Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • Concerti al Quirinale
    Concerti al Quirinale
    news
  • Concerti al Quirinale
    Concerti al Quirinale
    news

Concerti al Quirinale

 

I concerti della Cappella Paolina

Produzione di Radio3 in collaborazione con Rai Quirinale e con la Presidenza della Repubblica.

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI

GENNAIO 2017

  • Domenica 15 gennaio

 

A Janequin

Clément Janequin (1485-1558)
Le chant de l’alouette    
Va rossignol                                
Il estoite une fillette                        
J'atens le temps    
J’ay double doeuil        
Tetin réfait    
 
Toutes les nuitz

Anonimo            
La Rossignol
 

Clément Janequin      
Le chant des oyseaux    
Le chant du Rossignol    
Amour et moy        
Herbes et fleurs        
M'y levay par ung matin
Francesco da Milano (1497-1543)
Canone
Clément Janequin     
La guerre

Ring Around - Vera Marenco, soprano; Manuela Litro, contralto; Umberto Bartolini, tenore; Alberto Longhi, baritono; Paolo Graziano, basso; Giuliano Lucini, liuto; Elisa La Marca, liuto.
Roberto Piumini, voce recitante.
Il gruppo vocale genovese Ring Around Quartet coglie quest’occasione per proporre un concerto dedicato alla figura di Clément Jannequin, uno degli autori più noti del Rinascimento francese ed europeo.

 

 

  • Domenica 22 gennaio

Igor Stravinskij (1882 – 1971)    

Histoire du soldat, balletto in due parti su libretto di Charles-Ferdinand Ramuz(1918) (con narrazione degli esecutori stessi)
La marcia del soldato
Il violino del soldato
Pastorale
Marcia reale
Piccolo concerto
Tre danze. Tango – Valzer – Ragtime
Danza del diavolo
Piccolo corale
Canzone del diavolo
Grande corale
Marcia trionfale del diavolo


Camerata strumentale “EptaFoné” dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai - Constantin Beschieru, violino; Vincenzo Venneri, contrabbasso; Salvatore Passalacqua, clarinetto; Cristian Crevena, fagotto; Marco Braito, tromba; Devid Ceste, trombone; Carmelo Gullotto, percussioni

Negli anni della Grande Guerra, insieme al poeta Charles-Ferdinand Ramuz, Stravinskij concepì questa favola visionaria da realizzare con mezzi poveri, come uno spettacolo itinerante per piccola orchestra e voce recitante. I musicisti dell’Orchestra Rai la eseguiranno nella sua forma originale, recitando loro stessi il testo poetico di Ramuz.

 

  • Domenica 29 gennaio

Concerto per la Giornata della Memoria
Musica dall’abisso: Terezin

Hans Krása  (1899 - 1944)        
Tanec per trio d'archi   (1944) (Quodlibet Trio)
Gideon Klein  (1919 - 1945)        
Sonata per pianoforte  (1943)
Allegro con fuoco
Adagio
Allegro vivace
(pianoforte Giuliano Graniti)

Hans Krása          
Passacaglia e fuga per trio d'archi (1944)
(Quodlibet Trio)

Gideon Klein          
Lullaby   (1941) Trascrizione per violino e pianoforte (dall'originale per voce e pianoforte) di Mariechristine Lopez
(violino Mariechristine Lopez, pianoforte Giuliano Graniti)

Viktor Ullmann  (1898 – 1944)    
Quartetto per archi n. 3  op. 46 (1943)
Allegro moderato 
Presto 
Largo 
Allegro vivace e ritmico
(Quodlibet Trio, violino Sergio Lamberto)

Quodlibet Ensemble  - Mariechristine Lopez, violino; Virginia Luca, viola; Fabio Fausone, violoncello
Sergio Lamberto, violino; Giuliano Graniti, pianoforte.
Un trio d’archi, con la partecipazione di un pianista e di un violino ulteriore, per un programma in via di studio basata sulla musica scritta nei campi di concentramento, in primo luogo quello di Terezin.

 

MODALITA' DI PARTECIPAZIONE

I  concerti sono gratuiti. Occorre prenotarsi. 
La prenotazione è nominativa, non cedibile e si può effettuare con le seguenti modalità:
•    on line
•    tramite Call center, tel. 06 39.96.75.57, da lunedì a venerdì 9.00–13.00 / 14.00-17.00, sabato 9.00–14.00, domenica chiuso.
•    presso INFOPOINT, Centro informazioni e prenotazioni (Salita di Montecavallo, 15), il martedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica dalle 9.00 alle 17.00.
Gli spettatori dovranno presentarsi 50 minuti prima dell’inizio del concerto muniti di un documento di riconoscimento in corso di validità. Qualora i dati anagrafici dei nominativi, indicati al momento della prenotazione, non coincidano con i dati risultanti dai documenti, non sarà consentito l’accesso. I minori di 12 anni devono essere accompagnati da un adulto.  In caso di ritardo rispetto all’orario indicato non sarà possibile entrare.
Il concerto potrà essere annullato per ragioni istituzionali.
La procedura di prenotazione per l’accesso comporta un costo di € 1,50.
Il rimborso di quanto versato potrà essere richiesto solo in caso di annullamento del concerto.
Non sono consentite riprese audio-video.

link: