Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • L'ombra degli Etruschi
    L'ombra degli Etruschi
    Simboli di un popolo fra pianura e collina
    Prato - Mostre, dal 19/03/16 al 31/08/16
  • L'ombra degli Etruschi
    L'ombra degli Etruschi
    Simboli di un popolo fra pianura e collina
    Prato - Mostre, dal 19/03/16 al 31/08/16
  • L'ombra degli Etruschi
    L'ombra degli Etruschi
    Simboli di un popolo fra pianura e collina
    Prato - Mostre, dal 19/03/16 al 31/08/16
  • L'ombra degli Etruschi
    L'ombra degli Etruschi
    Simboli di un popolo fra pianura e collina
    Prato - Mostre, dal 19/03/16 al 31/08/16
  • Museo Palazzo Pretorio
    L'ombra degli Etruschi
    Simboli di un popolo fra pianura e collina
    Museo Palazzo Pretorio, dal 19/03/16 al 31/08/16

L'ombra degli Etruschi. Simboli di un popolo fra pianura e collina

Prato
Mostre

 

Un viaggio nel tempo che esplora gli orizzonti del sacro e dell’oltretomba, per riannodare i fili di quella civiltà etrusca fiorita anticamente sul territorio a Nord del fiume Arno, lungo l’ampia direttrice del territorio della piana di Firenze-Prato-Pistoia, del Mugello/Val di Sieve e del Montalbano.

Tra cippi, stele e bronzetti, quella che riemerge è una storia affascinante e ricca di suggestioni, che ricostruisce le lontane radici culturali di quest’area della Toscana passando per Prato e l’epicentro di Gonfienti. Proprio a Gonfienti è dedicata la prima sezione della mostra“L’ombra degli Etruschi. Simboli di un popolo fra pianura e collina”: particolare attenzione è rivolta all’universo del sacro, deducibile dalle figure di devoti in bronzo, oltreché dalla raffigurazione presente su una importante kylix (coppa) attica a figure rosse, attribuita al celebre pittore ateniese Douris. La seconda sezione apre l’orizzonte sulla produzione delle “pietre fiesolane” che meglio caratterizzano questo vasto territorio dal quale in età etrusca emersero i centri di Artimino, Fiesole e Gonfienti: stele e cippi in pietra, monumenti identificativi di famiglie gentilizie decorati a rilievo, che provengono dai contesti funerari dell’area di riferimento.
Una mostra che svela nuovi aspetti finora sconosciuti del passato archeologico di Prato e della Toscana.

Progetto scientifico e percorso espositivo a cura di Giuseppina Carlotta Cianferoni (Polo Museale della Toscana), Paola Perazzi, Gabriella Poggesi e Susanna Sarti (Soprintendenza Archeologia della Toscana), in collaborazione con Rita Iacopino

Progetto di allestimento a cura di Francesco Procopio.

La mostra è promossa dal Comune di Prato - Assessorato alle Politiche Culturali, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Soprintendenza Archeologia della Toscana in collaborazione con il Polo Museale della Toscana (Museo Archeologico Nazionale di Firenze, Villa Medicea di Cerreto Guidi).

link:

bookshop
guardaroba
sito accessibile

Il sito è fornito di ascensore 

Nell'aula didattica situata al mezzanino del primo piano è allestita un'area “Baby Pit Stop” per allattamento e fasciatoio.

 

NEWS

MOSTRE AL MUSEO

Arrigo Del Rigo. Inquietudine e poesia del primo Novecento. 
21 gennaio - 1 maggio 2017

Arrigo Del Rigo, pittore pratese precocemente scomparso a soli 24 anni, ha attraversato la storia del primo Novecento segnando il panorama artistico del suo tempo con una traccia indelebile. 

La mostra celebra la recente acquisizione del Fondo Arrigo del Rigo, ma anche ricordare le suggestioni pittoriche di un artista che attraverso scorci, vignette e ritratti sembra parlare costantemente della sua Prato. 

L’esposizione, attraverso 49 dipinti annoda i fili di un racconto che rivela un interesse per episodi di vita quotidiana e che si dipana fra i luoghi, gli affetti e le vicende del pittore pratese tragicamente morto, probabilmente suicida, nel 1932. 

Scene di vita nelle quali l’osservazione della realtà fa emergere una tenera ironia animata, di fondo, da una velata poesia. Ad affiancare la trama del racconto, lungo il percorso espositivo, ci sono le testimonianze di chi ha conosciuto Arrigo Del Rigo, a partire dagli amici della Scuola di Prato, il gruppo di artisti composto da Gino Brogi, Oscar Gallo, Quinto Martini, Leonetto Tintori e Giulio Pierucci che con Del Rigo hanno condiviso l’amore per l’arte declinata nelle diverse modalità espressive.

Info e Prenotazioni

dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00

il sabato dalle 9.00 alle 14.00

Email

tour@coopculture.it (per gruppi); 

edu@coopculture.it (per scuole)

Per informazioni (esclusivamente nel week end) 0574 1837860

0574 19 34 996

L'ombra degli Etruschi
Simboli di un popolo fra pianura e collina


Prato

Coopculture

Biglietteria

Biglietto d'ingresso
  • - Intero € 8
  • - Ridotto € 6
Altre Riduzioni
  • residenti del comune di prato, forze dell'ordine, adulti oltre i 65 anni, insegnanti in attività, gruppi con prenotazione da lunedì a venerdì (escluse aperture straordinarie), soci unicoop firenze, soci touring club, soci fai

     

    € 4.00 ragazzi dai 7 ai 18 anni, studenti fino a 26 anni, scuole fuori prato 

    € 3.00 scuole Comune Prato

    € 8.00 biglietto cumulativo con duomo

    € 20.00 abbonamento a 4 ingressi

    € 16.00 biglietto famiglia (da 1 a 2 adulti + da 1 a 3 bambini 6-12 anni)

     

    gratuito:

    - bambini fino a 6 anni

    - giornalisti accreditati

    - icom 

    - iccrom

    - guide e accompagnatori turistici della regione toscana

    - disabili e invalidi più 1 accompagnatore

    - 1 accompagnatore ogni 10 alunni (per scuole)

Biglietto evento
  • - Intero € 4
Altre Riduzioni Biglietto Evento
  • € 10.00 biglietto intero cumulativo mostra + Museo

    € 8.00 biglietto ridotto cumultivo mostra + Museo 

Diritto di prenotazione
  • singoli 

    € 1.50

     

    gruppi 

    obbligatoria € 30.00 (min.12 max 25 persone)

    il diritto di prenotazione include il servizio di radioguide

     

    scuole 

    obbligatoria € 20.00 (min.12 max 25 persone)

    € 10.00 scuole di prato (min.12 max 25 persone)

    il diritto di prenotazione include il servizio di radioguide

chiudi