Search in the site :

 

Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

  • La passione del calcio secondo Anna Paola Concia e Franz Krauspenhaar
    La passione del calcio
    Incontro Fili di Culture
    news

La passione del calcio. Incontro Fili di Culture

Evento Fili di Culture

 

[Italian Language]
Giovedì 2 Maggio
ore 17.30
Palazzo Massimo
Largo di Villa Peretti


Anna Paola Concia, esponente del mondo politico e grande appassionata di sport, e lo scrittore Franz Krauspenhaar parleranno de La passione del calcio, libro autobiografico in cui Krauspenhaar rievoca il suo rapporto con il calcio, facendone lo specchio e la metafora di tutte le passioni.
Dai primi ricordi calcistici agli aneddoti personali, passando per la prima esperienza allo stadio e il “tradimento” della fede rossonera per i cugini nerazzurri, fino al ricordo mitico di figure senza tempo come Maradona e Sivori: ogni ricordo episodio contribuisce a creare un grande quadro in cui ogni tifoso – o appassionato in genere – si ritroverà.
Il calcio è una passione collettiva che si scarica nell’individuale. È come se gli appassionati, i malati di calcio, fossero tutti innamorati nel medesimo tempo, ma di persone che si fanno la guerra tra loro. È il tifo, un’infezione che diventa malattia cronica. È l’amore che dura una vita. “Mai cambiare squadra” così si dice “è un controsenso, anzi un atto contro natura”(da La passione del calcio, Perdisa Pop, 2011)


L’evento è il secondo appuntamento del ciclo di incontri Lo sport è un gioco?

Partecipazione gratuita 


links: