Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • Come Hermann Hesse divenne Hermann Hesse
    Come Hermann Hesse divenne Hermann Hesse
    Roma - Iniziative Speciali, 14/11/2019
  • Palazzo Merulana
    Come Hermann Hesse divenne Hermann Hesse
    Palazzo Merulana, 14/11/2019

Come Hermann Hesse divenne Hermann Hesse

Roma
Iniziative Speciali

 

Palazzo Merulana ospita le Lectio Magistralis del Prof. Marino Freschi, Emerito di Letteratura Tedesca, Università Roma Tre su Hermann Hesse (1877-1962).
Per decenni è stato il principale scrittore di riferimento dei giovani europei e americani, che si sono sentiti sostenuti e compresi da questo autore così vicino, pur in completa libertà interiore, alla spiritualità cristiana e orientale.
Hesse è stato assai meno apprezzato dalla critica militante che gli rimproverava (e rimprovera) quel suo atteggiamento da 'guru' e da maestro della new age.
In realtà oggi si è rivalutato proprio quel suo 'grande stile', che ha cercato nell'eredità romantica, nella psicologia junghiana, nella saggezza d'oriente.
Senza volerlo, nel suo eremo in Ticino, Hesse ha indicato e  costruito una via alternativa universale alla globalizzazione, tramite i suoi romanzi - da “Siddhartha” al “Gioco delle perle di vetro”, dimostrando una coraggiosa tensione di ricerca, convinto che la vita ha un senso poiché è la grande chance per avvicinare il significato dell'essere.

Marino Freschi: germanista triestino, è Professore Emerito di Letteratura Tedesca presso l’Università di Roma Tre. Autore di numerosi saggi e libri; tra gli ultimi L’utopia nel Settecento tedesco (Liguori), La Vienna di fine secolo (Editori Riuniti), Praga. Viaggio nella città di Kafka (Editori Riuniti), Thomas Mann (Il Mulino), Joseph Roth (Liguori), La Letteratura nel Terzo Reich (Bonanno), Goethe massone (Bonanno), 1918: Tramonti tedeschi (Bonanno), La mia Germania (Bonanno), Hermann Hesse (Il Mulino). Dirige la rivista semestrale «Cultura Tedesca», collabora alle pagine culturali di vari giornali nazionali.

bookshop
guardaroba
caffetteria
sito accessibile

NEWS

  • 2 OTTOBRE 2020 Palazzo Merulana chiuderà alle ore 19.00
     
  • DA MERCOLEDI' 15 LUGLIO 2020 PALAZZO MERULANA RIAPRE AL PUBBLICO
    MODALITA' DI VISITA

    Il biglietto di ingresso consente l’accesso alla Collezione Cerasi, rinnovata nel suo allestimento e integrata di nuove opere inedite, e alla mostra “Tina Modotti. L’Eros della Rivoluzione” 
    Gli accessi alle sale espositive sono contingentati e organizzati su turni di ingresso previsti ogni ora dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00, per un massimo di 20 persone alla volta. 
    Per accedere alle sale espositive di Palazzo Merulana è obbligatorio per i visitatori indossare una mascherina che copra naso e bocca, che andrà tenuta indossata per tutta la durata della visita. Al loro ingresso, i visitatori saranno sottoposti alla misurazione della temperatura corporea e per colori i quali questa risulterà superiore ai 37,5°C, l’accesso verrà negato. 
    All’interno delle sale espositive di Palazzo Merulana occorre mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro, al fine di evitare assembramenti. L’accesso alle sale espositive è consentito esclusivamente accompagnati da una figura del Palazzo. 
    Si raccomanda a tutti i visitatori di Palazzo Merulana di seguire e rispettare con attenzione le regole sanitarie, poste a garanzia della salute e della sicurezza di tutti. Queste includono, oltre all’indossare una mascherina che copra naso e bocca per tutta la durata della visita, anche l’igienizzazione delle mani tramite una soluzione idro-alcolica resa disponibile all’ingresso delle sale espositive di Palazzo Merulana, e l’utilizzo degli ascensori strettamente consentito a persone con difficoltà deambulatorie o con particolari condizioni di salute che lo suggeriscano che comunque è possibile solo una persona per volta o più se appartenenti allo stesso gruppo familiare. 

Info e Prenotazioni

06 39967800

Come Hermann Hesse divenne Hermann Hesse


Roma

Coopculture

Biglietteria

Pacchetto
  • Partecipazione gratuita fino ad esaurimento posti disponibili 

chiudi