Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • Capolavori che si incontrano
    Capolavori che si incontrano
    Bellini, Caravaggio, Tiepolo e i maestri della Pittura Toscana e Veneta nella Collezione Banca Popolare di Vicenza
    Prato - Mostre, dal 05/10/14 al 01/02/15
  • Museo Palazzo Pretorio
    Capolavori che si incontrano
    Bellini, Caravaggio, Tiepolo e i maestri della Pittura Toscana e Veneta nella Collezione Banca Popolare di Vicenza
    Museo Palazzo Pretorio, dal 05/10/14 al 01/02/15

Capolavori che si incontrano. Bellini, Caravaggio, Tiepolo e i maestri della Pittura Toscana e Veneta nella Collezione Banca Popolare di Vicenza

Prato
Mostre

 

La mostra presenterà a Prato le opere più significative presenti nel patrimonio artistico della Banca Popolare di Vicenza. 
La trasversalità della scienza iconografica consente di avvicinare e far incontrare  dipinti di differente scuola, epoca e origine, grazie alla comparazione dei soggetti rappresentati. Questa la premessa metodologica che sta alla base della nutrita antologia di più d’ottanta tele, scelte dalla collezione della Banca Popolare di Vicenza che annovera nel suo complesso oltre quattrocento dipinti, precedenti all’Ottocento. 
La rassegna espositiva illustrata riesce a proporre un panorama quasi completo dei temi religiosi e profani trattati dagli artisti veneti e toscani dal ‘400 al ‘700 presenti nella raccolta, con accostamenti, sempre stringenti, tra tele di differenziata e  disomogenea provenienza, tenute insieme quasi unicamente dall’estrazione culturale e territoriale degli autori. 
Il “criterio” di portare il primo piano i “soggetti” delle opere ha consentito di superare  solchi, spesso profondi, di natura sia spaziale che temporale, offrendo parimenti l’opportunità di prescindere dall’autore stesso, dalla sua epoca, dallo stile e dalla scuola di ciascuno, per formare degli “insiemi” che favoriscono riflessioni su costanti trasversali della storia dell’arte, sottolineate dalla scelta di  affermazioni critiche “unificanti”, spesso icastiche e apodittiche (e comunque rivelatrici), desunte dalla trattatistica figurativa che va dal Rinascimento alla fine del ‘700. 

IL PERCORSO DELLA MOSTRA 

Sez. I. IMAGO MAGISTRA

In questa sezione sono esposte opere di Filippo Lippi, Bartolomeo Montagna, Giovanni Bellini, Jacopo, Francesco e Leandro Bassano,  Caravaggio e Jacopo Vignali.

a. Madre di Dio, Figlio dell’Uomo         
b. Simboli di virtù
c. I Vangeli 
d. L’Antico Testamento

Sez. II. IMAGO IDEALIS

In questa sezione sono esposte opere di Giulio Carpioni, Pietro Della Vecchia, Gaspare Diziani e Giovanni Bilivert.

a. L’Olimpo
b. La Storia
c. La Letteratura
d. L’Iconografia
 
Sez. III. IL VOLTO DELL’IDEA 

In questa sezione sono esposte opere di Santi di Tito,  Bronzino, Giusto Sustermans, Jacopo e Domenico Tintoretto e Giandomenico Tiepolo.

a. L’abito fa il monaco. Toscana e Veneto
b. La sembianza edificante  

Sez. IV. LA “BELLA” NATURA

In questa sezione sono esposte opere di Francesco Zuccarelli, Marco Ricci, Giuseppe Zais, Andrea Scacciati e Bartolomeo Bimbi.

a. Il paesaggio
b. La natura morta  

                                                             
ORGANIZZAZIONE E CURATORE DELLA MOSTRA

Promotori  Banca Popolare di Vicenza - Comune di Prato 

Curatore  Fernando Rigon  Consulente per la conservazione del patrimonio artistico della Banca Popolare di Vicenza. Già Direttore del Museo Biblioteca Archivio di Bassano del Grappa; già Dirigente generale dei Musei e dei Monumenti Civici di Vicenza.  

 Responsabilità organizzativa    Banca Popolare di Vicenza

link:

laboratori
bookshop
guardaroba
sito accessibile

Il sito è fornito di ascensore 

Nell'aula didattica situata al mezzanino del primo piano è allestita un'area “Baby Pit Stop” per allattamento e fasciatoio.


NEWS
Legati da una Cintola
Dal 8 settembre 2017 al 14 gennaio 2018

Un simbolo religioso e civile, fulcro delle vicende artistiche di Prato ed elemento cardine della sua identità: la Sacra Cintola, la cintura della Vergine custodita nel Duomo che per secoli è stata il tesoro più prezioso di Prato, sarà al centro del nuovo allestimento del Museo di Palazzo Pretorio. La mostra, Legati da una cintola -L’Assunta di Bernardo Daddi e l’identità di una città, è aperta al pubblico da venerdì 8 settembre negli spazi espositivi recuperati nell’attiguo edificio del Monte dei pegni.

 

Risveglio sensoriale
sabato 30 settembre, ore 9.00
Terrazza di Palazzo Pretorio
attività fisica, visita guidata e colazione


Musica rilassante, vista spettacolare della città, esercizi fisici, colori e profumi per ritrovare un profondo benessere e concedere del tempo a sé stessi in un connubio di arte e spirito.
I partecipanti potranno seguire un programma di esercizi muscolari – adatti a tutti - sotto la direzione di Diletta Ventura, dello Studio D, appositamente pensati per il dolce risveglio del corpo. Ad accompagnare l’incontro  un sottofondo di musica rilassante, mentre thè, tisane e una colazione vegana permetteranno di concludere con gusto ed energia gli esercizi.
Completata la parte ‘fisica’ attende i partecipanti una particolare visita guidata alla mostra “Legati da una Cintola”, la nuova esposizione di Palazzo Pretorio che racconta attraverso 60 opere il culto identitario della cintola mariana, elemento intorno al quale nei secoli si è costruita la storia di Prato.

Costo: € 16.00 euro (attività, colazione e visita guidata)
Prenotazione obbligatoria direttamente in biglietteria fino ad esaurimento posti
In caso di pioggia l’appuntamento si svolgerà nelle sale a piano terra.  
Si raccomandano abiti comodi.



 

Info e Prenotazioni

info/prevendita telefonica  0574.1934996
dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00
il sabato dalle 9.00 alle 14.00

Capolavori che si incontrano
Bellini, Caravaggio, Tiepolo e i maestri della Pittura Toscana e Veneta nella Collezione Banca Popolare di Vicenza


Prato

Coopculture

Biglietteria

Biglietto d'ingresso
  • - Intero € 10
  • - Ridotto € 8
Altre Riduzioni
  • Il biglietto comprende la visita al Museo e alla Mostra

    residenti del Comune di Prato
    militari in servizio
    ragazzi fino a 26 anni
    adulti oltre i 65 anni
    insegnanti in attività
    gruppi con prenotazione da lunedì a venerdì (escluse aperture straordinarie)
    convenzioni
    € 4,00 scuole dal lunedì al venerdì 
    € 3,00 scuole del Comune di Prato

    Gratuito: bambini fino a 6 anni, giornalisti accreditati, ICOM, ICCROM, guide turistiche, interpreti e accompagnatori della Regione Toscana, disabili e invalidi più 1 accompagnatore, clienti BPV, assessori, autorità, dipendenti comunali

    € 11,00 card nominativa con ingressi illimitati valida per 72 ore. Permette di accedere al museo e alla mostra + museo del Tessuto e mostre temporanee al suo interno.
    € 13,00 card nominativa con ingressi illimitati valida per 72 ore. Permette l'accesso al museo e alla mostra + affreschi del duomo e museo del tessuto.  
    € 24,00 abbonamento nominativo di 4 ingressi
    € 24,00 biglietto famiglia (da 1 a 2 adulti + da 1 a 3 bambini 6-12 anni)
Gruppi
  • Visite guidate mostra+museo per gruppi su prenotazione (da 10 a 25 pax) € 140,00

    Visite guidate mostra o museo per gruppi su prenotazione (da 10 a 25 pax) € 100,00
Scuole
  • Visite guidate per scuole su prenotazione, da 10 a 25 pax , € 70,00
    Visite guidate per scuole del Comune di Prato su prenotazione, da 10 a 25 pax , € 55,00

    Laboratori per le scuole su prenotazione, da 12 a 25 pax, € 80,00
    Laboratori per le scuole del Comune di Prato su prenotazione, da 12 a 25 pax, € 70,00
Diritto di prenotazione
  • € 1,50 singolo
    € 30,00 gruppi con guida propria (da 10 a 25 persone)
    € 20,00 scuole con guida propria (da 10 a 25 persone)
    € 10,00 scuole del Comune di Prato con guida propria (da 10 a 25 persone)

    Uso obbligatorio delle radioguide (servizio compreso nel costo di prenotazione) 
Visite Didattiche e altri servizi acquistabili
  • Audioguide:  € 4,00 singola, € 6,00 doppia
    Visite guidate a partenza fissa in italiano  € 4,00 sabato/domenica/festivi alle ore 17.00

    Visite guidate esclusive
    per n. 2 visitatori: € 55,00, oltre costo biglietto ingresso
    per n. 4 visitatori: € 70,00, oltre costo biglietto ingresso 
    per n. 6 visitatori: € 90,00, oltre costo biglietto ingresso

    Laboratori didattici per bambini (età 4-10 anni) al museo la domenica dalle 16.30 alle 18.30 gratuiti.
    Eventi per famiglie con visite alla mostra e attività per bambini 7-12 anni € 4,00 

    Tour città (10-25 persone) € 140,00

chiudi