Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • Borges, Bestie, Carte.
    Borges, Bestie, Carte.
    Una mostra di zoologia fantastica.
    Roma - Mostre, dal 03/02/17 al 31/03/17
  • Borges, Bestie, Carte.
    Borges, Bestie, Carte.
    Una mostra di zoologia fantastica.
    Roma - Mostre, dal 03/02/17 al 31/03/17
  • Borges, Bestie, Carte.
    Borges, Bestie, Carte.
    Una mostra di zoologia fantastica.
    Roma - Mostre, dal 03/02/17 al 31/03/17
  • Borges, Bestie, Carte.
    Borges, Bestie, Carte.
    Una mostra di zoologia fantastica.
    Roma - Mostre, dal 03/02/17 al 31/03/17
  • Borges, Bestie, Carte.
    Borges, Bestie, Carte.
    Una mostra di zoologia fantastica.
    Roma - Mostre, dal 03/02/17 al 31/03/17
  • Borges, Bestie, Carte.
    Borges, Bestie, Carte.
    Una mostra di zoologia fantastica.
    Roma - Mostre, dal 03/02/17 al 31/03/17
  • Borges, Bestie, Carte.
    Borges, Bestie, Carte.
    Una mostra di zoologia fantastica.
    Roma - Mostre, dal 03/02/17 al 31/03/17
  • Borges, Bestie, Carte.
    Borges, Bestie, Carte.
    Una mostra di zoologia fantastica.
    Roma - Mostre, dal 03/02/17 al 31/03/17
  • Borges, Bestie, Carte.
    Borges, Bestie, Carte.
    Una mostra di zoologia fantastica.
    Roma - Mostre, dal 03/02/17 al 31/03/17
  • Biblioteca Nazionale Centrale di Roma
    Borges, Bestie, Carte.
    Una mostra di zoologia fantastica.
    Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, dal 03/02/17 al 31/03/17

Borges, Bestie, Carte.. Una mostra di zoologia fantastica.

Roma
Mostre

 

«Ignoriamo il senso del drago, come ignoriamo il senso dell’universo; ma c’è qualcosa, nella sua immagine, che s’accorda con l’immaginazione degli uomini; e così esso sorge in epoche e latitudini diverse; è per così dire un mostro necessario.» 

 

Il Manuale di zoologia fantastica, pubblicato da Jorge Luis Borges e Margarita Guerrero nel 1957, è uno dei testi fondamentali della letteratura fantastica del Novecento, ponte tra la tradizione antica dei bestiari e un’interpretazione contemporanea dei legami tra l’umano e l’animale.

Maurizio Quarello, tra i più affermati illustratori a livello internazionale, ha dedicato al Manuale un’ampia serie di tavole a matita: sapientemente trasformate in pop-up da Luigia Giovannangelo, queste opere sono raccolte presso il nuovo spazio espositivo della Biblioteca Nazionale di Roma in un’occasione di grande interesse, dove il piacere della lettura si combina al fascino dell’illustrazione d’arte. 

 

Maurizio Quarello (Torino, 1974, vive a Macerata, dove insegna presso l’Accademia di Belle Arti), ha pubblicato più di quaranta libri di illustrazione con editori di oltre venti paesi. Numerosi i riconoscimenti ricevuti, tra cui il premio Andersen come miglior illustratore italiano. Ampia l’attività espositiva in mostre personali e collettive tenutesi nei principali paesi d’Europa, nonché in Iran, Israele, Cina, Corea del Sud, Giappone.

laboratori

Info e Prenotazioni

Consulta l'offerta didattica per famiglie, adulti e scuole nella sezione TARIFFE.
06 3996 7575

Borges, Bestie, Carte.
Una mostra di zoologia fantastica.


Roma

Coopculture

Tariffe

Pacchetto
  • Ingresso gratuito alla mostra
Scuole
  • ATTIVITA' PER LA SCUOLA DELL'INFANZIA E PRIMARIA

    I più piccoli saranno incuriositi ed attratti dall'aspetto esteriore del mostro, nel gioco bizzarro delle diverse parti che lo compongono, ma anche dal fascino delle sue storie e delle sue avventure che hanno catturato l'attenzione del pubblico di ogni latitudine e ogni tempo.

     

    • Chi ha incastrato il Minotauro?

    laboratorio

    Partendo dalla lettura di uno degli albi illustrati più conosciuti sul tema, Nel paese dei mostri selvaggi di Maurice Sendak, i partecipanti verranno guidati in mostra alla ricerca di varie creature fantastiche, delle loro storie e leggende a partire dal mondo antico e oltre.

    Verranno messi in risalto di ciascuno soprattutto gli elementi della nascita e dell’aspetto teriomorfo, offrendo spunti di riflessione sul concetto di “normalità” e “differenza”. Ogni partecipante potrà rappresentare l'eroe che in ogni storia sconfigge il mostro attraverso amuleti, formule rituali e un particolare trucco apotropaico di face painting.

    Nell'aula didattica della Biblioteca i partecipanti costruiranno un pop up “mostruoso”.

     

    • Uno Zoo mostruoso

    laboratorio

    Come nel testo di Franz Kuhn, Emporio celeste di conoscimenti benevoli, ciascun partecipante viene invitato a stilare una propria particolare classifica delle

    categorie in cui si dividono i mostri.

    Elenco alla mano, si andrà a verificarne la reale concretezza nelle storie tridimensionali delle illustrazioni.

    Sarà inoltre possibile rileggere e reinventare in questa chiave di lettura le opere d'arte contemporanea, di ferro e di pietra presenti in alcune sale della

    Biblioteca Nazionale Centrale di Roma.

    In aula didattica i piccoli artisti daranno vita ad un collage di mostri diversi con il supporto di disegni delle opere esposte in mostra.

     

    Info e costi al numero 06 3996 7575.

Visite Didattiche e altri servizi acquistabili
  • Un programma di attività didattiche, laboratori e workshop per guidare il pubblico alla scoperta dei temi della mostruosità e della diversità.

     

    ATTIVITA' PER FAMIGLIE

    • Chi ha incastrato il Minotauro?

    sabato 4 febbraio e sabato 25 marzo, ore 11.00

    laboratorio

    Partendo dalla lettura di uno degli albi illustrati più conosciuti sul tema, Nel paese dei mostri selvaggi di Maurice Sendak, i partecipanti verranno guidati in mostra alla ricerca di varie creature fantastiche, delle loro storie e leggende a partire dal mondo antico e oltre.

    Verranno messi in risalto di ciascuno soprattutto gli elementi della nascita e dell’aspetto teriomorfo, offrendo spunti di riflessione sul concetto di “normalità” e “differenza”. Ogni partecipante potrà rappresentare l'eroe che in ogni storia sconfigge il mostro attraverso amuleti, formule rituali e un particolare trucco apotropaico di face painting.

    Nell'aula didattica della Biblioteca i partecipanti costruiranno un pop up “mostruoso”.

     

    • Uno Zoo mostruoso

    sabato 25 febbraio e sabato 18 marzo, ore 11.00

    laboratorio

    Come nel testo di Franz Kuhn, Emporio celeste di conoscimenti benevoli, ciascun partecipante viene invitato a stilare una propria particolare classifica delle

    categorie in cui si dividono i mostri.

    Elenco alla mano, si andrà a verificarne la reale concretezza nelle storie tridimensionali delle illustrazioni.

    Sarà inoltre possibile rileggere e reinventare in questa chiave di lettura le opere d'arte contemporanea, di ferro e di pietra presenti in alcune sale della

    Biblioteca Nazionale Centrale di Roma.

    In aula didattica i piccoli artisti daranno vita ad un collage di mostri diversi con il supporto di disegni delle opere esposte in mostra.

     

    Modalità di partecipazione

    Laboratori per famiglie: 5 euro a persona + 2 euro a persona diritto di prenotazione

    Prenotazione obbligatoria al numero 06 3996 7575.

     

     

    ATTIVITA' PER ADULTI

    Sul significato di monstrum etimologicamente inteso come essere prodigioso e dunque diverso, intendono insistere le attività per adulti con incontri seminariali, workshop, esercizi di scrittura creativa.

     

     

    Conversazioni
    I nuovi mostri

    Un ciclo di due conversazioni sul tema della mostruosità e della diversità, affrontato da ottiche diverse: verranno coinvolti archeologi per il concetto di “mostro” nel mondo antico, nella forza affabulatoria della mitologia come specchio della società e della religione antica, ma anche scrittori, psicologi e antropologi per gli aspetti che invece investono il mondo contemporaneo e l'attualità dei nostri tempi più recenti.

    venerdì 17 marzo ore 16
    Maurizio Bettini, Direttore del Centro Antropologia e Mondo Antico, Università di Siena.
    Mostri per pensare
    La domanda più inquietante, e insieme più affascinante, che le creature mostruose pongono agli studiosi di mitologia, è: "perché"? Per quale motivo la fantasia simbolica  e narrativa di tante culture si è esercitata proprio nella creazione di esseri ibridi, smisurati, inauditi?


    giovedì 23 marzo ore 16
    Marcella Ansaldi, Curatore Museo Ebraico di Venezia
    I Bestiari : suggestioni tra parola e immagini
    I Bestiari raccontano storie di animali fantastici o reali. Le immagini e le narrazioni sono state utili alla religione, alla scienza, alla letteratura e alle arti.
    Dall'antichità  a oggi ci suggestionano, conducendoci nel viaggio tra il possibile e l'impossibile.
    Arpie, draghi, liocorni e Golem posseggono una capacità di fascinazione collettiva, che attrae e respinge al contempo, suscitando magici sogni e paure reali.

    Conversazioni
    Partecipazione gratuita fino ad esaurimento posti disponibili.
    Prenotazione obbligatoria tel / 06.3996.7575

    Workshop
    Bestie e Carte 

    Collegati alla mostra due workshop, direttamente condotti dai protagonisti.

    sabato 18 marzo ore 11
    Zoologia fantastica
    Laboratorio di serigrafia con adulti liberamente ispirato al “Manuale di zoologia fantastica” di Jorge Luis Borges. Illustrazione, stampa e allestimento di una tiratura di 30 leporelli. Ogni partecipante riceverà una copia del libro realizzato insieme durante il laboratorio.
    A cura di Else Edizioni
     

    martedì 28 marzo ore 15
    Illustrazione fantastica
    Dopo un’introduzione teorica generale  su cos'è l'illustrazione e quali sono i campi di applicazione, viene proposta una interpretazione personale sul rapporto testo-illustrazione, su cosa significa "interpretare" un testo e "l'albo illustrato come un film".
    Prendendo poi spunto dalla lettura di un estratto da un libro, i partecipanti si cimenteranno in una prova di illustrazione.
    A cura di Maurizio Quarello


    Workshop
    € 15,00 a persona + € 2,00 a persona diritti di prenotazione
    Prenotazione obbligatoria tel / 06.3996.7575

chiudi