Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • La Grande Guerra. La Liberazione. Cento gemme della filatelia italiana
    La Grande Guerra. La Liberazione. Cento gemme della filatelia italiana
    Palazzo del Quirinale, dal 16 al 28 ottobre
    news

La Grande Guerra. La Liberazione. Cento gemme della filatelia italiana. Palazzo del Quirinale, dal 16 al 28 ottobre

 

Palazzo del Quirinale

16 - 28 ottobre 2015

dal martedì alla domenica, dalle ore 9.00 alle 18.00

 

Presso il Palazzo del Quirinale, è aperta al pubblico la Mostra filatelica "La Grande guerra. La Liberazione. Cento gemme della filatelia italiana”, ideata e organizzata dalla Federazione Società Filateliche Italiane e dal Gruppo Parlamentari Amici della filatelia, che ripercorre momenti  fondamentali della storia del nostro Paese attraverso la posta: francobolli, lettere e altri documenti postali.

La Mostra è articolata in tre sezioni:

  • La Grande guerra, in occasione del suo centenario: dal 1915 al 1918, con l’epilogo sino ai primi anni Venti. Vengono ripercorse vicende militari e civili con particolare riferimento all’Italia, nel più ampio contesto di tutti gli altri Paesi coinvolti nel conflitto.
  • La Liberazione del 1945, nel settantesimo dell’evento: la situazione dell’epoca, il contesto della guerra, le vicende del passaggio dalla Monarchia alla Repubblica, la nuova Italia democratica.
  • Le gemme della filatelia italiana: francobolli, lettere e documenti che costituiscono alcuni dei pezzi di maggior rilievo  della filatelia internazionale.

Per l’occasione il Ministero per lo sviluppo economico ha emesso un francobollo commemorativo dell’evento, a disposizione del pubblico, con la possibilità di avere un annullo speciale grazie alla presenza di una postazione di Poste Italiane allestita appositamente  presso il sito della mostra.

 

 

MODALITA' DI VISITA

La mostra è gratuita. Occorre prenotarsi.

E' possibile visitare la mostra dal martedì alla domenica dalle 9.00 alle 18.00.

La prenotazione è nominativa, non cedibile e si può effettuare con le seguenti modalità:

  • on line 
  • tramite Call center, tel. 06 39.96.75.57, da lunedì a venerdì 9.00–13.00 / 14.00-17.00, sabato 9.00–14.00, domenica chiuso.
  • presso INFOPOINT,  Centro informazioni e prenotazioni (Salita di Montecavallo, 15A), dal martedì alla domenica dalle 9.00 alle17.00 (sino ad un’ora prima dell’orario chiusura della mostra) 

Qualora i dati anagrafici dei nominativi, indicati al momento della prenotazione, non coincidano con i dati risultanti dai documenti, non sarà consentito l’accesso.

I minori di 12 anni devono essere accompagnati da un adulto. 

L’accesso al Palazzo del Quirinale comporta un costo di € 1,50.