutte le fasi storiche di quest’area urbana, dall’antico Campo Marzio alla trasformazione del quartiere in funzione della costruzione del Conservatorio di S. Caterina, che accoglieva le giovani “zitelle”.

Partecipazione gratuita alla visita | biglietto di ingresso al sito a pagamento
Prenotazione in biglietteria il giorno stesso fino esaurimento posti
 

  • Palazzo Altemps

Cattive ragazze
ore 16.00

La visita propone il racconto di una serie di storie che esaltano la personalità di donne, dee e figure del mito che per diversi motivi finirono per recitare un ruolo diverso rispetto a quello comunemente riservato alla donna nell'antichità, arrivando a volte anche a contrastare il ruolo dell'uomo, come le figlie disobbedienti del mito che portano spesso alla rovina del padre o le mogli troppo emancipate della fine della repubblica, croce e cruccio dei mariti e delizia di amanti e pettegoli. Naturalmente tra le storie narrate troverà spazio anche quella di Caterina Sforza, di cui la Sala della piattaia ricorda il legame con il Palazzo e Lina Cavalieri, bellissima e spregiudicata soprano degli inizi del '900.

Partecipazione gratuita alla visita | biglietto di ingresso al sito a pagamento
Prenotazione in biglietteria il giorno stesso fino esaurimento posti
 

  • Galleria Nazionale

Femminile perché: arte oltre il genere
ore 16.00

Attraverso la lettura di alcuni stralci da “Speculum. L’altra donna” di Luce Irigaray, si propone un percorso che restituisca al mondo femminile un’autonomia originaria, una rappresentazione autentica.
E’ necessario fondare un nuovo mito dell’origine che sia non un’immagine riflessa del modello di riferimento ma un’alterità consapevole, un'altra donna.
Le opere scelte raccontano l’urgenza di artiste, appartenenti a fasi storiche diverse, che hanno scelto di comunicare la propria visione della storia, dell’esperienza quotidiana e della società, ovvero di agire pubblicamente. Ma anche di artisti che hanno raccontato il mondo “altro”. 

Partecipazione gratuita alla visita | biglietto di ingresso al sito a pagamento
Prenotazione al numero 06 39967051

 

TERRACINA

  • Palazzo della Bonifica

Donna vs Dea. Viaggio nel femminile dal mito greco ai giorni nostri
dalle 18:30 alle 20:30

In occasione della Giornata Internazionale della Donna, il Palazzo della Bonifica Pontina ospita un evento dedicato a tutte le donne della città di Terracina.
L’iniziativa, interamente declinata al femminile,  si articola intorno alla figura della donna e allo sviluppo delle questioni socio-culturali strettamente legate ad essa dai miti greci fino ai nostri giorni.
Durante la  visita dedicata al ruolo della donna nella società antica,  partendo dai poemi omerici fino ad arrivare all'epoca cristiana, si osserveranno e analizzeranno i pezzi esposti all'interno del museo per narrare le divinità femminili di epoca greca e romana fino a rivivere lo spaccato della vita quotidiana delle donne romane e come questa è cambiata nel corso dei secoli: passando, infatti, dalle “donne sottomesse” alle “donne scandalose”.
Dal mito ai fatti di cronaca, il percorso offrirà un panorama di quelle che erano le attività, le condizioni e, soprattutto, la considerazione di cui godevano le donne nella società del tempo.
Al termine della visita, negli spazi della caffetteria, si continuerà con una selezione musicale per concludere il viaggio nell’universo femminile ascoltando musica e degustando vini della filiera locale.

Costo
Visita + calice di vino € 5,00

Prenotazione consigliata
 +39 06 39967950

 

FIRENZE

  • Museo degli Innocenti

Madri, figlie, balie
visita tematica
ore 11.30, 16.00 e 17.30

Visita con approfondimenti sulla vita delle donne agli Innocenti, che include la visita straordinaria al “refettorio delle bambine” con l'affresco realizzato nel 1610 da Bernardino Poccetti.

Costo
visita gratuita per tutte le donne
biglietto di ingresso al sito a pagamento

Prenotazione non obbligatoria, direttamente in biglietteria fino a esaurimento posti


 

  • Sinagoga e Museo ebraico di Firenze

Le donne nell’ebraismo. L’importanza e il rispetto delle donne nella vita ebraica di tutti i giorni
domenica 11 marzo, ore 11

Una visita tematica, tutta al femminile, che abbraccia il ruolo della donna nell’ebraismo, la ritualità, il rapporto di coppia e il ciclo lunare. Attraverso gli aspetti più belli e simbolici del Museo i partecipanti avranno modo di entrare a stretto contatto con l’universo femminile ebraico e conoscere donne molto speciali, la visita terminerà nella stanza della memoria dove saranno letti alcuni brani di Primo Levi che affrontano il tema femminile nella Shoà.

Costo 2 euro a persona + biglietto di ingresso ridotto di 5 euro
Prenotazione consigliata al numero 055 2346654 | sinagoga.firenze@coopculture.it

 

PRATO

  • Museo di Palazzo Pretorio

Babyatelier: i libri del bookshop ci raccontano
dalle ore 15.00
lettura animata per bambini da 0 a 3 anni

Una lettura lettura animata per i piccolissimi per scoprire il fascino delle immagini dei libri e dell’arte.
Una pausa di coccole e letture da vivere con la famiglia all’ombra della scultura “Mother and child” di Lipchitz nel salone al terzo piano, ingresso gratuito senza necessità di prenotazione.

Ingresso gratuito per le donne
 

  • Museo di Palazzo Pretorio

Silver’s Mood in concerto
ore 17.30

Una esibizione di brani e improvvisazioni jazz all’interno di un repertorio di autori quali Horace Silver, Harry Edison, Mal Waldron, Milton Nascimento, Michel Legrand, Ariel Ramirez, Heitor Villa Lobos, Gianmaria Testa e Rita Marcotulli. Il coro Silver’s Mood, diretto da Stefania Scarinzi e accompagnato al pianoforte da Massimiliano Calderai, si esibirà nelle sale al primo piano.
Ingresso gratuito per le donne

 

CARMIGNANO

  • Museo Archeologico di Artimino

Le donne nel mondo etrusco
visita tematica, ore 18.30

Una visita tematica per illustrare il ruolo femminile nella fiorente civiltà etrusca attraverso i reperti e manufatti presenti nella collezione del Museo.
Insieme a una guida sarà approfondita la condizione sociale delle nostre antenate che rispetto ad altre culture coeve, come quella greca o romana, godevano di una maggiore considerazione e libertà, sia in ambito religioso sia in quello politico-culturale.
Al termine del percorso brindisi per tutti i partecipanti.

Costo: 3 euro più biglietto di ingresso al sito | gratuito per le residenti nel Comune di Carmignano

Informazioni e prenotazioni entro le ore 13 di martedì 6 marzo
055 8718124 |  parcoarcheologico@comune.carmignano.po.it



SALUZZO

  • Castiglia, Casa Cavassa e centro storico

La Giornata Internazionale della Donna
domenica 11 marzo, ore 15.00
visita a tema

Nella domenica più prossima alla Giornata Internazionale della Donna, l’11 marzo, a Saluzzo si celebra l’evento con una visita dedicata all’amore cortese al tempo dei trovatori provenzali, tra la Castiglia, Casa Cavassa e il centro storico..
“…Ancora non la vidi e l’amo molto… - spunti narrativi dalla poesia trobadorica propone un itinerario alla scoperta dei personaggi femminili del borgo di Saluzzo con commenti in lingua occitana. I cortigiani sono scomparsi nel passato ma i loggiati, le torri, i saloni sono ancora lì e riecheggiano sotto le antiche volte le note di melodie lontane e di versi d'amore. La lingua di un tempo è ancora quella, trasformata dai secoli, lacerata e arricchita dall'uso, ma sempre d'Oc.
Tutte le donne che parteciperanno alla visita riceveranno un omaggio offerto dall’erboristeria Erbamica di Saluzzo.

Appuntamento presso la biglietteria della Castiglia
Costo: 5 euro a persona | gratuito per ragazzi con meno di 12 anni

Info e prenotazioni 800392789 | saluzzo@coopculture.it

VENEZIA

  • Museo Ebraico di Venezia​

Dalla parte delle donne
ore 11
Visita alle  sinagoghe dai matronei e breve introduzione dedicata al ruolo della donna nell’ebraismo con la narrazione della ritualità femminile attraverso alcuni oggetti conservati in museo.

Visita gratuita
prenotazione obbligatoria  museoebraico@coopculture.it

PADOVA

  • Museo della Padova Ebraica

Ebraismo al femminile
ore 15.30 e 17.00

In occasione della Festa della Donna il Museo propone due percorsi guidati tematici che raccontano l'ebraismo dal punto di vista femminile.
Letture, cibi e ricette, oggetti appartenenti alla collezione del Museo e la Sinagoga vista dal matroneo sono gli elementi fondanti del percorso che ci condurrà a scoprire le specificità del ruolo della donna nell'ebraismo.

Costo € 8.00
Per info 049 661267 in orario museo | 041 5240119 dal lunedì al venerdì  dalle 9.00 alle 16:00

Festa della donna con CoopCulture
programma di visite tematiche

Coopculture

Dove


Saluzzo


Venezia


Firenze


Roma


Terracina


Napoli


Carmignano

chiudi

Festa della donna con CoopCulture
programma di visite tematiche


Saluzzo


Venezia


Firenze


Roma


Terracina


Napoli


Carmignano

Coopculture

Tariffe

Pacchetto
  • I costi possono variare in base agli eventi

chiudi