Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • Incanti russi. Opere pittoriche di tradizione dell'Accademia Glazunov di Mosca
    Incanti russi. Opere pittoriche di tradizione dell'Accademia Glazunov di Mosca
    Torino - Mostre, dal 31/01/20 al 22/03/20
  • Pinacoteca Albertina
    Incanti russi. Opere pittoriche di tradizione dell'Accademia Glazunov di Mosca
    Pinacoteca Albertina, dal 31/01/20 al 22/03/20

Incanti russi. Opere pittoriche di tradizione dell'Accademia Glazunov di Mosca

Torino
Mostre

 

Nel 1986 l’artista sovietico Il’ja Glazunov, durante il periodo riformatore della perestrojka, è riuscito a far rivivere questa gloriosa Accademia di Belle Arti di Mosca che tanto seguito aveva avuto nel corso dell’Ottocento e nel periodo delle avanguardie russe degli anni venti del Novecento. Vi ebbero influenza e vi furono ospiti artisti come Lentulov, Konchalovsky, Mashkov, Rodchenko, come anche Malevich e Kandinsky.

Fondamentalmente legata alla tradizione pittorica dei grandi modelli della pittura e della scultura classica, in primis italiana, o alle rievocazioni storiche e religiose del folclore e del sentimento popolare russo, l’Accademia a metà negli anni ’20 fu fusa con altre istituzioni più tecniche che artistiche per volere dello stesso Lenin, in nome di un certo disprezzo per la pittura antica e i modelli classici a favore del cosiddetto “realismo socialista” che voleva avvicinare l’arte alle classi proletarie in chiave di propaganda politica. Oggi, scomparso il suo rifondatore, Il’ja Glazunov, questa particolarissima Accademia è retta dal figlio Ivan Glazunov, artista di grande rilievo, in nome di un ritorno a quei temi cari alla cultura del popolo russo, alla sua letteratura, alla sua musica, al suo teatro e al suo più antico mondo poetico ovvero lo sguardo alla storia nazionale, al sentimento e alla tradizione religiosa popolare e alla mitologia del popolo russo insieme ai suoi paesaggi e visioni architettoniche.

La mostra con la curatela di Salvo Bitonti, osservatore e coordinatore registico di queste opere, restituisce uno sguardo quasi cinematografico su un mondo magico di una terra e di una cultura e di un popolo che tanto ha influenzato l’immaginario artistico europeo ancora prima del suo grande e decisivo momento storico dato dalla rivoluzione d’Ottobre.

prendi nota!

Incanti russi. Opere pittoriche di tradizione dell'Accademia Glazunov di Mosca

Clicca sulla matita per prenderne nota nella tua agenda!

bookshop
sito accessibile

Info e Prenotazioni

Incanti russi, dall'Accademia Glazunov di Mosca
domenica 22 marzo, ore 11
In occasione del finissage della mostra "Incanti russi", una visita guidata tra storia e tradizioni; alla scoperta di una terra e di una cultura dal grande fascino.

Visita guidata € 5,00 a persona + biglietto d’ingresso al sito
prenotazione obbligatoria
011 0897370

Incanti russi. Opere pittoriche di tradizione dell'Accademia Glazunov di Mosca


Torino

Coopculture

Quando

da Venerdì 31 Gennaio a Domenica 22 Marzo 2020

chiudi

Incanti russi. Opere pittoriche di tradizione dell'Accademia Glazunov di Mosca


Torino

Coopculture

Biglietteria

Come acquistare

On-Line con ritiro al sito
  • Ticket On LIne

chiudi