Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • Carlo di Borbone e la diffusione delle antichità
    Carlo di Borbone e la diffusione delle antichità
    Napoli - Mostre, dal 15/12/16 al 16/03/17
  • Museo Archeologico Nazionale di Napoli
    Carlo di Borbone e la diffusione delle antichità
    Museo Archeologico Nazionale di Napoli, dal 15/12/16 al 16/03/17

Carlo di Borbone e la diffusione delle antichità

Napoli
Mostre

 

La mostra, nell’ambito delle celebrazioni per il trecentesimo anniversario della nascita dell’illuminato sovrano,  è incentrata sulla figura di Carlo di Borbone come divulgatore delle scoperte della nascente archeologia soprattutto attraverso i volumi prodotti dalla Stamperia Reale da lui stesso fondata. Il restauro di 200 delle oltre 5000 matrici custodite dal Museo, completato nel 2015 dall’Istituto Centrale per la Grafica, è occasione per approfondire anche gli aspetti tecnici delle attività di incisione e di stampa, che saranno illustrati anche attraverso prestiti della Biblioteca Nazionale Vittorio Emanuele III di Napoli, detentrice di tirature originali.
Una mostra in contemporanea in tre sedi, a Napoli, Madrid e città del Messico, collegate tra loro e accessibili reciprocamente grazie alla multimedialità.

L’iniziativa è realizzata d’intesa con la Real Academia de Bellas Artes di San Fernando di Madrid e l’Academia de San Carlos di Città del Mexico.

link:

bookshop
guardaroba
sito accessibile

NEWS

GIOVEDÌ SERA AL MANN
1 giugno – 28 settembre 2017
ore 20.00 – 23.00
ingresso speciale € 2.00

Anche quest’anno il MANN, Museo Archeologico Nazionale di Napoli, effettuerà aperture serali  sino alle ore 23 al prezzo speciale di 2 euro,  le sere dei giovedì  dal 1 giugno al 28 settembre con esclusione del 10, 17 e 24 agosto

Oltre alle visite al Museo,  per queste serate particolari saranno organizzati  una serie di eventi , concerti jazz e di musica classica, incontri, spettacoli e altre manifestazioni che arricchiranno le piacevoli serate nel  museo.

A partire dalle 20.00, e fino alle 23.00, sarà possibile visitare con il biglietto ridotto tutte le collezioni permanenti e le mostre temporanee attualmente in corso.

Per l’occasione eventi estivi al Museo fino a settembre.

Per maggiori informazioni sul programma clicca QUI.

 

EXTRAMANN

Da lunedi 3 luglio sarà disponibile gratuitamente presso la biglietteria del Museo, insieme al biglietto del mann la card extramann accompagnata da una brochure: la card da diritto a ricevere uno sconto sul biglietto d’ingresso di altre 9 realtà culturali della Campania.

ExtraMann è un progetto di collaborazione tra il Museo Archeologico Nazionale di Napoli e la rete delle nuove realtà che in questi anni sono nate per valorizzare il patrimonio culturale abbandonato e poco conosciuto della città.
Insieme il Museo e i promotori delle iniziative culturali presentano un’offerta integrata ai visitatori.
Per maggiori informazioni clicca qui



MOSTRE AL MUSEO

Dialoghi/Dissing - Gianni Versace Magna Grecia Tribute
dal 14 luglio al 20 settembre

A venti anni precisi dalla scomparsa di Gianni Versace, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli ospita "Dialoghi/Dissing - Gianni Versace Magna Grecia Tribute", mostra ed eventi a cura di Sabina Albano.
Attraverso la collezione privata di abiti e oggetti raccolti negli anni da Antonio Caravano, si investigheranno i forti legami del grande stilista con la Magna Grecia. La sala del Cielo Stellato e il giardino adiacente ospitano una serie di abiti, oggetti, video che parlano di questo genio della Moda Italiana e opere di altri artisti, ma tutte sotto il segno di Gianni Versace; in mostra nel giardino tre sculture di Marcos Marin, opere di Manuela Brambatti, Bruno Gianesi, Marco Abbamondi e Ilian Rachov e l''abito olfattivo” creato dall'azienda partenopea Mansfield.

Carlo di Borbone e la diffusione delle antichità


Napoli

Coopculture

Biglietteria

chiudi