Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • Sulle tracce di Raffaello nelle collezioni sabaude
    Sulle tracce di Raffaello nelle collezioni sabaude
    Torino - Mostre, dal 30/10/20 al 11/04/21
  • Musei Reali
    Sulle tracce di Raffaello nelle collezioni sabaude
    Musei Reali, dal 30/10/20 al 11/04/21

Sulle tracce di Raffaello nelle collezioni sabaude

Torino
Mostre

 

Per effetto del DPCM del 15 Gennaio 2021 il sito resterà chiuso al pubblico fino a data da destinarsi. 

 

Protagonista assoluto, insieme a Leonardo e Michelangelo, del Rinascimento italiano, Raffaello, nonostante i suoi soli 37 anni di vita, porta la pittura a vertici di bellezza subito celebrati in ogni parte d’Europa. Il suo stile, caratterizzato dalla dolcezza e dall’eleganza del linguaggio, da una straordinaria abilità disegnativa, dall’utilizzo di una cromia preziosa e ricercata e da un perfetto equilibrio compositivo, diventa un riferimento per ogni genere artistico.
Nell’anno delle celebrazioni dei 500 anni dalla sua morte i Musei Reali rendono omaggio al grande maestro con una mostra che presenta alcuni episodi della sua fortuna nelle collezioni sabaude. La mostra, organizzata in collaborazione con il Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale finanziata dal Comitato Nazionale istituito presso il MiBACT, che ha approvato e sostenuto il progetto, e da Intesa San Paolo-Gallerie d’Italia, intende illustrare la fortuna dell’arte di Raffaello in Piemonte e la diffusione dei modelli derivati dalle sue opere lungo un arco cronologico che va dalla prima metà del Cinquecento alla fine dell’Ottocento.

link:

bookshop
guardaroba
caffetteria
sito accessibile

NEWS

  • Per effetto del DPCM del 2 Marzo 2021 il sito resterà chiuso al pubblico fino a data da destinarsi.

     

Info e Prenotazioni

Si informa l’utenza che i biglietti verranno messi in vendita gradualmente e sarà possibile acquistare per il giorno stesso e il giorno successivo
 
Prentotazione telefonica o via mail info.torino@coopculture.it
+39.011.4992333

Sulle tracce di Raffaello nelle collezioni sabaude


Torino

Coopculture

Biglietteria

Pacchetto
  • Mostra inclusa nel biglietto di ingresso dei Musei Reali

chiudi