Search in the site :

 

This site uses cookies to improve and develop the service to users and cookie profiling own and third-party for its functionality and to send you advertising and services with your preferences. To learn more about how we use cookies and how you can control, Read our Privacy Policy about cookies.
By closing this banner, scrolling through this page or by clicking any of its elements you consent to the use of cookies. I Agree

  • Campus per insegnanti: Costantino. Intercultura e interreligiosità
    Costantino. Intercultura e interreligiosità: una nuova lettura del patrimonio artistico di Roma
    Roma - Visits, tours and trails, from 11/07/13 to 07/09/13

Costantino. Intercultura e interreligiosità: una nuova lettura del patrimonio artistico di Roma

Roma
Visits, tours and trails

 

[Italian Language]
“Costantino. Intercultura e interreligiosità: una nuova lettura del patrimonio artistico di Roma” si lega alla mostra su Costantino ospitata all’interno del Colosseo Sarà costruito un percorso parallelo tra lo scenario storico complesso e articolato della società antica agli inizi del IV secolo d.C. e la situazione attuale, altrettanto mutevole e variegata, focalizzando l’attenzione in particolare sulla religione come luogo di confronto costruttivo e di un sentire comune.

Il progetto si propone i seguenti obiettivi:
• richiamare l’attenzione sul diritto alla cultura come fattore strategico di cittadinanza e di integrazione sociale;
• creare una rete di docenti e formatori formati e sensibilizzati a promuovere progetti sul dialogo interreligioso e costruire strumenti didattici permanenti;

I destinatari del progetto sono:

gli insegnanti delle scuole secondarie di 1° e 2° grado;
gli insegnanti della rete Scuolemigranti;
gli insegnanti della rete dell’Università degli Studi Roma Tre, CREIFOS (Centro di Ricerca sull'Educazione Interculturale e sulla Formazione allo Sviluppo) - Dipartimento di Scienze della Formazione;
gli insegnanti della rete Caritas Forum Intercultura per le organizzazioni afferenti seconde generazioni, alle organizzazioni per i minori stranieri non accompagnati;gli archeologi del servizio di didattica nell’ambito della concessione della Soprintendenza Archeologica di Roma;
gli studenti della secondaria di II grado 

Il progetto si articola in quattro momenti:

1. Moduli formativi per mediatori culturali
2. Moduli formativi per insegnanti
3. Evento finale
4. Documentazione


PROGRAMMA MODULO FORMATIVO PER INSEGNANTI

1° giorno

Sala Conferenze Museo Nazionale Romano in Palazzo Massimo alle Terme,  L.go di Villa Peretti n. 1 
• 15.00-16.00 Presentazione progetto a cura di Coopculture e presentazione mostra Costantino a cura della Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma
• 16.00-16.30Intervento sul dialogo interculturale e interreligioso a cura dell’Università di Roma 3 CREIFOS - Dipartimento di Studi dei Processi Formativi Culturale e Interculturali nella Società Contemporanea
• 16.30-18.00 Intervento su pluralismo e carenze di pluralismo in Italia a cura del Tavolo Interreligioso Intervento di esponenti della religione ortodossa o protestante sul rapporto tra arti e religione.Intervento a cura della Caritas sui luoghi di incontro delle comunità migranti legati alle religioni di appartenenza, un esempio di Buone prassi: la guida "Immigrati a Roma e Provincia luoghi di incontro e di preghiera"


2° giorno 

Tempio Maggiore, Lungotevere Dè Cenci Colosseo, P.zza del Colosseo snc 
• ore 10.00-13.00 Intervento di esponenti della religione ebraica sul rapporto tra arti e ebraismo e visita guidata alla Sinagoga e al Museo Ebraico di RomaVisita guidata alla Mostra di CostantinoMuseo Nazionale di Arte Orientale “Giuseppe Tucci”, Via Merulana, 248 
• ore 15.00-18.00Intervento di esponenti della religione orientale sul rapporto tra arti e religione e visita guidata al Museo 


3° giorn
o
Grande Moschea di Roma, viale della Moschea, 85
• ore 10.00-13.00 Intervento di esponenti della religione musulmana sul rapporto tra arti e religione e visita alla Moschea Aula didattica e sala conferenze Museo Nazionale Romano in Palazzo Massimo alle Terme,  L.go di Villa Peretti n. 1 Sala conferenze Museo Nazionale Romano delle Terme di Diocleziano, Via Enrico de Nicola, 79
• ore 15.00-18.00 Laboratorio finalizzato alla realizzazione di percorsi didattici di fruizione di un luogo culturale in chiave interreligiosa

Info and booking

848.082.408

Costantino. Intercultura e interreligiosità: una nuova lettura del patrimonio artistico di Roma


Roma

Coopculture

Prices