Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • SOSTENIBILITÀ E ACCOUNTABILITY
    SOSTENIBILITÀ E ACCOUNTABILITY
    Un nuovo modello per le eccellenze archeologiche
    focus su I Grandi Eventi

SOSTENIBILITÀ E ACCOUNTABILITY Un nuovo modello per le eccellenze archeologiche

 


Sabato 23 febbraio 2019 all'interno di tourismA, il Salone Internazionale dell’Archeologia alle 16 un’occasione unica per ascoltare a confronto i direttori di importanti realtà archeologiche nazionali come Alfonsina Russo del Parco archeologico del Colosseo, Giuseppe Parello del Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi e Paolo Giulierini del Museo Archeologico di Napoli sui temi della sostenibilità e dell’accountability. Nel panel, organizzato da CoopCulture e moderato da Giovanna Barni, i direttori dialogano con Letizia Casuccio, Claudio Bocci ed Erminia Sciacchitano. Le conclusioni sono affidate a Roberto Ferrari della Regione Toscana e i saluti a Sebastiano Tusa della Regione Siciliana.
 


L’accesso al panel è libero e gratuito, per ulteriori informazioni

Programma
Saluto Sebastiano Tusa Assessore Beni Culturali e Identità Siciliana – Regione Siciliana
Introduce e modera Giovanna Barni presidente CoopCulture
Si confrontano Giuseppe Parello direttore Parco Archeologico Valle dei Templi Alfonsina Russo direttore Parco Archeologico del Colosseo Paolo Giulierini direttore Museo Archeologico Nazionale di Napoli
Ne discutono Letizia Casuccio direttore generale CoopCulture Claudio Bocci direttore Federculture Erminia Sciacchitano chief scientific advisor of the European Year of Cultural Heritage 2018 – Commissione Europea
Chiude l’incontro Roberto Ferrari direttore Direzione Cultura e Ricerca – Regione Toscana