Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • Al bimbo fai sapere... quanti diritti ha in suo potere
    al bimbo fai sapere...
    quanti diritti ha
    in suo potere:
  • L'arte che fa crescere e diverte
    al bimbo fai sapere...
    quanti diritti ha
    in suo potere:
Catalogo Attività Didattiche 2016-2017

progetto didattico-culturale sui diritti dell’infanzia.

In occasione del 25° anniversario della Convenzione Internazionale sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, sancita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel novembre del 1989, Siena diventa la città dei diritti, ovvero il luogo in cui bambini e ragazzi potranno andare alla ri-scoperta dei diritti fondamentali del fanciullo.
E’ da dieci dei diritti individuati dalla Convenzione ONU, infatti, che prende corpo il progetto didattico culturale che CoopCulture propone oggi alle scuole di Siena e non solo: un viaggio lungo un anno scolastico attraverso luoghi di Siena associati simbolicamente ciascuno ad uno specifico diritto e che diventeranno teatro di attività didattiche elaboratori esperienziali innovativi ideati per gli alunni delle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado.

Obiettivo: avvicinare i cittadini, fin dalla più tenera età, ad un tema, quello della cura e della difesa dell’infanzia, che torna oggi prepotentemente alla ribalta, e purtroppo spesso sotto drammatiche spoglie.

Per la sua straordinaria valenza sociale e la dimensione universale degli argomenti proposti, il progetto ha ottenuto il patrocinio dell’Assessorato all’Istruzione del Comune di Siena, ha superato il vaglio del Comitato dei Sostenitori di Siena a Città Europea della Cultura 2019 entrando a far parte del Dossier di Candidatura.

Il progetto di CoopCulture dedicato ai diritti dell’infanzia sarà inaugurato ufficialmente con una straordinaria iniziativa realizzata dalla Sezione Italiana di Amnesty International: sabato 25 e domenica 26 ottobre, infatti, Amnesty proporrà alle scuole e alle famiglie l’attività educativa “IURE. La città dei diritti” che vedrà bambini e ragazzi coinvolti in un gioco volto a riportare in città i diritti perduti.