Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • Apertura al pubblico dei sotterranei delle terme di Caracalla
    Apertura al pubblico dei sotterranei delle terme di Caracalla
    news Terme di Caracalla
  • Terme di Caracalla
    Apertura al pubblico dei sotterranei delle terme di Caracalla
    news Terme di Caracalla

Apertura al pubblico dei sotterranei delle terme di Caracalla

 

La Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma apre per la prima volta al pubblico i sotterranei di Caracalla. Questo evento fa seguito alla riapertura lo scorso ottobre – dopo dieci anni di chiusura - del mitreo. In questa data si inaugura nei sotterranei anche la musealizzazione permanente di circa 45 reperti marmorei mai esposti prima e tutti restaurati per quest’occasione. Provenienti dalle stesse terme, i reperti marmorei sono suddivisi in 7 isole espositive. L’allestimento dell’insieme dei reperti è collocato su pedane ricoperte con una finitura verde-azzurro a suggerire l’idea dell’acqua e, con essa, l’ambientazione originaria dei marmi. Per l’apertura dei sotterranei si è anche provveduto all’ impermeabilizzazione delle volte che coprono le ampie gallerie e all’ illuminazione degli ambienti facendo particolare attenzione ad esaltare i marmi esposti