Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • Letture Merulane | Francesco Acquaroli legge Scontro di Civiltà per un ascensore a Piazza Vittorio
    Letture Merulane | Francesco Acquaroli legge Scontro di Civiltà per un ascensore a Piazza Vittorio
    Roma - Lezioni e conferenze, 20/02/2019
  • Palazzo Merulana
    Letture Merulane | Francesco Acquaroli legge Scontro di Civiltà per un ascensore a Piazza Vittorio
    Palazzo Merulana, 20/02/2019

Letture Merulane | Francesco Acquaroli legge Scontro di Civiltà per un ascensore a Piazza Vittorio

Roma
Lezioni e conferenze

 

Emons Edizioni e Palazzo Merulana presentano un nuovo appuntamento di lettura, tutto dedicato al Rione Esquilino, con Francesco Acquaroli che legge “Scontro di Civiltà per un ascensore a Piazza Vittorio” di Amara Lakhous.

“Io non nego di aver litigato con il Gladiatore come tutti gli inquilini del palazzo.”

Il corpo del Gladiatore, un piccolo delinquente, viene trovato riverso in una pozza di sangue nell’ascensore di un palazzo in piazza Vittorio, cuore multietnico di Roma. Le indagini si concentrano su Amedeo, esule algerino amico di tutti, ma i suoi condomini coltivano ipotesi diverse.
Un racconto corale in cui si intrecciano tante verità: quelle dell’aspirante regista olandese, della bisbetica portiera napoletana, del professore milanese che detesta i romani, del cuoco iraniano che odia la pizza, della signora che vive per il suo cagnolino, della badante peruviana e della ragazza impegnata nel volontariato.

Amara Lakhous, nato ad Algeri nel 1970, arriva in Italia nel 1995. Adotta l’italiano come lingua di scrittura, diventando una delle voci più originali del panorama letterario italiano. Con le Edizioni E/O ha pubblicato Scontro di civiltà per un ascensore a piazza Vittorio, Divorzio all’islamica a viale Marconi (disponibile anche in audiolibro), Un pirata piccolo piccolo, Contesa per un maialino italianissimo a San Salvario e La zingarata della verginella di Via Ormea.

Francesco Acquaroli è attore di teatro, cinema e tv. Ha partecipato, tra le altre, alla serie Rocco Schiavone e, nel ruolo di Samurai, alla serie Suburra. Premio Alberto Sordi per la sua interpretazione in Sole cuore amore di Daniele Vicari.

 

Modalità di partecipazione
Ingresso gratuito fino a esaurimento posti disponibili

bookshop
guardaroba
caffetteria
sito accessibile

 

  • DA MERCOLEDI' 15 LUGLIO 2020 PALAZZO MERULANA RIAPRE AL PUBBLICO
    MODALITA' DI VISITA

     

    Il biglietto di ingresso consente l’accesso alla Collezione Cerasi, rinnovata nel suo allestimento e integrata di nuove opere inedite, e alla mostra “Tina Modotti. L’Eros della Rivoluzione” 
    Gli accessi alle sale espositive sono contingentati e organizzati su turni di ingresso previsti ogni ora dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00, per un massimo di 20 persone alla volta. 
    Per accedere alle sale espositive di Palazzo Merulana è obbligatorio per i visitatori indossare una mascherina che copra naso e bocca, che andrà tenuta indossata per tutta la durata della visita. Al loro ingresso, i visitatori saranno sottoposti alla misurazione della temperatura corporea e per colori i quali questa risulterà superiore ai 37,5°C, l’accesso verrà negato. 
    All’interno delle sale espositive di Palazzo Merulana occorre mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro, al fine di evitare assembramenti. L’accesso alle sale espositive è consentito esclusivamente accompagnati da una figura del Palazzo. 
    Si raccomanda a tutti i visitatori di Palazzo Merulana di seguire e rispettare con attenzione le regole sanitarie, poste a garanzia della salute e della sicurezza di tutti. Queste includono, oltre all’indossare una mascherina che copra naso e bocca per tutta la durata della visita, anche l’igienizzazione delle mani tramite una soluzione idro-alcolica resa disponibile all’ingresso delle sale espositive di Palazzo Merulana, e l’utilizzo degli ascensori strettamente consentito a persone con difficoltà deambulatorie o con particolari condizioni di salute che lo suggeriscano che comunque è possibile solo una persona per volta o più se appartenenti allo stesso gruppo familiare. 

Info e Prenotazioni

+ 39 06 39967800

Letture Merulane | Francesco Acquaroli legge Scontro di Civiltà per un ascensore a Piazza Vittorio


Roma

Coopculture

Biglietteria

Pacchetto
  • Ingresso gratuito fino a esaurimento posti disponibili

chiudi