Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • Jacques Lipchitz a Monaco, Firenze e Prato
    Jacques Lipchitz a Monaco, Firenze e Prato
    Disegni per sculture 1910 - 1972
    Prato - Mostre, dal 03/03/15 al 03/05/15
  • Jacques Lipchitz a Monaco, Firenze e Prato
    Jacques Lipchitz a Monaco, Firenze e Prato
    Disegni per sculture 1910 - 1972
    Prato - Mostre, dal 03/03/15 al 03/05/15
  • Jacques Lipchitz a Monaco, Firenze e Prato
    Jacques Lipchitz a Monaco, Firenze e Prato
    Disegni per sculture 1910 - 1972
    Prato - Mostre, dal 03/03/15 al 03/05/15
  • Museo Palazzo Pretorio
    Jacques Lipchitz a Monaco, Firenze e Prato
    Disegni per sculture 1910 - 1972
    Museo Palazzo Pretorio, dal 03/03/15 al 03/05/15

Jacques Lipchitz a Monaco, Firenze e Prato. Disegni per sculture 1910 - 1972

Prato
Mostre

Scarica l'invito all'inaugurazione della mostra.

 

Una grande esposizione organizzata in collaborazione con il Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi dedicata allo scultore cubista Jacques Lipchitz.

Le due esposizioni dedicate all’artista lituano scomparso nel 1973 occuperanno sia le sale a piano terra del museo pratese, sia gli spazi della Sala Detti del Gabinetto Disegni e

Stampe e la Sala del Camino al Piano Nobile degli Uffizi.

Nel progetto espositivo svolge un ruolo chiave il Museo di Palazzo Pretorio, che infatti conserva un consistente nucleo di opere dell’artista costituito da 21 sculture in gesso, un bronzo e da 43 disegni donati due anni fa dalla Fondazione Jacques e Yulla Lipchitz e da Hanno Mott, grazie alla preziosa mediazione del collezionista toscano Giuliano Gori.

Negli spazi al piano terra del Museo sarà visibile l’intera collezione dei disegni e le sculture in gesso patinato, Model for Lesson of a Disaster (1961-1970) e Return of the Prodigal Son.

Al terzo piano del Pretorio, tra le opere della collezione, sarà invece possibile ammirare permanentemente una selezione di sculture del maestro.

La mostra pratese s’inserisce dunque nel solco della politica di collaborazione avviato dal Museo con altre istituzioni culturali e vuole diventare un’occasione preziosa per richiamare a Prato il flusso di turisti e visitatori che frequentano il circuito degli Uffizi.

bookshop
guardaroba
sito accessibile

Il sito è fornito di ascensore 

Nell'aula didattica situata al mezzanino del primo piano è allestita un'area “Baby Pit Stop” per allattamento e fasciatoio.


NEWS
Forme del tempo: Paola Angelini
20 maggio - 9 luglio 2017

Dipinti, disegni, tre grandi tele e alcune sculture realizzate dall’artista Paola Angelini consegnano al pubblico di Palazzo Pretorio una rielaborazione corale e originale dell’essenza di un museo che custodisce capolavori d’arte insieme all’identità e alla memoria di Prato. 
La mostra “Forme del tempo: Paola Angelini” è frutto di un intenso lavoro di ricerca nato all’interno del progetto Pretorio Studio, avviato nell’autunno del 2016 e ideato da Veronica Caciolli allo scopo di valorizzare il museo e la sua collezione attraverso la collaborazione di artisti contemporanei. Durante la sua residenza al Pretorio lo scorso dicembre la giovane artista Paola Angelini (San Benedetto del Tronto, 1983) ha realizzato quattordici tele e dieci disegni, lavorando a ogni piano e cercando vertiginosamente di catturare le impressioni più sfuggenti del museo, estendendo il proprio sguardo ai dettagli del palazzo, agli affreschi e alle opere delle collezioni. Da dicembre a maggio l’artista ha lavorato nel proprio studio in Belgio, a Ghent, producendo altre tre grandi tele che sintetizzano ciascuna in un’unica immagine soggetti differenti, ricostruendo così una prospettiva unica sul museo.  
L’esposizione sarà visitabile nelle sale delle mostre temporanee a piano terra e ai piani superiori del museo, si tratta complessivamente di 26 opere che comprendono oltre alle tre grandi tele anche la nuova produzione di sculture e una selezione dei lavori svolti durante la residenza. 
 

Info e Prenotazioni

dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 18:00; 
sabato dalle ore 9.00 alle ore 14:00 

museo.palazzopretorio@comune.prato.it
tour@coopculture.it (per i gruppi)
edu@coopculture.it (per le scuole)

+39 0574 19349961

Jacques Lipchitz a Monaco, Firenze e Prato
Disegni per sculture 1910 - 1972


Prato

Coopculture

Biglietteria

chiudi