Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • Ugo Mulas - Arte E Fotografia “Non apriamo sotto queste condizioni!”
    Ugo Mulas - Arte E Fotografia “Non apriamo sotto queste condizioni!”
    Palermo - Mostre, dal 25/01/20 al 14/03/20
  • Ugo Mulas - Arte E Fotografia “Non apriamo sotto queste condizioni!”
    Ugo Mulas - Arte E Fotografia “Non apriamo sotto queste condizioni!”
    Palermo - Mostre, dal 25/01/20 al 14/03/20
  • Orto Botanico dell’Università degli studi di Palermo
    Ugo Mulas - Arte E Fotografia “Non apriamo sotto queste condizioni!”
    Orto Botanico dell’Università degli studi di Palermo, dal 25/01/20 al 14/03/20

Ugo Mulas - Arte E Fotografia “Non apriamo sotto queste condizioni!”

Palermo
Mostre

 

Una selezione di 60 stampe originali vintage del maestro della fotografia italiana Ugo Mulas
L' esposizione, curata da Maria Chiara Di Trapani, intende ripercorrere nelle sale del Tineo il fermento culturale creato da artisti, critici e intellettuali dal secondo dopo guerra, con un’attenzione al lavoro di Ugo Mulas come fotografo ufficiale dell’ Esposizione Internazionale d’arte di Venezia dal 1954 al 1970. 
L'intima relazione tra arte e fotografia è il tema centrale di questa esposizione e il fulcro più profondo della carriera di Ugo Mulas. 
Uno speciale approfondimento propone le sequenze fotografiche realizzate durante i giorni di apertura della XXXIV Biennale d'arte di Venezia. 
Testimonianza della storica protesta degli artisti partecipanti alla Biennale di Venezia del 1968 e della chiusura integrale dei padiglioni espositivi in rivolta contro il vecchio sistema culturale sancito dallo statuto della Biennale. 
Molti gli artisti che esporranno le loro tele capovolte, o celate sotto gli imballaggi coperti da slogan scritti in tutte le lingue : "Sotto le condizioni presenti alla Biennale non vogliamo aprire la nostra esposizione". 
Fissati su celluloide memorie e ritratti dei protagonisti di quel periodo: artisti, curatori, critici e intellettuali come Cy Twombly, Emilio Vedova, Enrico Baj,Titina Maselli, Mario Schifano, Carla Lonzi e Gillo Dorfles, Pietro Consagra, Pomodoro, Philippe King e molti altri. 
Immagini che hanno la forza e l'immediatezza del reportage per presentare al pubblico un momento cruciale nella storia dell'arte italiana e la relazione dinamica tra il sistema dell'arte e la fotografia. 
Arricchiscono il percorso una galleria di ritratti dei principali intellettuali militanti esponenti della scena culturale italiana di quel periodo, come Pier Paolo Pasolini colto mentre dirige le riprese di Teorema, poeti come Eugenio Montale e Giuseppe Ungaretti, all'attrice Claudia Cardinale, ad Elio Vittorini e Goffredo Parise. 
Il percorso oltre le immagini della Biennale, è arricchito dalla presenza di un video realizzato con gli inediti, tratti dal telegiornale nei giorni dell'apertura del 1968 custoditi nelle Teche Rai.
A cura di Maria Chiara di Trapani, in collaborazione con il SiMua (Sistema Museale di Ateneo), l’Orto Botanico dell’Università degli Studi di Palermo e CoopCulture.
sito accessibile

 

 

Info e Prenotazioni

091 7489995

Ugo Mulas - Arte E Fotografia “Non apriamo sotto queste condizioni!”


Palermo

Coopculture

Biglietteria

Pacchetto
  • La mostra è visitabile con biglietto d'ingresso del sito 

chiudi