Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

Museo Palazzo Pretorio

questo sito è nel circuito :

Membership card

Regalati il Museo: Diventa Amico del Pretorio
Prato
Musei

 

Austero e imponente, Palazzo Pretorio domina la Piazza del Comune di Prato, silenzioso testimone delle vicende politiche, civili e militari della città per più di ottocento anni. Oggi il suo aspetto ci racconta la sua lunga e travagliata storia, attraverso l'alternarsi degli stili architettonici e i continui rimaneggiamenti della sua struttura.
Il Palazzo nasce alla fine del Duecento come sede comunale del tribunale, delle prigioni e delle magistrature forestiere. La sua anima muta radicalmente nel XIX secolo, quando le sale dell'edificio diventano uffici amministrativi del Granducato di Toscana, adattandosi alle esigenze di uno stato moderno. A metà Ottocento, gli uffici del governo si trasferiscono e il Palazzo è abbandonato all'incuria più totale, rischiando addirittura di essere demolito. Fortunatamente si preferisce un lungo restauro che si protrae fino agli anni Venti del Novecento, quando viene ricostruita la scala esterna in pietra serena e la facciata prende l'aspetto attuale. Nel frattempo, nel 1912, s'inaugura la nuova sede del Museo nelle sale del Palazzo.
Nel 1998 le opere del Museo lasciano temporaneamente l'edificio per l'avvio di una complessiva operazione di restauro e adeguamento funzionale. La grande mostra 'Da Donatello a Lippi. Officina pratese' coincide con la fine dei lavori e inaugurerà la tanto attesa riapertura del Museo, con un allestimento flessibile e innovativo, capace di valorizzare la bellezza dei suoi saloni e dei suoi affreschi, e i capolavori delle collezioni d'arte della città
 

prendi nota!

Museo Palazzo Pretorio

Clicca sulla matita per prenderne nota nella tua agenda!

Come Arrivare

Stazione di porta al Serraglio (500 mt), dalla Stazione Centrale (1200 mt) e dalle fermate dei principali autobus urbani ed extraurbani.
In auto: autostrada A11 Firenze - Pisa, uscita Prato est; seguire indicazioni per il centro.
In autobus di linea:  le autolinee CAP e Lazzi forniscono un servizio di collegamento tra Firenze e Prato con partenza ogni 15 minuti dalla stazione di Santa Maria Novella

Servizi e Accessibilità

visite didattiche singoli
visite didattiche gruppi
visite didattiche scuole
bookshop
guardaroba
sito accessibile

Il sito è fornito di ascensore 

Nell'aula didattica situata al mezzanino del primo piano è allestita un'area “Baby Pit Stop” per allattamento e fasciatoio.

 

 

  • MOSTRE AL MUSEO

 

Arrigo Del Rigo. Inquietudine e poesia del primo Novecento. 

21 gennaio - 1 maggio 2017

Arrigo Del Rigo, pittore pratese precocemente scomparso a soli 24 anni, ha attraversato la storia del primo Novecento segnando il panorama artistico del suo tempo con una traccia indelebile. 

La mostra celebra la recente acquisizione del Fondo Arrigo del Rigo, ma anche ricordare le suggestioni pittoriche di un artista che attraverso scorci, vignette e ritratti sembra parlare costantemente della sua Prato. 

L’esposizione, attraverso 49 dipinti annoda i fili di un racconto che rivela un interesse per episodi di vita quotidiana e che si dipana fra i luoghi, gli affetti e le vicende del pittore pratese tragicamente morto, probabilmente suicida, nel 1932. 

Scene di vita nelle quali l’osservazione della realtà fa emergere una tenera ironia animata, di fondo, da una velata poesia. Ad affiancare la trama del racconto, lungo il percorso espositivo, ci sono le testimonianze di chi ha conosciuto Arrigo Del Rigo, a partire dagli amici della Scuola di Prato, il gruppo di artisti composto da Gino Brogi, Oscar Gallo, Quinto Martini, Leonetto Tintori e Giulio Pierucci che con Del Rigo hanno condiviso l’amore per l’arte declinata nelle diverse modalità espressive.

Info e Prenotazioni

dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00
il sabato dalle 9.00 alle 14.00
Email
tour@coopculture.it (per gruppi); 
edu@coopculture.it (per scuole)
Per informazioni (esclusivamente nel week end) 0574 1837860
 
0574 19 34 996

Museo Palazzo Pretorio

Prato

Coopculture

Biglietteria

singoli 19-65 anni / gruppi prenotati nel week-end salvo riduzioni di legge

Acquista biglietto

Buy ticket onlineOn-Line

Tariffe

Intero: € 8.00

Ridotto: € 6.00

residenti del Comune di Prato, forze dell'ordine, adulti oltre i 65 anni, insegnanti in attività, gruppi con prenotazione da lunedì a venerdì (escluse aperture straordinarie), soci Unicoop Firenze, soci Touring Club, soci FAI

Altre Riduzioni
  • € 4.00 ragazzi dai 7 ai 18 anni
              studenti fino a 26 anni
              scuole fuori Prato 
    € 3.00 scuole comune Prato

    € 8.00 biglietto cumulativo con Duomo
    € 20.00 abbonamento a 4 ingressi
    € 16.00 biglietto famiglia (da 1 a 2 adulti + da 1 a 3 bambini 6-12 anni)

Gratuito:

Cards

AMICI DEL PRETORIO CARD

 

BUSINESS 300 euro
Scopri i benefit

 

La tessera Amici del Pretorio è in vendita presso la biglietteria del Museo di Palazzo Pretorio e on line 

 

PRATOMUSEI CARD

Pratomusei card è la nuova tessera nata dalla sinergia tra i quattro principali Musei della città di Prato: Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci, Museo del Tessuto, Museo di Palazzo Pretorio, Musei Diocesani.

Prevendita biglietti e turni d'ingresso

Singoli
  • € 1.50
Gruppi
  • Obbligatoria € 30.00 (min.12 max 25 persone)
    Il diritto di prenotazione include il servizio di radioguide
Scuole
  • Obbligatoria € 20.00 (min.12 max 25 persone)
    € 10.00 scuole di Prato (min.12 max 25 persone)
    Il diritto di prenotazione include il servizio di radioguide

chiudi

Museo Palazzo Pretorio

Prato

Coopculture

Prepara la tua visita

Visite Didattiche

Singoli
  • EVENTI AL MUSEO

    • Telling the museum

    sabato 18 marzo, ore 16.30

    laboratorio per bambini 6 ai 10 anni 

    Come parla un quadro a un bambino? Attraverso quali emozioni racconta la sua storia dipinta e con quali parole un bambino interpreta queste emozioni? 

    Saranno presentate alcune opere della collezione, soffermandosi in particolare sulle predelle, dopo saranno i partecipanti a raccontare cosa i dipinti hanno trasmesso loro. Armati di penna e taccuino completeranno il laboratorio elaborando la propria storia rispetto al tema trattato, cambiando il punto di vista dell'osservatore, raccontandolo come un thriller o una commedia o inserendo addirittura un nuovo personaggio.  Un esercizio di fantasia che porterà i bambini a sviluppare ognuno un personale racconto della 'sua' opera.  

    Costo: 4 euro a bambino (non è prevista la presenza di un adulto)

     

    • Babyatelier i libri del bookshop ci raccontano

    domenica 19 marzo, ore 11

    per bambini 0 - 4 anni

    Una novità per il Museo che apre ai neonati con un incontro pieno di coccole e storie da leggere, guardare e immaginare in compagnia dei genitori.

    Complici gli spazi suggestivi del primo piano, fra i capolavori del Quattrocento, i piccolini potranno svolgere un'attività ricca di carezze e dolci momenti accompagnati dai genitori e dalla lettura di un libro interattivo per scoprire il mondo dell'arte attraverso suoni, colori, parole e sensazioni tattili. 

    Ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

     

     

    SEMINARI AL MUSEO

    • Parole senza idee, idee senza parole. Il pensiero e la politica tra Otto e Novecento

    27 gennaio - 21 aprile

    ciclo di seminari

    Un ciclo di 7 appuntamenti  di cultura politica per approfondire la conoscenza del presente partendo dalle riflessioni della storia passata nella quale affondano le radici dell’attualità, a cura di Federico Lucarini, docente di Storia delle istituzioni politiche dell’Università del Salento e membro del comitato scientifico di Palazzo Pretorio, con la collaborazione di Comune di Prato e di Pin – Polo universitario Prato.

    Gli incontri tracciano un percorso di indagine che spazia anche attraverso l’analisi dell’evoluzione politica e culturale della destra italiana e tratteggia il processo di genesi del movimento femminista attraverso lo sviluppo dei "diritti civili". Uno degli ultimi incontri delimita, in chiave storica, il cambiamento del ruolo e delle funzioni della politica negli ultimi 70 anni concentrandosi sui partiti e sullo Stato. 

    Tra i relatori, a partire da Marco Tarchi, Giacomo Marramao, Giuseppe Vacca e Diego Fusaro insieme a molti altri, che interverranno nei diversi convegni del Pretorio. 

     

    Calendario dei prossimi appuntamenti:

    24 marzo ore 17 - Annalisa Salvatore, Carlo Amirante

    Parità di genere: alle origini di un movimento

     

    7 aprile ore 17 – Giacomo Marramao, Giuseppe Vacca

    Il Politico e le sue declinazioni

     

    21 aprile ore 17, Casa Datini – Giuseppe Maione, Diego Fusaro

    Dalla Guerra fredda all'attuale assetto internazionale: valori e limiti di socialismo e democrazia

     

    Partecipazione gratuita a tutti seminari.

     

     

    WEEK-END AL MUSEO

    • Ma come ti vesti? La storia del costume nei quadri di Palazzo Pretorio 

    la domenica alle 10.30

    visita guidata gratuita

    La visita guidata alla collezione permanente indaga, sotto la lente di ingrandimento di curiosità e leggerezza, la moda e lo stile in voga nei diversi secoli. Si potranno scoprire dettagli su personaggi e abiti raffigurati individuandone forme, tessuti e colori usati nelle diverse epoche.  

    Prenotazione obbligatoria al numero 0574 1934996  

     

    • VISITA GUIDATA  ORDINARIA

    Percorso di visita all’interno del museo tra le meravigliose opere di Filippo e Filippino Lippi, i grandi polittici di Andrea di Giusto e Giovanni da Milano, le opere di Daddi, Donatello, Signorelli. L’opportunità di conoscere artisti interessanti come Allori, Butteri, Caracciolo fino alle opere di Ottocento e Novecento di Bartolini, Lipchitz, Franchi.

    Quando: sabato e domenica pomeriggio ore 17,00 (alla domenica due turni ore 17.00 e 17.15)
    Modalità: su prenotazione o in biglietteria fino a esaurimento dei posti
    Costo: € 4,00 a persona dai 6 anni in poi

     

     

    • ATTIVITA’ SU PRENOTAZIONE

    COMPLEANNO AL MUSEO
    Festeggia il tuo compleanno al Museo. Veleggia anche tu nel mare di avventure che offre Palazzo Pretorio.
    CoopCulture ti offre la possibilità di festeggiare il compleanno nel Museo di Palazzo Pretorio, regalando una festa insolita con visita al museo e attività creativa in aula didattica. L’invito potrà essere scaricato dal sito del Museo e inviato ai propri amici. E’ possibile terminare con un piccolo rinfresco.

    Destinatari: è possibile invitare un massimo di 15 bambini (dai 4 anni in poi) e 5 adulti. 
    Quando: nei giorni di apertura del Museo dalle ore 10.30/12.30 e dalle 16.30 alle 18.30 (escluso domenica mattina)
    Costo: € 150,00  comprensivo dei costi di pulizia finale. Il costo comprende: l’operatore didattico che svolge l’attività di laboratorio scelta, gli inviti digitali da stampare, compilare e mandare ai tuoi amici, l’uso dell’aula didattica per il taglio della torta.  E’ possibile richiedere un preventivo per il rinfresco con operatori convenzionati con il Museo.
    Per il festeggiato e i suoi invitati inoltre uno sconto esclusivo al bookshop su oggettistica e libri del 10% Modalità: esclusivamente su prenotazione fino a una settimana prima della data prescelta
     

     

    • REGALA UNA VISITA

    Un’idea regalo per chi ama l’arte : la possibilità di regalare una visita guidata esclusiva al Museo di Palazzo Pretorio con una guida a propria completa disposizione e la possibilità di un tour personalizzato.

    Quando: in orario di apertura del Museo.
    Modalità: la visita può essere acquistata in biglietteria o tramite call center e effettuata con prenotazione entro 6 mesi dall’acquisto. 
    Costo: 
    per n. 2 visitatori: € 55,00, oltre costo biglietto ingresso
    per n. 4 visitatori: € 70,00, oltre costo biglietto ingresso
    per n. 6 visitatori: € 90,00, oltre costo biglietto ingresso

    Alla visita è abbinato uno sconto esclusivo al bookshop su oggettistica e libri del 10%

Gruppi
  • orario: a scelta
    partecipanti: max 25 persone
    costo: € 100,00
    prenotazione: obbligatoria
Scuole
    • VISITA GUIDATA
    Percorso di visita all’interno del museo tra le meravigliose opere di Filippo e Filippino Lippi, i grandi polittici di Andrea di Giusto e Giovanni da Milano, le opere di Daddi, Donatello, Signorelli. L’opportunità di conoscere artisti interessanti come Allori, Butteri, Caracciolo fino alle opere di Ottocento e Novecento di Bartolini, Lipchitz, Franchi.
    Destinatari: scuole di ogni ordine e grado
    Partecipanti: max 25 partecipanti + 2 accompagnatori
    Modalità: su prenotazione
    Costo: tariffa promozionale € 55,00 oltre costo dei biglietti € 4,00; tariffa esclusiva per scuole Prato € 3,00; 2 accompagnatori gratuiti

     
    • LE STORIE DELLA SACRA CINTOLA ; IL PESCE DI TOBIOLO. VISITE GUIDATE ATTIVE IN MUSEO
    Destinatari: scuola dell’infanzia
    Partecipanti: max 25 partecipanti + 2 accompagnatori
    Modalità: su prenotazione
    Costo: tariffa promozionale € 55,00, biglietto d’ingresso gratuito per bambino fino a 6 anni e 2 accompagnatori 

  • EduCulture Attività Didattiche in Corso:

chiudi

Museo Palazzo Pretorio

Prato

Coopculture

Orario

Aperto

10.30 - 18.30

Ultimo ingresso ore 18.00

Domenica 1 gennaio 2017 apertura straordinaria dalle 10.30 alle 18.30

Chiuso

Martedì 

Biglietteria

La biglietteria chiude mezz'ora prima

 

chiudi