Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • IL CORPO E L'ANIMA
    IL CORPO E L'ANIMA
    I LUOGHI E LE OPERE DELLA CURA OSPEDALIERA IN TOSCANA DAL QUATTORDICESIMO AL DICIANNOVESIMO SECOLO
    Prato - Mostre, dal 29/05/15 al 14/09/15
  • IL CORPO E L'ANIMA
    IL CORPO E L'ANIMA
    I LUOGHI E LE OPERE DELLA CURA OSPEDALIERA IN TOSCANA DAL QUATTORDICESIMO AL DICIANNOVESIMO SECOLO
    Prato - Mostre, dal 29/05/15 al 14/09/15
  • IL CORPO E L'ANIMA
    IL CORPO E L'ANIMA
    I LUOGHI E LE OPERE DELLA CURA OSPEDALIERA IN TOSCANA DAL QUATTORDICESIMO AL DICIANNOVESIMO SECOLO
    Prato - Mostre, dal 29/05/15 al 14/09/15
  • IL CORPO E L'ANIMA
    IL CORPO E L'ANIMA
    I LUOGHI E LE OPERE DELLA CURA OSPEDALIERA IN TOSCANA DAL QUATTORDICESIMO AL DICIANNOVESIMO SECOLO
    Prato - Mostre, dal 29/05/15 al 14/09/15
  • Museo Palazzo Pretorio
    IL CORPO E L'ANIMA
    I LUOGHI E LE OPERE DELLA CURA OSPEDALIERA IN TOSCANA DAL QUATTORDICESIMO AL DICIANNOVESIMO SECOLO
    Museo Palazzo Pretorio, dal 29/05/15 al 14/09/15

IL CORPO E L'ANIMA. I LUOGHI E LE OPERE DELLA CURA OSPEDALIERA IN TOSCANA DAL QUATTORDICESIMO AL DICIANNOVESIMO SECOLO

Prato
Mostre

 

Un tuffo nella storia di sette grandi luoghi della sanità toscana, gli ospedali fiorentini di Santa Maria Nuova, San Giovanni di Dio e degli Innocenti, il Santa Maria della Scala di Siena, il Misericordia e Dolce di Prato, il Santa Chiara di Pisa e il Ceppo di Pistoia. E’ la mostra “Il corpo e l’anima. I luoghi e le opere della cura ospedaliera in Toscana dal XIV al XIX secolo”, visibile fino al 14 settembre negli spazi a piano terra del Museo, che rinnova la stagione delle mostre temporanee di Palazzo Pretorio.
Curata da Esther Diana e Francesca Vannozzi, l’esposizione ripercorre la storia delle istituzioni ospedaliere toscane e le loro funzioni, che spaziavano dall’accoglienza del povero e del pellegrino fino all’assistenza del malato e dell’infanzia abbandonata. Uno spaccato storico originale della sanità toscana, testimoniando opere di assoluto pregio come la bella "Madonna con Figlio tra i Santi Barnaba e Silvestro" di Lodovico Buti e il "Buon Samaritano" di Nicola Malinconico che provengono della collezione permanente di Palazzo Pretorio. Una parte delle opere proviene anche dall’ospedale cittadino “Misericordia e Dolce” con la ricostruzione “preziosa” della sua antica spezieria.

link:

bookshop
guardaroba
sito accessibile

Il sito è fornito di ascensore 

Nell'aula didattica situata al mezzanino del primo piano è allestita un'area “Baby Pit Stop” per allattamento e fasciatoio.

 

NEWS

MOSTRE AL MUSEO

Arrigo Del Rigo. Inquietudine e poesia del primo Novecento. 
21 gennaio - 1 maggio 2017

Arrigo Del Rigo, pittore pratese precocemente scomparso a soli 24 anni, ha attraversato la storia del primo Novecento segnando il panorama artistico del suo tempo con una traccia indelebile. 

La mostra celebra la recente acquisizione del Fondo Arrigo del Rigo, ma anche ricordare le suggestioni pittoriche di un artista che attraverso scorci, vignette e ritratti sembra parlare costantemente della sua Prato. 

L’esposizione, attraverso 49 dipinti annoda i fili di un racconto che rivela un interesse per episodi di vita quotidiana e che si dipana fra i luoghi, gli affetti e le vicende del pittore pratese tragicamente morto, probabilmente suicida, nel 1932. 

Scene di vita nelle quali l’osservazione della realtà fa emergere una tenera ironia animata, di fondo, da una velata poesia. Ad affiancare la trama del racconto, lungo il percorso espositivo, ci sono le testimonianze di chi ha conosciuto Arrigo Del Rigo, a partire dagli amici della Scuola di Prato, il gruppo di artisti composto da Gino Brogi, Oscar Gallo, Quinto Martini, Leonetto Tintori e Giulio Pierucci che con Del Rigo hanno condiviso l’amore per l’arte declinata nelle diverse modalità espressive.

Info e Prenotazioni

dal lunedì al venerdì  dalle ore 9.00 alle ore 18:00

sabato dalle ore 9.00 alle ore 14:00


tour@coopculture.it (per gruppi)

edu@coopculture.it (per scuole)

+39 0574 1934996

IL CORPO E L'ANIMA
I LUOGHI E LE OPERE DELLA CURA OSPEDALIERA IN TOSCANA DAL QUATTORDICESIMO AL DICIANNOVESIMO SECOLO


Prato

Coopculture

Biglietteria

Biglietto d'ingresso
  • - Intero € 4
Altre Riduzioni
  • € 4.00 solo mostra | € 10.00 mostra + museo

    € 8.00 mostra + muso e ridotto per residenti, under 26, over 65, insegnati in attività, forze dell'ordine, gruppi prenotati dal lunedì al venerdì, soci Unicoop Firenze, possessori tessera FAI o Touring Club.

Gruppi
  • € 100,00 Visita guidata museo/mostra per gruppi inclusi costi di prenotazione (durata 60 minuti)

    € 40,00 Visita guidata museo/mostra per gruppi disabili inclusi costi di prenotazione

     

    Alla visita al Museo o alle Mostre temporanee è possibile abbinare:

    € 140,00  tour città (durata 2 ore) 
    € 55,00  visita al Museo del Tessuto o al Duomo (1 ora) 
     

     

Scuole
  • € 55,00  Visita guidata museo/mostra inclusi costi di prenotazione

    € 70,00  Laboratori inclusi i costi di prenotazione

     

    Alla visita al Museo o alle Mostre temporanee è possibile abbinare:
    € 100,00 tour città (durata 2 ore)

Diritto di prenotazione
  • € 1,50 biglietto singolo

    € 30,00 Prenotazione turno gruppi

    € 20,00 Prenotazione turno scuole

    € 10,00 Prenotazione turno scuole Prato

Visite Didattiche e altri servizi acquistabili
  • Visite guidate per singoli al museo o alla mostra

    per n. 2 visitatori: € 55,00, oltre costo biglietto ingresso

    per n. 4 visitatori: € 70,00, oltre costo biglietto ingresso

    per n. 6 visitatori: € 90,00, oltre costo biglietto ingresso

chiudi