Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • SlideDoor. Una porta, due musei e l’esposizione permanente più misteriosa: l’umanità.
    SlideDoor. Una porta, due musei e l’esposizione permanente più misteriosa: l’umanità.
    news MANN - Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • MANN - Museo Archeologico Nazionale di Napoli
    SlideDoor. Una porta, due musei e l’esposizione permanente più misteriosa: l’umanità.
    news MANN - Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • Palazzo Merulana
    SlideDoor. Una porta, due musei e l’esposizione permanente più misteriosa: l’umanità.
    news Palazzo Merulana

SlideDoor. Una porta, due musei e l’esposizione permanente più misteriosa: l’umanità.

 

Aprire una porta tra luoghi, nel tempo, tra le culture, tra le persone.
Restituire alle persone la possibilità di fare incontri e incroci che permettano di apprezzare ciò che unisce piuttosto che ciò che divide.

Palazzo Merulana incontra il Museo Archeologico Nazionale di Napoli attraverso una speciale porta digitale.
Un’esperienza unica per osservare la vita oltre quella porta, meravigliarsi di fronte alla bellezza delle sculture del MANN ed entrare in contatto con la persona che in questo momento si ferma e ti osserva dall’altro lato della porta, in uno scambio di emozioni.

Dal 19 dicembre 2019 fino al 30 marzo 2020 il Museo Archeologico di Napoli, crocevia potente di storia e umanità, e Palazzo Merulana aprono una finestra l’uno sulla vita dell’altro.
Dall’accogliente Sala delle Sculture, ad ingresso libero, alla monumentale Sala del Toro Farnese di Napoli: due SlideDoor gemellate, portali a grandezza naturale attraverso i quali è possibile osservare ed essere visti, abbattendo le distanze geografiche.

SlideDoor è uno strumento “filosofico” e di sofisticata tecnologia, ideato dall’ingegno tutto napoletano della factory SlideWorld: una trama di pixel che racconta Microrelazioni, attraverso la quale è possibile osservare ed essere visti, vivendo l’esperienza di avere di fronte a sé persone e luoghi in realtà molto lontani, in spazi sia nazionali che internazionali.
Davanti alla porta, dall’altro lato, c’è un’altra persona che ci osserva e al tempo stesso è osservata.
SlideDoor apre così una intensa micro-relazione: da osservatori dell’altro diventiamo osservatori di noi stessi.

Uno strumento che si propone di mettere in sinergia principi di natura filosofica, economica ed etica, per un rinnovato marketing di carattere umanistico capace di favorire un nuovo cosmopolitismo dell’arte, per dare danno luogo all’esposizione più antica e misteriosa di sempre: “l’Umanità”.

Dalla primavera 2020, la SlideDoor di Roma si sposterà ad Agrigento nel suggestivo Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi, che entrerà così in collegamento con il MANN di Napoli. Napoli, Roma e Agrigento unite da un’installazione in grado di aprire veri e propri intraluoghi in real time living grazie a un’inedita tecnologia.