Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • Numeri
    Numeri
    Tutto quello che conta, da zero a infinito
    Roma - Mostre, dal 16/10/14 al 31/05/15
  • Palazzo delle Esposizioni
    Numeri
    Tutto quello che conta, da zero a infinito
    Palazzo delle Esposizioni, dal 16/10/14 al 31/05/15

Numeri. Tutto quello che conta, da zero a infinito

Roma
Mostre

 

Al Palazzo delle Esposizioni parliamo di numeri e lo facciamo con l’ambizioso obiettivo di coinvolgere tutti: da chi ha pochissima confidenza con la materia e qualche curiosità, fino al visitatore più preparato ed esigente. Molte attività di laboratorio, studiate appositamente per le diverse età e classi scolastiche e per il pubblico adulto con differenti conoscenze della materia, accompagneranno tutti, proprio tutti, all’interno di un mondo affascinante e fondamentale per comprendere molto di ciò che ci circonda.

L’idea di fondo è mostrare i numeri nella loro duplice essenza: da una parte sono oggetti naturali e utili, che il cervello umano è predisposto naturalmente a trattare e di cui la società ha continuamente bisogno per quantificare; dall’altra sono oggetti artificiali e sociali, costruzioni teoriche con implicazioni linguistiche e culturali che hanno viaggiato nel tempo e nello spazio. I numeri non sono solo l’alfabeto di ogni discorso scientifico ma, da sempre, esercitano un fascino profondo sul pensiero filosofico e teologico, sulle arti, le parole, l’architettura, la musica.

Il nostro racconto segue questa logica. Il percorso di scoperta parte dal cervello, naturalmente predisposto a manipolare numeri e quantità. Dopo aver afferrato l’idea di numero, il passaggio successivo è quello di dare un nome alle cose e di scriverle: mostreremo come “contare” e “registrare” si sono evoluti e come siano diversi da luogo a luogo. Arriviamo, quindi, agli strumenti di calcolo, pensati e costruiti, dagli uomini di ogni epoca, per cercare di superare i propri limiti di comprensione e conoscenza. Passiamo, allora, dai numeri «puri» a quelli «applicati», cioè a quelli che ci consentono di misurare. Partiremo dalle unità di misura (nella vita di ogni giorno, in medicina, in economia) per arrivare alle costanti fondamentali dell’universo. Terminiamo il nostro percorso riflettendo sulla dimensione astratta dei numeri: da sempre, l’uomo ha meditato sulle loro proprietà e sul loro significato. Anche chi sostiene di poterne fare a meno, per riuscirci, deve conoscerli e studiarli. 

link:

visite didattiche singoli
bookshop
guardaroba
ristorante
caffetteria
sito accessibile

 

 

 

Info e Prenotazioni

Note :

 

 

 

singoli e gruppi : 06.39967500  
scuole: 848 082 408 
dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00
il sabato dalle 9.00 alle 14.00

Numeri
Tutto quello che conta, da zero a infinito


Roma

Coopculture

Biglietteria

Biglietto d'ingresso
  • - Intero € 12.50
  • - Ridotto € 10
Altre Riduzioni
  • Scuole: €4.00 (min 10-max 25 dal mar al ven esclusi festivi)


    Gli studenti, ricercatori, dottorandi degli atenei romani (sia pubblici che privati), il venerdì e il sabato, dalle ore 19,00 fino alla chiusura della biglietteria,  hanno diritto ad acquistare il biglietto di ingresso alle mostre al prezzo di € 4,00


    Biglietto ridotto per:
    - per giovani fino a 26 anni, adulti oltre i 65 anni
    - insegnanti in attività
    - gruppi con prenotazione obbligatoria dal martedì al venerdì (minimo 10 persone - massimo 25 persone) 
    - giornalisti con regolare tessera dell'Ordine Nazionale (professionisti, praticanti,pubblicisti), gruppi convenzionati, forze dell'ordine e militari con tessera di riconoscimento.


    Ingresso gratuito:
    - bambini fino a 6 anni
    - 1 accompagnatore per ogni gruppo prenotato
    - 1 accompagnatore ogni 10 studenti
    - disabile (accompagnatore gratuito)
    - guide turistiche Regione Lazio
    - accompagnatori turistici Regione Lazio
    - interpreti che accompagnano le guide
    - possessori tessera ICOM e ICROM.
    - il primo mercoledì del mese ingresso gratuito per gli under 30 dalle 14.00 alle 20.00 
Altre Riduzioni Biglietto Evento
  • Ridotto € 6,00 ragazzi dai 7 ai 18 anni
Gruppi
  • Visite guidate per gruppi
    max 25 persone
    lingua: italiano, inglese, francese, spagnolo, tedesco
    1 mostra € 100.00 / 2 mostre € 165.00
    prenotazione obbligatoria
Scuole
  • Visite guidate per scuole
    max 25 persone
    lingua: italiano, inglese, francese, spagnolo, tedesco
    1 mostra € 80.00 / 2 mostre € 130.00
    prenotazione obbligatoria

    Visita alla mostra e laboratorio per le scuole dell'infanzia e primaria prenotazione obbligatoria
    ingresso € 4.00 per ragazzo (gratuito per scuola dell'infanzia)
    attività € 80.00 per gruppo classe (max 25 bambini)
Diritto di prenotazione
  • Prenotazione singoli: € 2,00  
    Prenotazione turno gruppi: obbligatoria max 25 persone - € 30.00  
    Prenotazione turno scuole: obbligatoria max 25 persone - € 20,00
    Il pagamento del “diritto di prenotazione turno” è obbligatoria.
Visite Didattiche e altri servizi acquistabili
  • VISITE DIDATTICHE SINGOLI 
    sabato, domenica e festivi ore 12.15 - 16.45 
    lingua: italiano 
    partecipanti: max 25 pax 
    costo: € 4.00 a persona  
    prenotazione: consigliata 
    modalità di prenotazione: call center 06 399 67 500 

chiudi