Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • Due o tre cose che so della… bellezza
    Due o tre cose che so della… bellezza
    Nadia Fusini e Massimo Cacciari
    Roma - Visite, tour e percorsi, 06/12/2012
  • Due o tre cose che so della… bellezza
    Due o tre cose che so della… bellezza
    Nadia Fusini e Massimo Cacciari
    Roma - Visite, tour e percorsi, 06/12/2012
  • Palazzo Massimo
    Due o tre cose che so della… bellezza
    Nadia Fusini e Massimo Cacciari
    Palazzo Massimo, 06/12/2012

Due o tre cose che so della… bellezza. Nadia Fusini e Massimo Cacciari

Roma
Visite, tour e percorsi

 

Un incontro imperdibile al Museo delle Terme di Diocleziano. Nadia Fusini e Massimo Cacciari saranno i protagonisti di una conversazione sul tema della bellezza nella poesia, nella letteratura e nella filosofia, seguendo fili e suggestioni offerti da questa tematica senza tempo. 
Ingresso libero 
Prenotazione telefonica riservata ai soci filidiculture
bookshop
guardaroba
sito accessibile

News

 

Workshop "Un mosaico come ponte di culture". 

A partire dal prossimo 21 marzo è stato organizzato, presso il Museo Nazionale Romano di Palazzo Massimo, il workshop “Un mosaico come ponte di culture” aperto, oltre ai visitatori, ai migranti ospiti dei centri di accoglienza della Croce Rossa di Roma, protagonisti da dicembre scorso di un percorso di inclusione sociale e culturale nato dalla collaborazione tra Museo Nazionale Romano di Palazzo Massimo, Istituto Beni Culturali della Regione Emilia Romagna e Croce Rossa di Roma.
I partecipanti saranno chiamati a riprodurre una delle opere esposte nella mostra Archaeology&ME. Il loro lavoro sarà visibile nel museo all’interno dell’esposizione, aperta fino al 23 aprile, e in seguito nell’ambito del concorso internazionale di mosaici Pictor Imaginarius “L’Arte del Mosaico”, che si svolge a Nazzano (Roma) il 27 e 28 maggio.

Il workshop prevede una parte teorica comune martedì 21 marzo, e una parte pratica da svolgere alternativamente nei giorni 22, 24 o 29 marzo fino a esaurimento posti.
Per informazioni 06 39967700

Le quattro sedi del Museo Nazionale sono accessibili al 100%.
La mobilità interna è garantita da ascensori e da rampe.
Su richiesta sono disponibili sedie a rotelle.
Sono presenti idonei servizi igienici.

Nella sede di Palazzo Massimo i visitatori sordi possono entrare in contatto con personale in grado di accogliere, fornire orientamento e rilasciare informazioni,
in lingua dei segni (LIS).
Per info 06 48020240

È disponibile un’applicazione gratuita per tablet e smartphone Palazzo Massimo in Lingua dei Segni, scaricabile da internet o prenotando un tablet messo
gratuitamente a disposizione dal Museo con una mail al Servizio Educativo: ssba-rm.servizioeducativo@beniculturali.it
L’applicazione permette la visita di Palazzo Massimo in Lingua dei Segni Italiana (LIS) e in Lingua dei Segni Americana (ASL, “American Sign Language”) corredata da testi, fotografie e video

Info e Prenotazioni

+39 06 399 673 01

Due o tre cose che so della… bellezza
Nadia Fusini e Massimo Cacciari


Roma

Coopculture

Biglietteria

chiudi