Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • Giovani Artisti 2013
    Giovani Artisti 2013
    Un'Opera per il Castello. Visita alle installazioni
    Napoli - Visite, tour e percorsi, dal 27/09/14 al 11/10/14
  • Giovani Artisti 2013
    Giovani Artisti 2013
    Un'Opera per il Castello. Visita alle installazioni
    Napoli - Visite, tour e percorsi, dal 27/09/14 al 11/10/14
  • Castel Sant'Elmo
    Giovani Artisti 2013
    Un'Opera per il Castello. Visita alle installazioni
    Castel Sant'Elmo, dal 27/09/14 al 11/10/14

Giovani Artisti 2013. Un'Opera per il Castello. Visita alle installazioni

Napoli
Visite, tour e percorsi

 

Castel Sant’Elmo presenta le opere vincitrici ex aequo della terza edizione del CONCORSO GIOVANI  ARTISTI  2013 – Un'Opera per il Castello promosso dalla Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico, Etnoantropologico e per il Polo Museale della Città di Napoli e della Reggia di Caserta.  

I progetti  LE JARDIN di Giulia Beretta, Francesca Borrelli, Francesco Cianciulli, Romain Conduzorgues, Baptiste Furic, Silvia Lacatena, Jule Messau, Carolina Rossi e MY DREAMS, THEY’LL NEVER SURRENDER di Gian Maria Tosatti, sono stati premiati per il valore artistico e per aver centrato e sviluppato il tema del Concorso “Sospensione, Attese…” secondo due diverse prospettive linguistiche ed estetiche di grande visionarietà.

In particolare il progetto del collettivo franco-italiano Le jardin insiste su una prospettiva di attesa ‘futura’ per il Castello, che intende suggerire una possibile rifunzionalizzazione di un rudere architettonico. La scala a chiocciola che si arrampica verso l’alto per consentire oggi un ideale accesso a un ambiente sopraelevato, che affaccia su giardino pensile collocato nelle cinta murarie del castello, apre a una dimensione ideale di risistemazione di spazi che smettono così la loro dimensione di ‘sospensione’ per farsi ‘attese’ di una nuova e prossima riqualificazione di quella parte del fossato del castello che conduce all’adiacente Certosa di San Martino.

Diversamente l’opera di Gian Maria Tosatti intende guardare alla storia del Castello, al recupero della sua memoria di carcere. Un’antica cisterna, quasi invisibile se non attraverso un’apertura dall’alto, viene trasformata in un ampio campo di grano, illuminato dalla luce gialla di un sole nascente, esorcizzando quella drammatica storia di ‘attese’ e di ‘sospensioni’ e facendo germogliare ipotesi di speranza.

link:

bookshop

News

  • Si comunica che, dal giorno 2 novembre 2016, il complesso monumentale di Castel Sant'Elmo, per motivi legati alla sicurezza chiuderà al pubblico alle ore 17, con ultimo ingresso alle ore 16.

Info e Prenotazioni

Note : Ingresso libero alle istallazioni nei giorni 27 settembre – 4 ottobre - 11 ottobre,  ore 10-17 con visite guidate.

Per la visita si consiglia abbigliamento e scarpe comode.  

Giovani Artisti 2013
Un'Opera per il Castello. Visita alle installazioni


Napoli

Coopculture

Tariffe

Pacchetto
  • Ingresso libero alle istallazioni nei giorni 27 settembre – 4 ottobre - 11 ottobre,  ore 10-17 con visite guidate.
    Per la visita si consiglia abbigliamento e scarpe comode.  

chiudi