Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • Sturtevant
    Sturtevant
    sturtevant sturtevant
    Napoli - Mostre, dal 01/05/15 al 21/09/15
  • MADRE
    Sturtevant
    sturtevant sturtevant
    MADRE, dal 01/05/15 al 21/09/15

Sturtevant. sturtevant sturtevant

Napoli
Mostre

 

Sturtevant Sturtevant è la prima retrospettiva dedicata da un’istituzione pubblica italiana a Elaine Sturtevant (1924-2014), una delle più influenti artiste del XX secolo, Leone d’Oro alla carriera alla 54 Biennale di Venezia nel 2011. La mostra, organizzata dal Madre, è a cura di Stéphanie Moisdon. Nel 2014 e 2015 il MoMA-Museum of Modern Art di New York e il MoCA-Museum of Contemporary Art di Los Angeles hanno dedicato a Sturtevant la prima retrospettiva nordamericana, che segue le grandi mostre personali, fra le altre, al MMK-Museum für Moderne Kunst, Francoforte (2004), Musée d’Art Moderne de la Ville de Paris, Parigi (2010), Moderna Museet, Stoccolma, Kunsthaus, Zurigo (2012) e Serpentine Gallery, Londra (2013).

A partire dal 1964 Sturtevant iniziò a “ripetere” le opere degli artisti a lei contemporanei, riferendosi ad alcune delle personalità più iconiche del suo tempo (da Marcel Duchamp a  Joseph Beuys, da Andy Warhol, Jasper Johns, Roy Lichtenstein, Claes Oldenburg, Frank Stella a Paul McCarthy, Mike Kelley, Robert Gober, Anselm Kiefer, Felix Gonzalez Torres, per citare solo alcuni esempi), esplorando, con straordinario anticipo, concetti quali “autorialità” e “originalità” in relazione ai meccanismi di produzione, circolazione, ricezione e canonizzazione dell’immagine e dell’immaginario artistici contemporanei. Una ricerca estetica ed intellettuale profondamente radicata nel pensiero filosofico, che ha cortocircuitato le logiche stesse della Pop Art e oltrepassato criteri estetici emersi solo successivamente, a partire dagli anni Ottanta. Rimanendo per decenni isolata, questa ricerca, che dal 2000 si è espressa soprattutto attraverso il video (con riferimenti che vanno dal cinema hollywoodiano all’immaginario televisivo-pubblicitario o alla comunicazione digitale), si configura non solo come paradossalmente originale, ma anche come pionieristica e seminale, nel suo costante interesse a cogliere cosa definisce oggi, in quanto tale, un’opera d’arte.

bookshop
guardaroba
ristorante
caffetteria
sito accessibile

MADRE_Corner

Libri, free-press, eventi, Wi-Fi e altro ancora 

Lunedì, Sabato e Domenica

11.00 - 15.30

 

NEWS

Si informa che la collezione permanente, al secondo piano, non sarà momentaneamente fruibile, dal 5 al 16 dicembre, per consentire l'allestimento della mostra

dedicata a Gian Maria Tosatti, “Sette Stagioni dello Spirito”, a cura di Eugenio Viola,

opening 16 dicembre 2016, ore 19.00.

 

Info e Prenotazioni

lunedì-venerdì 9.00-18.00
sabato 9.00-14.00

+39 081 193 13 016

Sturtevant
sturtevant sturtevant


Napoli

Coopculture

Tariffe

Biglietto d'ingresso
  • - Intero € 7
  • - Ridotto € 3.50
Altre Riduzioni
  • - Docenti di scuole statali; 
    - personale docente e non docente delle Università L’orientale di Napoli e Suor Orsola Benincasa, dell’Accademia di Belle arti di Napoli, del dipartimento DISPAC dell’Università degli Studi di Salerno previa esibizione di valido documento attestante la qualifica;
    - personale del Teatro stabile di Napoli, previa esibizione di valido documento attestante la qualifica, e visitatori che esibiscono un biglietto dello spettacolo in scena in una delle sale gestite dall'Associazione Teatro Stabile Della Città di Napoli (Mercadante, San Ferdinando, Ridotto): ingresso ridotto esteso a n° 1 accompagnatore.

     

    Gratuito

    - lunedì ingresso gratuito
    - Bambini fino a 6 anni, gruppi scuole, giornalisti con tesserino, insegnanti accompagnatori, docenti storia dell’arte, membri ICOM-ICROM, guide turistiche, possessori AMACI card; 

    - studenti delle Università L’orientale di Napoli e Suor Orsola Benincasa, dell’Accademia di Belle arti di Napol, previa esibizione di valido documento attestante la qualifica.

Diritto di prenotazione
  • Singoli

    Consigliata, € 2.00

     

    Gruppi

    Obbligatoria, € 20.00 (min. 12 - max 30 persone)

     

    Scuole

    Obbligatoria, € 15.00 (min. 12 - max 30 studenti)

chiudi