Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • Dalla Materia all'Opera. Barovero, Mondazzi, Preverino
    Dalla Materia all'Opera. Barovero, Mondazzi, Preverino
    Torino - Mostre, dal 28/09/20 al 29/11/20
  • Pinacoteca Albertina
    Dalla Materia all'Opera. Barovero, Mondazzi, Preverino
    Pinacoteca Albertina, dal 28/09/20 al 29/11/20

Dalla Materia all'Opera. Barovero, Mondazzi, Preverino

Torino
Mostre

 

Ermanno Barovero, Raffaele Mondazzi, Francesco Preverino sono i tre artisti esposti.
Più che il dato cronistico che sono andati in pensione di recente, quasi contemporaneamente (pretesto della mostra all’Albertina, nel rinnovato spazio della cosiddetta Rotonda), mi importa sottolineare i punti di contatto e discussione su comuni nodi problematici, quindi riconoscerne l’appartenenza alla stessa generazione, di nati a cavallo del 1950. A cominciare dall’impegno convinto dedicato all’insegnamento, che è stato per loro, oltre che attività (mal) retribuita, una chance di approfondimento e verifica sul piano tecnico culturale umano. Non a caso, giovanissimi individuano la propria vocazione e scelgono studi mirati – Liceo Artistico e Accademia – dove almeno due incontrano i maestri giusti: Mondazzi il burbero benefico Sandro Cherchi che lo sceglie come assistente, Barovero il solare Francesco Casorati e lo scuro a modo suo generoso Sergio Saroni, quanto a Francesco Preverino egli elabora la sua idea di magistero come condivisione di conoscenze e curiosità proprio a partire dalle sfortunate prove di allievo a Brera e all’Albertina. Quella dei tre, in primo luogo, è vocazione al fare, ad usare l’intelligenza e la sensibilità delle mani, l’energia e il desiderio che in esse s’acumina, per confrontarsi con il corpo vivo della materia. Un confronto che assume il carattere dell’amore e dello scontro, in diversa misura equilibrati. Ciò che sarebbe stato ovvio in altri tempi, quando capacità e abilità al servizio della creatività avrebbero raccolto interesse e apprezzamento, sembra essere fuori fase proprio nella stagione toccata ai nostri autori. Francesco, Raffaele, Ermanno sono, infatti, assediati da molteplici divaricate proposte: resistono, con qualche simpatia, ai cosiddetti “poveristi”, rispondono ai “concettuali”, affermando la centralità dell’autografia, si oppongono agli analitici, esponendosi con generosità di atteggiamento e di metodo; e soprattutto resistono ai ritorni alla pittura e alla scultura ma di tutt’altro segno, fino al rovesciamento di senso proprio quando la proposta è apparentemente ortodossa. Una scelta imperdonabile, in quanto anacronistica quella dei nostri eroi? Non direi, la responsabilità che si assumono è storica e critica, misurata su una natura e una cultura irrinunciabili. Per loro la tecnica, i soggetti, i titoli esprimono una certa idea di arte – pittura o scultura che sia - la sua immediata fisicità, goduta e sofferta nel suo specifico, mai disgiunta dauna responsabilità evocativa espressiva comunicativa. Ciò che è tipico delle stagioni “manieristiche”, colte e riflessive almeno quando non si contentino della ripetizione e del ricalco di modelli, e puntino invece responsabilmente sull’avventurosa ricerca dell’attraverso e dell’oltre.

prendi nota!

Dalla Materia all'Opera. Barovero, Mondazzi, Preverino

Clicca sulla matita per prenderne nota nella tua agenda!

Dove

Pinacoteca Albertina

Torino

Pinacoteca Albertina

Visualizza sulla Mappa

Questo evento non è abilitato all'acquisto del biglietto online.
bookshop
sito accessibile
  • APERTURA DA SABATO 30 MAGGIO

Info e Prenotazioni

0110897370

Dalla Materia all'Opera. Barovero, Mondazzi, Preverino


Torino

Coopculture

Quando

da Lunedì 28 Settembre a Domenica 29 Novembre 2020

chiudi

Dalla Materia all'Opera. Barovero, Mondazzi, Preverino


Torino

Coopculture

Biglietteria

Pacchetto
  • mostra visitabile con biglietto d'ingresso del museo

    info e prenotazioni pinacoteca.albertina@coopculture.it

chiudi