Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • La Shoah in Europa
    La Shoah in Europa
    Venezia - Mostre, dal 05/12/12 al 06/02/13
  • Museo Ebraico di Venezia
    La Shoah in Europa
    Museo Ebraico di Venezia, dal 05/12/12 al 06/02/13

La Shoah in Europa

Venezia
Mostre

 

La Shoah in Europa è una mostra fotografica e documentaristica sulla ricostruzione della storia del genocidio degli ebrei in contesto europeo, dall’ascesa del nazionalsocialismo in Germania (1933) con l’affermarsi delle prime misure antisemite, all’attuazione del progetto di sterminio, fino al processo di Norimberga (1945-46). Data non casuale per Venezia  quella dell’inaugurazione, poiché nel 5 dicembre 1943  avvenne il primo rastrellamento di ebrei veneziani.

Una mostra composta da trenta pannelli ed un filmato di circa venti minuti che illustra l’evolversi dell’antigiudaismo che, pensata come strumento di conoscenza e comprensione offre nella sua correttezza delle fonti iconografiche, della terminologia e della presentazione cronologica dei documenti, una ricostruzione completa e sintetica, pur rispettando la complessità dell’evento Shoah. Curata dal Mémorial de la Shoah, la più antica istituzione al mondo per la ricerca e conservazione della memoria del genocidio degli ebrei, nata prima nella clandestinità nell’aprile del 1943 a Grenoble sotto il nome diCentre de documentation juive contemporaine con lo scopo di raccogliere le prove della persecuzione degli ebrei e poter testimoniare, alla fine della guerra, le sofferenze patite dalle vittime chiedendo un giusto risarcimento, poi sotto il nome di Mémorial de la Shoah dal 27 gennaio 2005, la mostra risulta il frutto di un lavoro di grande rigore scientifico che, con l’ausilio di numerosi documenti, articoli di stampa e fotografie, illustra il clima storico-politico in cui evolve la politica antisemita del regime di Hitler – dalla discriminazione dei diritti alla persecuzione delle vite, ricostruendo cronologicamente le tappe principali del processo di distruzione delle comunità ebraiche in Europa.


Speciale 5 dicembre   
Un 5 dicembre dedicato alla comprensione e all’approfondimento della Shoah in Europa che, in due momenti distinti presenterà l’argomento alla cittadinanza e al corpo docente.     
Mattina   
La mattina sarà dedicata ad un pubblico vasto ed eterogeneo che potrà seguire gli interventi degli esponenti della Comunità ebraica e visitare l’esposizione accompagnati da Laura Fontana, rappresentante per l’Italia dei servizi di relazioni internazionali del Mémorial de la Shoah.   
Pomeriggio 
Il pomeriggio sarà dedicato al corpo docente che potrà seguire un seminario di formazione accreditato MIUR in cui, oltre alla comprensione e all'approfondimento delle tematiche, verrà accompagnato in una visita da Laura Fontana. La versione italiana della mostra è stata sostenuta e promossa dall’Assemblea legislativa della Regione Emilia Romagna.  
bookshop
caffetteria

Alef, la libreria del ghetto: bookshop del museo specializzato in cultura e religione ebraica

Info e Prenotazioni

+39 041 715 359

La Shoah in Europa


Venezia

Coopculture

Biglietteria

Biglietto d'ingresso
  • - Intero € 3
  • - Ridotto € 2

chiudi