Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • Sinagoga di Siena
    Febbraio al Museo
    Sinagoga di Siena, dal 07/02/16 al 21/02/16

Febbraio al Museo

Siena
Manifestazioni culturali

 

Quattro domeniche per un viaggio imperdibile alla scoperta della storia e delle tradizioni del mondo ebraico.
La Sinagoga di Siena apre le porte e svela al pubblico i suoi preziosi segreti aderendo alla rassegna “Febbraio al Museo” organizzata dal Comune di Siena. Un mese tra workshop, laboratori di scrittura, musica e visite guidate per grandi e piccini inaugurando due filoni tematici che saranno sviluppati in futuro: Jewish Lives – una galleria di ritratti di personaggi ebrei di ieri e oggi intorno ai quali verranno costruite iniziative specifiche – e Objects in focus con approfondimenti narrativi intorno a oggetti del passato o del presente, opere d'arte, documenti, oggetti.

Si comincia con domenica 7 alle ore 11 con il Tu Bishvat - Il Capodanno degli alberi: workshop per adulti e bambini sull'importanza della natura declinata attraverso i suoi risvolti più ecologisti. Mentre imperversa l’inverno, in Israele fioriscono i primi alberi: il “Tu Bishvat” celebra l'inizio dell'anno agricolo e le sette specie sacre ricordate nella Bibbia, dal grano all’orzo, dalle vite al fico, passando per il melograno, ulivo e datteri.

Tradizioni ebraiche di nuovo sotto la lente d’ingrandimento domenica 14 febbraio, sempre alle 11, in occasione di Nomi, lettere e numeri: dalla Tav all'Alef. Un laboratorio di scrittura per tutta la famiglia durante il quale sarà possibile ascoltare antichi racconti ebraici e spiegare l'alfabeto sia ai bambini che agli adulti.

Per il ciclo Jewish Lives andrà in scena domenica 21 febbraio, alle 10.30, l’omaggio a Edwin Elias Gordon (1927 - 2015), già presidente onorario di Aigam (Associazione Italiana Gordon per l'Apprendimento Musicale). Gli insegnanti Aigam svolgono in tutta Italia i corsi di Musicainfasce® rivolti a bambini da 0 a 36 mesi. Al matroneo della Sinagoga i bambini fino a 3 anni potranno partecipare a proprio una lezione di Musicainfasce®, un progetto di educazione musicale basato sulla Music Learning Theory di Gordon, riconosciuta dal Ministero dell'Istruzione Università e Ricerca. A guidarli sarà Nora Iosia, soprano e insegnante Aigam.

Completa il ciclo “Febbraio al Museo” alla Sinagoga, domenica 28 febbraio alle 11, Objects in focus: La Sedia di Elia. La nascita nella tradizione ebraica: il percorso di visita prenderà ispirazione dalla preziosa Sedia di Elia realizzata da artisti senesi secondo lo stile "purista" di fine '800 per la cerimonia della circoncisione, conservata nella Sinagoga di Siena, per un viaggio attorno al tema della nascita nella tradizione ebraica, le cerimonie familiari, sapori e i canti. Sullo sfondo, filmati, canti e narrazioni alla scoperta del mondo ebraico.

bookshop
sito accessibile

E’ presente un ascensore. Ci sono servizi igienici attrezzati.


IN MOSTRA IN SINAGOGA

Luciano Valensin alla Sinagoga di Siena
25 aprile - 15 maggio

Speciale opening
martedì 25 aprile, ore 16.00

Data dal forte significato simbolico, quella di martedì 25 aprile è stata scelta per inaugurare la mostra Luciano Valensin alla Sinagoga di Siena, con la presentazione dell'opera 1945: oranti in Sinagoga che l'artista ha donato alla Società Israelitica di Misericordia di Siena. 

Il dipinto di Valesin, realizzato in occasione del Giorno della Memoria nel gennaio scorso, è fortemente legato al tema della memoria e alla riapertura della Sinagoga, attorno alla quale la comunità ebraica si raccolse nei mesi successivi la Liberazione della città nel 1945. Il quadro conclusa la mostra resterà in Sinagoga dove ha sede la Società Israelitica di Misericordia.
Luciano Valensin, pittore, poeta e regista teatrale, di teatro per ragazzi, è nato a Siena nel 1938 e vive a Poggibonsi. Diplomato all' Istituto d'Arte di Siena nel 1960, ha frequentato l'Accademia di Belle Arti di Firenze e insegnato disegno ed educazione artistica fino al 1998.
Attivo dal 1960 nella pittura, ha presentato le sue opere in mostre personali e collettive in Italia e all'estero. In questi primi mesi del 2017 Valensin ha partecipato alla collettiva "Lo spirituale nell'arte. Espressioni di Armonia tra le fedi" nello spazio museale del Centro Islamico Culturale d'Italia a Roma e "Libertà delle memorie" a Siena presso le Stanze della Memoria.

L’esposizione, con una selezione di circa 20 opere, è visitabile nei giorni di apertura di domenica, lunedì e giovedì dalle 10.30 alle 17.30, tour ogni mezz’ora a partire dalle 10.45 e fino alle 16.45.




 

Info e Prenotazioni

 

Prenotazione obbligatoria   

0577 271345

Febbraio al Museo


Siena

Coopculture

Biglietteria

chiudi