Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • Assemblea Coopculture
    Assemblea Coopculture
    Responsabilità cooperativa e innovazione sociale: un modello sostenibile di gestione del patrimonio
    focus su I Grandi Eventi

Assemblea Coopculture. Responsabilità cooperativa e innovazione sociale: un modello sostenibile di gestione del patrimonio

Rapporto Sostenibilità 2014

 

Coopculture, che ha al centro la persona e come obiettivo l'impatto della cultura sul territorio, racconta il suo anno fra servizi e innovazione e lancia il progetto Rete Culture: un modello sostenibile di valorizzazione del patrimonio territoriale italiano ed europeo.

Mercoledì 10 giugno presso l'Auditorium di Cascina Triulza, ad Expo2015, nel centro geografico dell'attenzione mondiale di questi mesi,  CoopCulture presenta il suo bilancio di sostenibilità e responsabilità 2014 che rendiconta, sotto l’aspetto quantitativo e qualitativo, gli impatti che i servizi culturali proposti dalla cooperativa hanno sull’economia dei territori, sulla crescita della domanda culturale, sulla consapevolezza e il benessere delle comunità locali. Alle 14.30, dopo l’assemblea di bilancio 2014, seguirà la presentazione del progetto Rete Culture: come è nato e in funzione di quali obiettivi, in termini di valorizzazione e governance integrate su scala territoriale.

Sul tema della rete vi sarà un confronto, nella successiva tavola rotonda, con interlocutori italiani ed europei provenienti dal mondo sociale e culturale: Luca Bergamo di Culture Action Europe, Dora Iacobelli, CoopFond, Christian Iaione, Sharexpo, Carlos Lana, Magma Cultura, Pietro Petraroia, Europolis Lombardia, Alessandro Ramazza, Obiettivo Lavoro. A salutare i lavori della mattina vi sarà Mauro Lusetti, presidente Legacoop e nel primo pomeriggio Sergio Silvotti, presidente Fondazione Triulza.

Sarà, questa, l’occasione per presentare il programma Rete Culture a Cascina Triulza e il totem  interattivo dedicato al progetto.

 

coopculture coopculture
Bilancio 2014 e Rapporto di Sostenibilità
“Responsabilità cooperativa e innovazione sociale:
un modello sostenibile di gestione del patrimonio”



Mercoledì 10 giugno 2015
Auditorium Cascina Triulza Expo Milano


Il rapporto di sostenibilità di CoopCulture si propone di rendicontare il contributo fornito dalla cooperativa alla costruzione di un nuovo modello di sostenibilità per il settore culturale. La crescita di quest’ultimo è strettamente connessa infatti all’adozione di forme di governance, gestione e produzione che, in una idea ampia di sostenibilità, impattino positivamente oltre che sul settore in quanto tale anche su molti settori correlati, sull’ambiente e sulla società nel suo complesso. A partire da questa visione di lungo periodo, alcuni tratti tipici del carattere cooperativo, quali la capacità innata di pratiche di relazione, la centralità delle persone e l’attenzione al lavoro, possono diventare indirizzi strategici per il futuro. Il progetto Rete Culture ben si presta ad essere presentato in questo contesto, fondandosi sulla messa a sistema dei servizi e delle attività per un’offerta integrata territoriale sostenibile, sulla condivisione di piattaforme comuni, sulla collaborazione tra imprese operanti nella più ampia filiera culturale e turistica. Un progetto italiano che aspira da subito ad una dimensione europea perché nato da esperienze e capacità formatesi su un patrimonio ricchissimo e diffuso, esperienze che hanno mostrato di saper resistere alla crisi anche grazie ad un uso consapevole delle più innovative tecnologie.
Ore 11.00
Assemblea Generale dei Delegati Bilancio e Rapporto di Sostenibilità 2014

INTERVENGONO

Letizia Casuccio Direttore Generale Centro Sud CoopCulture
Adriano Rizzi Direttore Generale Centro Nord CoopCulture

Conclude Mauro Lusetti
Presidente Legacoop

Ore 13.30
Light Lunch
Ore 14.30
Saluti di Sergio Silvotti Presidente Fondazione Triulza

INTRODUCONO

Alessandro Hinna e Roberto Ferrari Partners Struttura Consulting “Motivazioni e opportunità per un progetto di rete in ambito culturale”

Giovanna Barni Presidente CoopCulture
“Rete Culture: un nuovo modello di governance partecipata del patrimonio culturale”

Ore 15.15
TAVOLA ROTONDA
Modera Roberto Ferrari

Dora Iacobelli Direzione Operativa Coopfond,
Christian Iaione Componente del Comitato Sharexpo,
Carlos Lana Direttore Generale Magma Cultura,
Pietro Petraroia Direttore Funzione specialistica Expo Milano 2015 per Eupolis Lombardia,
Alessandro Ramazza 
Presidente Gruppo Obiettivo Lavoro.

Ore 16.15
CONCLUSIONI
Luca Bergamo Secretary General at Culture Action Europe

Scarica l'invito in pdf

Posti limitati con ingresso ad Expo incluso.
Si prega di confermare entro il 5 giugno p.v. a presidenza@coopculture.it
rete culturale È un progetto CoopCulture con la partecipazione delle cooperative Itinera, La Memoria Storica, Le Nuvole, Mediateur, Museion, Zoe e il supporto di Coopfond.