Cerca nel sito :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • Francesco Guardi
    Francesco Guardi
    Venezia - Mostre, dal 29/09/12 al 13/02/13
  • Francesco Guardi
    Francesco Guardi
    Venezia - Mostre, dal 29/09/12 al 13/02/13
  • Francesco Guardi
    Francesco Guardi
    Venezia - Mostre, dal 29/09/12 al 13/02/13
  • Francesco Guardi
    Francesco Guardi
    Venezia - Mostre, dal 29/09/12 al 13/02/13
  • Francesco Guardi
    Francesco Guardi
    Venezia - Mostre, dal 29/09/12 al 13/02/13
  • Museo Correr
    Francesco Guardi
    Museo Correr, dal 29/09/12 al 13/02/13

Francesco Guardi

Venezia
Mostre

 

Nel terzo centenario della nascita di Francesco Guardi, l’ultimo grande vedutista settecentesco, la mostra monografica promossa dalla Fondazione dei Musei Civici di Venezia ha come finalità la messa in luce della sua complessa produzione artistica, dalle meno note opere giovanili di figura, fino alle ‘scene d’interno’ nel gusto di Pietro Longhi, per concludersi con le splendide vedute di Venezia e i fantastici capricci, risalenti agli anni della maturità e della vecchiaia.
L’esposizione presentata al Museo Correr testimonierà con una ricchezza di prestiti mai prima d’ora giunti a Venezia, le diverse fasi in cui si articola tutta l’attività di Francesco.
La prima parte dell’esposizione sarà incentrata sulla produzione di opere di figura, in particolare quelle scene di vita contemporanea ispirate alla pittura di costume in cui allora primeggiava Pietro Longhi. Nel percorso espositivo si potranno ammirare di questo suo momento due capolavori: il Ridotto e il Parlatorio delle monache di San Zaccaria ora a Ca’ Rezzonico.
Poco dopo Francesco dà inizio a quella produzione di vedute, capricci e paesaggi di fantasia che sono alla base della sua fama e che costituiranno la  seconda sezione dell’esposizione.
Le prime opere ricalcano le composizioni di Canaletto e Marieschi, la stesura pittorica è fluida e controllata, ancora lontana da quella frizzante e stenografica che lo renderà celebre. La sua vena singolare emerge tuttavia già in alcune di queste opere del primo periodo come nella Piazza di San Marco della National Gallery di Londra dove le figure, costruite con spumeggianti impasti di colore, rivelano un timbro cromatico vivacissimo.
Il suo momento più fortunato si colloca tra il settimo e l’ottavo decennio: nel 1764  riceve la commissione di due grandi vedute della Piazza di San Marco, eseguite  per un “forestiero inglese”. Di poco successive le dodici tele delle Feste dogali desunte da modelli di Canaletto, incisi da Giambattista Brustolon.
Il percorso della mostra presenterà oltre un centinaio fra dipinti e disegni provenienti dalle principali istituzioni italiane ed estere, tra i quali l’Accademia Carrara di Bergamo, la Gemäldegalerie di Berlino, il Museum of Fine Arts di Boston, la Fondazione Gulbenkian di Lisbona, la National Gallery di Londra, la Fondazione Thyssen-Bornemisza di Madrid, la Pinacoteca di Brera e il Museo Poldi Pezzoli di Milano, l’Alte Pinakothek di Monaco, il Metropolitan Museum of Art di New York, il Musée du Louvre di Parigi, l’Ermitage di San Pietroburgo, la National Gallery di Washington.
visite didattiche singoli
visite didattiche gruppi
visite didattiche scuole
bookshop
guardaroba
ristorante
caffetteria
sito accessibile

Gli spazi interni della Torre dell'Orologio hanno dimensioni molto ridotte e si sviluppano su più livelli collegati da scale ripide e strette: non sono perciò accessibili a chi ha problemi di deambulazione e non sono consigliabili a chi soffre di claustrofobia, di vertigini, di disturbi cardio-respiratori. Non sono inoltre adatti a donne in gravidanza. 

Info e Prenotazioni

+39 041 8624101 
lunedì-venerdì 9-18; sabato 9-14

Francesco Guardi


Venezia

Coopculture

Tariffe

Biglietto d'ingresso
  • - Intero € 12
  • - Ridotto € 10
Altre Riduzioni
  • Ridotto Scuole € 5.00
    Ridotto Promo primo mese € 10.00 acquistabile in prevendita fino al 28 settembre 2012
    Ridotto € 10.00 Ragazzi da 6 a 14 anni; studenti dai 15 ai 25 anni; cittadini ultrasessantacinquenni; personale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

    Biglietto gratuito per portatori di handicap con accompagnatore; guide autorizzate; interpreti turistici che accompagnino gruppi; accompagnatori (max. 2) di gruppi di ragazzi o studenti; accompagnatori (max. 1) di gruppi di adulti; Partner ordinari MUVE. 
Diritto di prenotazione
  • Singoli € 1.50 
    Gruppi € 25.00 (max 25 pax)
    Scuole € 15.00 (max 25 pax)
Visite Didattiche e altri servizi acquistabili
  • AUDIOGUIDE
    lingua: italiano, inglese
    costo: € 5.00 

    VISITE DIDATTICHE SINGOLI
    orario: sabato e domenica ore 11.00
    lingua : Italiano
    costo: € 5.00 a persona

    VISITE DIDATTICHE GRUPPI
    orario: a scelta 
    lingua: Italiano, francesce, inglese 
    costo:  € 100.00 max 25 persone
    prenotazione: obbligatoria 


    Promo Primo mese € 90.00 invece di € 100.00 per gruppi che prenotano entro il 28 settembre ed effettuano la visita entro il  28 ottobre.

    VISITE DIDATTICHE SCUOLA
    orario: a scelta 
    lingua: Italiano, francesce, inglese 
    costo:  € 80.00 max 25 persone
    prenotazione: obbligatoria


    Promo Primo mese € 70.00 invece di € 90.00 per le scuole che prenotano entro il 28 settembre ed effettuano la visita entro il 28 ottobre.
      

chiudi