Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • Il Festino di Baldassar
    Il Festino di Baldassar
    Roma - Lezioni e conferenze, 22/03/2019
  • Palazzo Merulana
    Il Festino di Baldassar
    Palazzo Merulana, 22/03/2019

Il Festino di Baldassar

Roma
Lezioni e conferenze

 

Filosofo, poeta, sceneggiatore e regista, Benjamin Fondane fu anche drammaturgo. Il festino di Baldassar – scritto in Romania nel 1922 e rielaborato successivamente a Parigi nel 1932 – fu pubblicato solamente postumo. Il mito biblico tratto dal Libro dei profeti, ben lontano dalla sua fonte originaria, viene trasposto in un mondo assurdo, abbandonato dagli dèi e dagli uomini, popolato da fantasmi. Un mondo che già conosce l’horribile dictu: “Il lavoro rende liberi!”.

Intervengono
Fabrizio Palombi – Professore Associato di Filosofia Teoretica dell’Università della Calabria
Alice Gonzi – curatrice
Alvise Masto – curatore
A seguire: Alberto Bergamini presenterà una lettura scenica di alcuni brani tratti dal testo.

Sala delle Sculture

bookshop
guardaroba
caffetteria
sito accessibile

 

  • DA MERCOLEDI' 15 LUGLIO 2020 PALAZZO MERULANA RIAPRE AL PUBBLICO
    MODALITA' DI VISITA

     

    Il biglietto di ingresso consente l’accesso alla Collezione Cerasi, rinnovata nel suo allestimento e integrata di nuove opere inedite, e alla mostra “Tina Modotti. L’Eros della Rivoluzione” 
    Gli accessi alle sale espositive sono contingentati e organizzati su turni di ingresso previsti ogni ora dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00, per un massimo di 20 persone alla volta. 
    Per accedere alle sale espositive di Palazzo Merulana è obbligatorio per i visitatori indossare una mascherina che copra naso e bocca, che andrà tenuta indossata per tutta la durata della visita. Al loro ingresso, i visitatori saranno sottoposti alla misurazione della temperatura corporea e per colori i quali questa risulterà superiore ai 37,5°C, l’accesso verrà negato. 
    All’interno delle sale espositive di Palazzo Merulana occorre mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro, al fine di evitare assembramenti. L’accesso alle sale espositive è consentito esclusivamente accompagnati da una figura del Palazzo. 
    Si raccomanda a tutti i visitatori di Palazzo Merulana di seguire e rispettare con attenzione le regole sanitarie, poste a garanzia della salute e della sicurezza di tutti. Queste includono, oltre all’indossare una mascherina che copra naso e bocca per tutta la durata della visita, anche l’igienizzazione delle mani tramite una soluzione idro-alcolica resa disponibile all’ingresso delle sale espositive di Palazzo Merulana, e l’utilizzo degli ascensori strettamente consentito a persone con difficoltà deambulatorie o con particolari condizioni di salute che lo suggeriscano che comunque è possibile solo una persona per volta o più se appartenenti allo stesso gruppo familiare. 

Info e Prenotazioni

Partecipazione gratuita fino ad esaurimento posti
+39 06 39967800

Il Festino di Baldassar


Roma

Coopculture

Biglietteria

chiudi