Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • Natività. L’arte del presepe della Val Gardena
    Natività. L’arte del presepe della Val Gardena
    news

Natività. L’arte del presepe della Val Gardena

 

Il Palazzo del Quirinale ospita dal 13 dicembre 2019 al 5 gennaio 2020, nella palazzina Gregoriana, l’esposizione dal titolo "Natività. L’arte del presepe della Val Gardena".

L’esposizione è incentrata su un grande presepe ligneo opera degli scultori gardenesi Filip Moroder Doss e Thomas Comploi. La scena sacra è concepita in modo non tradizionale ed è caratterizzata da un’intenzione narrativa estremamente sintetica, che consente ai visitatori di entrare nello spazio della scena sacra.

Su un’estensione di otto metri e per un’altezza di quasi due metri e mezzo, sono allineati diversi gruppi di figure appena sagomate e stilizzate, in un’astrazione espressiva che sottolinea le posture più che alludere ai particolari anatomici. Il gruppo della Sacra Famiglia costituisce il centro focale, anche se non quello geometrico, dell’allestimento. Il Bambino, rivestito da una laminatura d’oro, spicca con una movenza morbida e avvolgente al centro di un blocco che unisce in un solo corpo compatto Maria e Giuseppe.

Il presepe esposto in Quirinale, sebbene interpretato in una originale chiave moderna, si collega alla tradizione del presepe in Val Gardena, da sempre strettamente legata a quella della lavorazione artigianale del legno, tanto importante in questa valle e in tutto il Trentino Alto Adige.

Le prime testimonianze artistiche di scultura lignea in quest’area risalgono alla fine del XIV secolo, sulla scorta della tradizione appresa dalla Germania e dall’Austria, ma è dalla fine del XVII secolo che si sviluppa un artigianato popolare della scultura in legno. Nell’Ottocento si contano quasi trecento stabilimenti commerciali in più di cento diverse località, mentre gli scultori con le loro famiglie viaggiano per l’Europa intera.

L’arte dell’intaglio, gelosamente conservata in ambito familiare, diventa materia di studio con la fondazione nel 1872 a Ortisei di una scuola d’arte, che segna un notevole progresso per l’artigianato della scultura in legno in Val Gardena. Nel 1994 alcuni artigiani danno vita a Unika, una piattaforma per la promozione dell’artigianato artistico gardenese. Fanno parte di questa associazione, comprendente oltre quaranta artisti, i due autori del presepe ospitato nel Palazzo del Quirinale.

 

MODALITÀ DI PRENOTAZIONE

  • Giorni di apertura

dal 13 al 17 dicembre: l’accesso all'Esposizione è compreso nell’ambito della visita al Palazzo del Quirinale con gli stessi orari e modalità nei giorni di martedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica.
dal 19 dicembre 2019 al 5 gennaio 2020: 19, 20, 21, 22, 23, 27, 28, 29, 30 dicembre 2019 e 2, 3, 4, 5 gennaio 2020, con orario dalle 10.00 alle 16.00 (ultimo ingresso ore 15.00)
Dal 19 dicembre al 5 gennaio l’accesso all'esposizione non comprende la visita al Palazzo del Quirinale.
È necessario presentarsi 15 minuti prima dell’orario di inizio della visita.
 

 

  • Prenotazioni

L'esposizione è gratuita, previa prenotazione obbligatoria al costo di € 1,50.
La prenotazione è nominativa, non cedibile e si può effettuare con le seguenti modalità:
on line / book your visit
_ Call center, tel. 06 39.96.75.57, da lunedì a domenica dalle 9.00 alle 19.00
_ INFOPOINT, Centro informazioni e prenotazioni, Salita di Montecavallo, 15 (Roma), il martedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica dalle 9.00 alle 17.00.

Qualora i dati anagrafici dei nominativi, indicati al momento della prenotazione, non coincidano con i dati risultanti dai documenti, non sarà consentito l’accesso. I minori di 12 anni devono essere accompagnati da un adulto.

La data e l’orario di visita non possono essere modificati e il biglietto non è rimborsabile.

Le visite prenotate potrebbero subire variazioni in occasione di impegni istituzionali. In tal caso sarà possibile effettuare la visita in altra data oppure ottenere il rimborso di quanto versato.
 

  • Ingresso

Via del Quirinale all’altezza di Via della Consulta - 00187 Roma.