Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

Terme di Diocleziano

questo sito è nel circuito :

Roma
Musei

 

Le Terme di Diocleziano sono una delle quattro sedi del Museo Nazionale Romano, insieme a Palazzo Massimo, Palazzo Altemps e Crypta Balbi. Oggi sono occupate in gran parte dal museo epigrafico che raccoglie testi scritti su vari supporti dall'VIII sec. a.C. al IV d.C.

Il grandioso impianto delle Terme di Diocleziano, le più grandi di Roma antica, venne costruito tra il 298 e il 306 d.C. L'edificio, oltre ai tradizionali ambienti con vasche d'acqua di diverse temperature (calidarium, frigidarium e tepidarium), comprendeva un'aula centrale basilicale, la piscina scoperta (natatio) e molte altre sale di ritrovo. Parte del perimetro è oggi occupato dalla chiesa di Santa Maria degli Angeli: nel 1561 Pio IV decise infatti di trasformare le terme in basilica, con annesso convento, e affidò il progetto a Michelangelo. Nel 1889 il complesso divenne sede del Museo Nazionale di antichità romane e vi furono raccolte diverse collezioni archeologiche ed i reperti provenienti da vari scavi. Nel chiostro michelangiolesco sono esposte circa 400 sculture di tutte le tipologie della produzione artistica romana (statuaria, materiali architettonici, sarcofagi, are dedicatorie). Le gallerie del chiostro sono dedicate alla Sezione Protostorica dei popoli latini e allo sviluppo della cultura laziale della tarda età del bronzo e dell'età del ferro (XII-VII secolo a.C.). Nella Sezione Epigrafica, collocata nel corpo di fabbrica costruito nella prima metà del Novecento e oggi completamente ristrutturato, viene illustrata la nascita e la diffusione della lingua latina attraverso vari documenti scritti, come il Cippo del Foro, la Corona in calcare di Palestrina, ledefixiones, i tituli, le insegne delle associazioni ed un gruppo di testi che testimoniano la società romana, il suo sviluppo e usi e costumi.

La sala multimediale ospita un'installazione di realtà virtuale che consente l'esplorazione delle ricostruzioni di monumenti e siti lungo l'antica via Flaminia, tra i quali la Villa di Livia a Prima Porta.

L'Aula Ottagona, che dal 1928 è un Planetario, ospita le sculture trovate nelle terme, tra le quali la statua in bronzo dorato del cosiddetto Principe ellenistico, del II sec. a.C., il Pugilatore seduto, del I sec. a.C. e la famosa Afrodite di Cirene, replica di età adrianea dell'originale di Prassitele. Le Olerarie rinascimentali, straordinario spazio oggi utilizzato per mostre ed incontri, sono state restaurate di recente.

 

prendi nota!

Terme di Diocleziano

Clicca sulla matita per prenderne nota nella tua agenda!

Come Arrivare

Roma, Via Enrico de Nicola 76

Metro: linee A e B, fermata Termini 

Servizi e Accessibilità

visite didattiche singoli
visite didattiche gruppi
visite didattiche scuole
audioguide
bookshop
guardaroba
sito accessibile

Le quattro sedi del Museo Nazionale sono accessibili al 100%.
La mobilità interna è garantita da ascensori e da rampe.
Su richiesta sono disponibili sedie a rotelle.
Sono presenti idonei servizi igienici.

 

NEWS

 

  • Michelangelo Pistoletto ritorna alle Terme di Caracalla - dove era già intervenuto nel 2012 con il “Terzo Paradiso”- realizzando “La Mela Reintegrata”. Il progetto, a cura di Achille Bonito Oliva in collaborazione con RAM radioartemobile, è promosso dalla Soprintendenza Speciale per il Colosseo e l’area archeologica centrale di Roma con Electa.  “La Mela Reintegrata” trova qui la sua realizzazione più pura. Attraverso un processo di decantazione in quel sontuoso e oscuro alambicco che sono i sotterranei delle Terme di Caracalla, la mela oramai libera da ogni gesto modernista o contemporaneo rinasce a nuovo simbolo di classicità, che annoda il mito, la religione e la fiaba proiettandosi in scenari futuri, trovando così una sua forma eterna.
  • La Notte Europea dei Musei 2016

Sabato 21 maggio 2016, in occasione della "Notte dei Musei" apertura straordinaria dalle 20.00 alle 23.00 (la biglietteria chiude alle 22.00) , biglietto di ingresso ad 1,00 euro.

  • Apertura prenotazioni siti SAR fino a settembre 2016

A partire da lunedì 9 maggio 2016 è possibile effettuare le prenotazioni per il periodo fino al 30 settembre 2016 sia per singoli che per gruppi

 

Info e Prenotazioni

dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00
il sabato dalle 9.00 alle 14.00

 

 

+39 06 399 67 700

Terme di Diocleziano

Roma

Coopculture

Biglietteria

Biglietto combinato Museo Nazionale Romano: Palazzo Massimo, Palazzo Altemps, Crypta Balbi, Terme di Diocleziano _ valido 3 giorni

Acquista biglietto

On-Line con stampa da casa
Call Center
  • +39 06 39967700 

    dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00
    il sabato dalle 9.00 alle 14.00

Tariffe

Intero:

7.00 

 

Ridotto:

3.50

 

Cittadini della UE tra i 18 e i 25 anni

Altre Riduzioni
  • - cittadini di età compresa tra i 18 e i 25 anni della della Comunità Europea in base alla legge 28.09.1999 n. 275, e successive integrazioni tramite lettere ministeriali.
    Austria,Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca,Estonia,Finlandia, Francia, Germaniagrecia,Irlanda,Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Ungheria, Conferderazione Svizzera (Svizzera, Norvegia, Liechtenstein, Islanda).
    - docenti della Comunità Europea con incarico a tempo indeterminato delle scuole statali.

Gratuito:

Ogni prima domenica del mese ingresso gratuito ai siti per tutti i visitatori secondo gli orari ordinari di apertura.

Attenzione!

Non è possibile effettuare la prenotazione del biglietto d’ingresso.

Altre condizioni di gratuità
  • - guide turistiche della Unione Europea nell'esercizio della propria attività professionale;

    - interpreti turistici della Unione Europea nell'esercizio della propria attività professionale;
      - dipendenti del Ministero per i Beni e le Attività Culturali;

    - membri di ICOM (International Council of Museum);

    - membri di ICCROM (International organization for conservation of cultural heritage);

    - gruppi o comitive di studenti delle scuole pubbliche e private della Unione Europea previa prenotazione accompagnati da un insegnante ogni 10 alunni;

    - docenti e studenti delle facoltà di Architettura, Conservazione dei beni culturali, Scienze della formazione e corsi di laurea in Lettere o Materie letterarie con indirizzo archeologico o storico-artistico delle università e delle accademie di belle arti  ed iscritti alle rispettive scuole di perfezionamento, specializzazione e ai dottorandi di ricerca nelle sopraddette discipline di TUTTI i paesi membri dell'Unione Europea. Il biglietto è rilasciato agli studenti mediante esibizione del certificato di iscrizione per l'anno accademico in corso;

    - studenti Socrates ed Erasmus delle suddette discipline;

    docenti di Storia dell'Arte degli Istituti liceali;

    - studenti delle scuole di: Istituto Centrale del Restauro, Opificio delle Pietre Dure, Scuola per il Restauro del Mosaico;

    - Dipendenti del Ministero dei Beni Culturali;

    - giornalisti iscritti all'albo nazionale e giornalisti provenienti da qualsiasi altro paese, nell'espletamento delle loro funzioni e previa esibizione di idoneo documento comprovante l'attività professionale svolta;

     - cittadini della Unione Europea portatori di handicap ed un loro familiare o accompagnatore appartenente ai servizi di assistenza socio-sanitaria;

    - operatori delle associazioni di volontariato che svolgono, in base alle convenzioni in essere stipulate con il Ministero, ai sensi dell'art. 112, comma 8, del Codice, attività di promozione e diffusione della conoscenza dei beni culturali; 

     

Cards

Archeologia card valido 7 giorni per Palazzo Massimo, Palazzo Altemps, Crypta Balbi, Terme di Diocleziano, Colosseo, Foro Romano e Palatino, Terme di Caracalla, Villa dei Quintili, Mausoleo di Cecilia Metella:
Intero € 23.00
Ridotto € 13.00 

Prevendita biglietti e turni d'ingresso

Singoli
  • € 2.00

Gruppi
  • Consigliata, € 30.00

Scuole
  • Gratuita, obbligatoria dal 1 febbraio al 31 maggio

chiudi

Terme di Diocleziano

Roma

Coopculture

Prepara la tua visita

Visite Didattiche

Singoli
  • - orario: domenica ore 12.00
    - lingua: italiano,
    - partecipanti: max 30
    - durata: 1h e 15min.
    - costo: gratuita
    - prenotazione: richiesta, call center +39 06 399 67 700 

     

Gruppi
  • - orario: a scelta 
    - lingua: italiano, inglese, francese, spagnolo, tedesco
    - partecipanti: max 30
    - durata: 1h e 15min.
    - costo: € 130.00
    - prenotazione: necessaria, call center +39 06 399 67 450 


     

Scuole

Audioguide

Lingue
  • italiano, inglese
Durata
  • 1 h 10 m
Costo
  • € 5

chiudi

Terme di Diocleziano

Roma

Coopculture

Orario

Aperto

09.00 - 19.30

dal martedì alla domenica

1 maggio orario ordinario

Chiuso

Lunedì (eccetto Lunedì in Albis e durante la Settimana per la Cultura), 1 gennaio, 25 dicembre.

Biglietteria

Chiude un'ora prima

 

chiudi