Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • Outsider in a box
    Outsider in a box
    personale di Dwora Fried
    Venezia - Mostre, dal 02/06/13 al 12/09/13
  • Museo Ebraico di Venezia
    Outsider in a box
    personale di Dwora Fried
    Museo Ebraico di Venezia, dal 02/06/13 al 12/09/13

Outsider in a box. personale di Dwora Fried

Venezia
Mostre

 


Il Museo Ebraico di Venezia é orgoglioso di annunciare Outsider in a box personale dell'artista Dwora Fried.
Potenti e provocatori e talvolta umoristici, i mezzi poliedrici di Dwora Field collocano persone, luoghi ed emozioni letteralmente “sotto vetro". Le opere, composte da scatoline in legno, pongono domande senza risposta sull'identità, le convinzioni e lo spazio. 
Esse ricreano scene immaginarie di rimozione, intrappolamenti e isolamento.
I confini di queste piccole scatole permettono all'osservatore di condividere il mondo intimistico dell’artista.

“Crescendo come ebrea a Vienna, mi sono sempore sentita una outsider e questa percezione viene riflessa nella mia arte“ - Spiega Dwora Fried - ”E’ questa sinora la mia opera più autobiografica; contiene elementi della mia vita di figlia, ebrea / viennese / lesbica, di un sopravissuto all’Olocausto".

Dwora Fried é nata e cresciuta a Vienna. Ha frequentato la Tel Aviv University ed élaureata alla scuola di Belle Arti Avni in Israele. Risiede a Los Angeles dal 1978, e lesue mostre sono state allestite a Londra, Vienna ed in tutta la California.

Il vernissage di svolgerà Domenica 2 Giugno alle ore 12.00 alla presenza dell'artista
bookshop
caffetteria

Alef, la libreria del ghetto: bookshop del museo specializzato in cultura e religione ebraica

 

NEWS

  • The new Haggadah

di Arik Brauer
mostra temporanea dal 6 maggio – 26 agosto 2018

L'artista Arik Brauer propone una sua lettura del racconto della liberazione dalla schiavitù d'Egitto: 24 tavole che sono state per la prima volta in mostra al museo ebraico di Vienna ed ora arrivano a Venezia.
Quest'opera offre una specifica chiave interpretativa all’evento ricordato dalla pasqua ebraica. Il testo biblico include commenti del rabbino capo di vienna Paul Chaim Eisenberg, e degli autori israeliani Joshua Sobol and Erwin Javor.
Arik Brauer, è nato a Vienna nel 1929, è nato da una famiglia ebrea , suo padre è morto in campo di concentramento. Dopo gli studi all’Accademia di belle arti di Vienna ha creato la “Viennese School of Fantastic Realism” con Rudolf Hausner, Ernst Fuchs, Wolfgang Hutter e Anton Lehmden.

 

Info e Prenotazioni

+39 041 715 359

Outsider in a box
personale di Dwora Fried


Venezia

Coopculture

Biglietteria

Visite Didattiche e altri servizi acquistabili
  • Si accede con biglietto ingresso museo e sinagoghe

chiudi