Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • TURANDOT E L’ORIENTE FANTASTICO DI PUCCINI, CHINI E CARAMBA
    TURANDOT E L’ORIENTE FANTASTICO DI PUCCINI, CHINI E CARAMBA
    Prato - Mostre, dal 22/05/21 al 21/11/21
  • MUSEO DEL TESSUTO DI PRATO
    TURANDOT E L’ORIENTE FANTASTICO DI PUCCINI, CHINI E CARAMBA
    MUSEO DEL TESSUTO DI PRATO, dal 22/05/21 al 21/11/21

TURANDOT E L’ORIENTE FANTASTICO DI PUCCINI, CHINI E CARAMBA

Prato
Mostre

 

La nuova mostra della Fondazione Museo del Tessuto è un omaggio alla storia del teatro lirico e dell’arte del primo ventennio del Novecento, la cui scena artistica, letteraria e musicale fu pervasa dal fenomeno dell’Orientalismo. L'esposizione è il frutto di un lungo e accurato lavoro di ricerca compiuto dal Museo sullo straordinario ritrovamento di un nucleo di costumi e gioielli di scena risalenti alla prima assoluta della Turandot di Puccini e provenienti dal guardaroba privato del grande soprano pratese Iva Pacetti.

Un’esposizione inedita, altamente suggestiva, multidisciplinare e di ampio respiro che nasce grazie alla collaborazione di enti e istituzioni pubblici e privati italiani di grande prestigio che a vario titolo hanno contribuito a questo ambizioso progetto: ricostruire le vicende che hanno portato il grande compositore toscano Giacomo Puccini a scegliere il genio scenografico di Galileo Chini per la realizzazione dell’allestimento e delle scenografie per la Turandot, andata in scena per la prima volta al Teatro alla Scala il 25 aprile 1926, diretta da Arturo Toscanini.

Co-organizzatore della mostra è il Sistema Museale dell’Ateneo fiorentino nel cui Museo di Antropologia e Etnologia è conservata una collezione di oltre 600 cimeli orientali riportati da Galileo Chini – grande interprete del Liberty italiano – al rientro dal suo viaggio in Siam nel 1913 e da lui personalmente donati nel 1950 al Museo fiorentino. Ma si avvale anche della collaborazione della Fondazione Teatro alla Scala (Milano), dell’Archivio Storico Ricordi (Milano) e della Fondazione Giacomo Puccini (Lucca). A questi si aggiunga anche il contributo degli enti prestatori, tra cui il Museo Teatrale alla Scala e l’Archivio Storico Documentale Teatro alla Scala, le Gallerie degli Uffizi – Galleria d’Arte Moderna di Palazzo Pitti, la sartoria Devalle di Torino, l’Archivio Corbella, la Società Belle Arti di Viareggio e numerosi prestatori privati.

prendi nota!

TURANDOT E L’ORIENTE FANTASTICO DI PUCCINI, CHINI E CARAMBA

Clicca sulla matita per prenderne nota nella tua agenda!

link:

guardaroba
sito accessibile

Il Sito è aperto al pubblico secondo il DL n.52 del 22 aprile 2021
 

Info e Prenotazioni

Norme andi covid:

  • Misurazione temperatura all’ingresso. Divieto ingresso con temperatura superiore ai 37.5°
  • Gruppi max 12 pax + 1 accompagnatore + 1 accompagnatore. Obbligo prenotazione
  • Le guide turistiche devono automunirsi di sistema whisper (microfono e auricolari), indipendentemente dal numero dei componenti del loro gruppo.

TURANDOT E L’ORIENTE FANTASTICO DI PUCCINI, CHINI E CARAMBA


Prato

Coopculture

Quando

da Sabato 22 Maggio a Domenica 21 Novembre 2021

chiudi

TURANDOT E L’ORIENTE FANTASTICO DI PUCCINI, CHINI E CARAMBA


Prato

Coopculture

Biglietteria

Come acquistare

On-Line con ritiro al sito
  • Ticket On LIne
Altre Riduzioni Biglietto Evento
  • euro 6,00 docenti dell'Università degli Studi di Firenze (dietro presentazione tesserino), studenti di ogni età (quindi in questa categoria rientrano anche le vecchie convenzioni con Monash e New Haven)

    scuole euro 4.00

Gruppi
  • Per i gruppi con guida propria (max 12 pax+1 accompagnatore) preacquisto obbligatorio del turno di ingresso on line

    Per i gruppi che richiedono una visita guidata: prenotazione obbligatoria al numero tel. 0574.24112 o via mail a prenotazioni.museiprato@coopculture.it

Visite Didattiche e altri servizi acquistabili
  • Per i singoli secondo normativa nazionale prenotazione obbligatoria nel week end con preacquisto del biglietto on line

chiudi